fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Aggressione insegnante, la lettera della dirigente: ‘Cultura ed educazione contro violenza’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Credo tutti siano a conoscenza dell’aggressione subita da una docente di questa istituzione scolastica ad opera della mamma di una sua alunna. Sono episodi divenuti ormai frequenti, anche se non meno dolorosi, a testimonianza del degrado sociale e culturale in cui versa la nostra società. Non mi spingo ad analizzare un fenomeno dalle ragioni profonde tra di loro strettamente intessute. Sento tuttavia la necessità di ribadire la posizione di questa istituzione scolastica che con grande orgoglio dirigo da due anni”. Inizia così la lettera che la dirigente scolastica Marina Mupo ha scritto al personale scolastico ed educativo, ai genitori delle scuole del Convitto Nazionale e alle istituzioni dopo l’aggressione con calci e pugni di una insegnante da parte di una mamma all’istituto San Filippo di Benevento.

“Due anni pieni, faticosi, spesi a costruire un futuro. Due anni in cui l’intera comunità scolastica si è messa in movimento per assicurare a tutti gli alunni una scuola equa, inclusiva e sostenibile. Ecco allora il messaggio che sento di dover rivolgere a quanti vorranno ascoltarlo. L’episodio avvenuto
non ci distoglierà dai nostri obiettivi, non ci fermerà, non ci convincerà ad arrenderci, non ci indurrà a difenderci. Continueremo – spiega la Mupo – ad avere fiducia nei genitori, a sollecitare la loro alleanza, a sostenerli nelle loro scelte, a chiedere loro di agire con noi un sereno confronto.

Continueremo ad essere una scuola inclusiva assumendoci la responsabilità di offrire a tutti, e soprattutto a chi ne è privo, modelli educativi positivi in
cui potersi riconoscere. La cultura e l’educazione alla bellezza sono le uniche armi con cui si possono combattere violenza e prepotenza e noi continueremo ad impugnarle pacificamente.

Alla docente aggredita – conclude la dirigente – indirizzo dunque, a nome di tutta la comunità scolastica, un messaggio di solidarietà e di vicinanza affettuosa, a tutti un messaggio di fede. La fede di chi crede che la serietà dell’impegno quotidiano e la tenacia nel professare le proprie convinzioni possano essere esempio di “buona vita”.

Annuncio

Correlati

redazione 5 giorni fa

Aggressione al San Pio, Ianniello: ‘Sgomenti, Ordine dei Medici al fianco dei colleghi’

redazione 6 giorni fa

Sant’Agata de’ Goti, dipendente comunale aggredito in ufficio. Il sindaco: ‘Episodio sconcertante’

redazione 3 settimane fa

Summer School 2024: dal 16 al 19 luglio un’esperienza unica per vivere Unisannio

Christian Frattasi 1 mese fa

Esami di Stato, si parte con il tema di italiano. A piazza Risorgimento le emozioni dei maturandi sanniti

Dall'autore

redazione 29 minuti fa

Decreto ‘Salva Casa’, il senatore Matera relaziona in aula: ‘Misura a tutela della proprietà’

redazione 2 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 2 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

redazione 2 ore fa

Apollosa, approvato il nuovo piano del commercio

Primo piano

Christian Frattasi 2 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 2 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 2 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

redazione 7 ore fa

Benevento, inadempienze amministrative: sospesa attività per circolo a Pacevecchia. Controlli antidroga: denuncia e segnalazioni

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content