fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Comunali, la fotografia di Capezzone: ‘Futuro della città in bilico. Serve impegno concreto, non proclami’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

”La città è ferma da tempo, non ha un ruolo, non ha un funzione. Aveva la serie A, ma ci vuole ben altro per sollevare un capoluogo. Il futuro di Benevento è molto in bilico, auspico che si possa dare alla città un governo di rilancio, che ci sia una scelta utile a creare le condizioni di svolta.”

Sono le parole dell’ex consigliere comunale Roberto Capezzone, che, interpellato da Ntr24, ha tracciato una fotografia amara degli ultimi dieci anni di amministrazione cittadina.

Da sempre militante nella destra cittadina, Capezzone alle scorse amministrative del 2016 ha scelto di sostenere con la lista ”Benevento al Centro” l’allora candidato sindaco Raffaele Del Vecchio. Il risultato elettorale dell’epoca è noto per la debacle dell’allora competitor di Clemente Mastella: la lista in cui figurava l’avvocato beneventano ottenne 485 voti con Capezzone che ne ricevette 172.

”Una scelta che ho fatto perché speravo in un cambio di marcia, ma forse non è stato fatto tutto quello che si poteva fare” – ha detto, evidenziando l’annosa divisione che ancora sussiste nel centrodestra cittadino – ”caratterizzato com’è da sovrapposizioni”- e che ”ha trovato un accordo solo con Viespoli.”

Nell’analizzare i passati dieci anni amministrativi che, ricordiamo hanno avuto come protagonisti Fausto Pepe e Clemente Mastella, definisce il governo del primo caratterizzato da ”uno sforzo operativo, concreto pur con tutte le sue criticità” e quello del secondo come ”anni che non hanno dato i segnali di svolta che la città richiedeva.”

L’ex amministratore, che non ha intenzioni di scendere in campo, non si sbilancia su chi tra i candidati a sindaco potrebbe sostenere e precisa che ”non ne fa un questione di nomi”, ma di progettualità per la città per la quale – ha affermato – ”sarebbe utile un governo cittadino che abbia un’intesa con il governo regionale.” Al momento secondo Capezzone, per quanto Perifano sia “una persona che vale, ha il governo regionale contro”.

”La questione da porre, dunque, per il bene della città – aggiunge l’avvocato beneventano che auspica ” un impegno concreto che non si fa con i proclami ma con i fatti” – è quello relativo alla continuità con Mastella o a un cambiamento con un punto interrogativo.”

Insomma, un futuro in bilico che condiziona le sorti di ”una città che al momento non decolla”.

Se dovesse indicare un modello di passato amministrativo florido per l’avvenire della città, Capezzone indicherebbe il modello Viespoli, che,” è stata una costruzione, ma che poi alla prova dei fatti si è rivelato un modello non produttivo.”

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 3 settimane fa

Il voto ad Avellino e le affinità con Benevento: aree interne sempre più civiche. O sole?

redazione 1 mese fa

Don Matteo Prodi: “Abbiamo bisogno di amministratori profetici, capaci di abitare la sofferenza del popolo”

Antonio Corbo 1 mese fa

Comunali, i 26 sindaci eletti nel Sannio: una vittoria ai supplementari, tante conferme, tre blitz e otto new entry

redazione 2 mesi fa

Bonasora di Labsus: “In Italia sta nascendo dal basso un nuovo modello di democrazia che utilizza la fiducia in luogo del potere”

Dall'autore

Angelamaria Diodato 2 anni fa

Musica oltre gli ostacoli: la sfida di Bianca, giovane compositrice non vedente

Angelamaria Diodato 3 anni fa

Covid, nel Sannio poche informazioni sul numero dei contagi: dove sono finiti i bollettini dell’Asl?

Angelamaria Diodato 3 anni fa

Dalle priorità in città al rilancio di un nuovo Centro nazionale: le sfide future di Mastella

Angelamaria Diodato 3 anni fa

Quel vizio alla comunicazione politica demagogica e al ribasso che riduce l’elettore a seguace di antiche pulsioni

Primo piano

redazione 8 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

Christian Frattasi 10 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 11 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 11 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content