fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

I borghi sanniti si trasformano in una piccola Betlemme: tutti i Presepi Viventi in programma nella provincia di Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Da Pietrelcina a Sant’Agata de’ Goti, da Cerreto Sannita a Faicchio. i borghi sanniti accolgono Gesù; stradine e scalette, piazze e angoli suggestivi si trasformano nel villaggio di Betlemme. Un incanto per il Natale che coincide con gli 800 anni dal presepe di Greccio ad opera di Francesco d’Assisi. Ulteriori info su life.ntr24.tv

Si parte il 26 dicembre, ore 18, a Cerreto Sannita: nella Chiesa di San Martino Vescovo la suggestiva rappresentazione, nata circa 10 anni fa, grazie all’impegno costante e alla passione di un nutrito gruppo di abitanti della contrada Sant’Anna, che hanno saputo coinvolgere con entusiasmo la collaborazione di altri cittadini cerretesi e laurentini.

In passato, il presepio si dispiegava lungo la strada che dalla contrada Sant’Anna conduceva al paese, arricchendo il percorso con quadri scenici religiosi come la grotta di Betlemme, il censimento di Erode, la condanna di Pilato e l’arrivo dei Re Magi. Numerosi figuranti in costume, tra cui centurioni romani, pastori, viandanti, osti, operai di lana panna e artigiani, contribuivano a creare un’atmosfera magica, sottolineando la laboriosità e la cultura cerretese ricca di antichi mestieri ormai quasi dimenticati.

Sempre il 26 dicembre, dalle 18 alle 22, l’evento in via Moschi, alla frazione Varoni di Montesarchio. La Natività è organizzata dall’associazione culturale l’Arca in collaborazione con la parrocchia della Santissima Maria Assunta in cielo. Oltre 50 figuranti tra volontari dell’associazione e cittadini per uno degli eventi che illumineranno uno dei borghi più antichi del comune caudino.

Ad Arpaise, nel piccolo borgo di Terranova, nella piazza e gli antichi vicoli, sarà ambientato il Presepe Vivente “Recitato”, organizzato dal Comitato Festa Santi Medici Cosma e Damiano, dell’omonimo Santuario, guidato dal Parroco Don Albert Mwise e le Acli comitato di Montesarchio. Appuntamento il 26 dicembre, dalle 17 alle 21: lo scopo è quello di rappresentare, con l’impiego di figuranti locali e da paesi limitrofi, la nascita di Gesù in una scenografia che non è necessariamente quella dell’epoca della nascita di Cristo, ma che costituisce l’occasione per mostrare alcuni degli antichi mestieri del luogo ormai in via di estinzione.

A Sant’Agata de’ Goti, in contrada Torretta, diverse le date per visitare la VI edizione del Presepe Vivente: 26, 29, 30 dicembre 2023 e 6 gennaio 2024 (dalle 17.30 alle 21.30). Tante le presenze registrate l’anno scorso e tante le novità da scoprire in questa sesta edizione. Non mancheranno le guide, che accompagneranno i visitatori lungo il percorso e poi pastori, soldati, massaie, il tutto avvolti dal profumo di pane e di cose buone. Queste occasioni sono infatti momento di riscoperta dei sapori autentici, come quello del decotto di mela annurca, prodotto tipico locale dalle mille proprietà, le nfrennole, tarallo salato caratteristico santagatese preparato dalle sapienti mani delle massaie e poi ancora pizzette di pane e caldarroste.

Ingresso in gruppi accompagnati da una narratrice lungo il percorso. Contributo volontario: 2,5 euro. Parcheggio presso fondo San Gennaro, navetta gratuita ogni 15 minuti. Info: 333 4180209, 345 7694179.

A Frasso Telesino, il 26 dicembre 2023 e il 5 gennaio 2024 (ore 18:30-22), il Presepe vivente ”Al tempo del re Erode” con più di 120 figuranti farà fare un tuffo nel passato lungo un percorso che si snoda nel centro storico di Frasso Telesino. I visitatori troveranno botteghe di antichi mestieri, punti ristoro enogastronomici dove è possibile gustare prodotti tipici locali e varie location, dalla corte del Re Erode alla sinagoga, dagli accampamenti dei pastori e dei Magi alla postazione del censimento. Il Presepe vuole anche dare un messaggio di pace e di speranza con la presenza, lungo il percorso, di piccoli figuranti palestinesi e israeliani che giocano insieme nei vicoli, perché il dono della Natività sia luce che illumini le menti degli uomini.

A Faicchio attesa per la ‘Betlemme del Sannio’, la XXV edizione della Natività in programma nei giorni 26, 27 e 28 dicembre 2023, ma anche il 4, 6 e 7 gennaio 2024 (dalle 19 alle 22). Le strette vie del borgo verranno addobbate a festa, e le case e le botteghe verranno trasformate in ambientazioni che raccontano la storia della Natività. Nelle vie del borgo, si potranno incontrare i personaggi della Bibbia, che interpretano la loro parte con grande passione e professionalità. Ci saranno i pastori, che conducono le loro greggi, i re Magi, che portano i loro doni, e Giuseppe e Maria, che cercano un luogo dove far nascere Gesù. Un Presepe Vivente che ripropone un’esperienza unica e indimenticabile, che permette di vivere il Natale in un modo davvero speciale. L’ingresso è gratuito: il programma include una serie di eventi emozionanti che ci faranno immergere nell’atmosfera magica del Natale. Tra le varie iniziative il 26 e 27 dicembre e il 4 gennaio, dalle 18:30 alle 22:00, si terrà anche lo spettacolo Evolution Dance: “Le mille e una notte Arabian night”, con ballerini, coreografie suggestive e i costumi sfarzosi, racconteranno le storie più belle di questa celebre raccolta di racconti orientali.

Torna e si prospetta più affascinante che mai il Presepe vivente nel borgo di Pietrelcina. Il borgo natio di San Pio, già di suo emana una magica atmosfera mistica che ancor di più è esaltata dal presepe vivente che prende forma nelle viuzze strette del borgo, si inerpica costeggiando grotte e cantine, riscende in valle in un percorso dell’anima che ti lascia a bocca aperta in ogni suo anfratto. L’edizione 2023, organizzata dall’Associazione Presepe Vivente di Pietrelcina, si terrà nei giorni 27, 28 e 29 dicembre. Vengono impiegati circa 200 figuranti, allestite le botteghe artigiane, il presidio romano, il tempio con i suoi sacerdoti, la Sinagoga, la scena del matrimonio giudaico e, naturalmente, la Natività con i re Magi.

I biglietti potranno essere acquistati on line sul sito: http://www.presepeviventepietrelcina.it/. Costo: 3 euro.

E’ il Presepe Vivente dell’Inclusione quello che invece andrà in scena il prossimo 28 dicembre nel borgo medievale di Castelvenere, con le sue caratteristiche cantine tufacee. L’iniziativa -nasce con lo scopo di coinvolgere i paesi della Valle Telesina, attraverso la Pro Loco, l’Azione Cattolica e le associazioni no profit di Castelvenere, che daranno vita al presepe vivente in cui saranno impegnati oltre cento figuranti (adulti e bambini), di cui un terzo sono di origini extracomunitarie. Il programma prevede un percorso tra le cantine tufacee con visita ai quadri viventi nel centro storico (ore 16,30 – 19,30), cui seguirà la Natività di Gesù. Per l’occasione la Pro Loco allestirà anche uno stand gastronomico il cui incasso sarà interamente devoluto alla Caritas Diocesana di Cerreto Sannita – Telese – S.Agata de’ Goti.

A Campoli del Monte Taburno, invece, appuntamento il 28 e 29 dicembre nel centro storico: l’evento ormai consolidato è organizzato dalla Parrocchia San Nicola di Bari.

A distanza di un anno ritorna anche l’attesissimo Presepe Vivente alla località Martini di Beltiglio, frazione del Comune di Ceppaloni. Due giorni, il 29 e 30 dicembre, per rivivere la natività di Gesù nel piccolo borgo ceppalonese. Il Presepe Vivente avrà inizio alle ore 18:00 e sarà in scena fino alle 21:00. L’evento, organizzato da un comitato spontaneo di residenti del posto, è caratterizzato da circa cinquanta figuranti, da un percorso piccolo ma suggestivo e ben dettagliato.

A Morcone la XXXIX edizione de ‘Il Presepe nel Presepe’ nei giorni 3 e 4 gennaio 2023. L’evento è formato da due momenti: la visita agli ambienti ricreati nel centro storico e la rappresentazione delle scene della Natività. Percorrendo stradine strette ed improvvisi slarghi si attraversa il centro storico e si giunge a Porta San Marco, dove in uno scenario irreale, attraversato dal torrente e dominato da “La Prece” ci si ritrova nell’area della Natività. In questo luogo alle ore 18 ed in replica, alle ore 20 sarà possibile assistere all’Annuncio dell’Angelo a Maria, al viaggio verso Betlemme di Giuseppe e Maria, fino a raggiungere l’apoteosi con la nascita di Gesù, cullato dal magico suono degli zampognari di San Polo Matese, Boiano e Pietrelcina. A seguire l’arrivo dei pastori illuminati dalle centinaia di fiaccole e dall’accecante bagliore de le ‘ndocce della c.da S. Onofrio di Agnone. La stella cometa, infine, guiderà i Magi, fino alla grotta.

Per visitare il presepe i gruppi organizzati dovranno prenotarsi esclusivamente per email all’indirizzo: info@presepenelpresepe.org. Nella richiesta di prenotazione vanno indicati il numero dei partecipanti, il nominativo di un responsabile e la FASCIA scelta. Il contributo per il ticket è di 3 euro a persona. Il parcheggio dei pullman è gratuito. I ticket saranno consegnati al capogruppo all’ingresso. Info: 345.7030521.

Foto: archivio

Annuncio

Correlati

redazione 2 mesi fa

Sant’Agata de’ Goti, all’Epifania ultimo appuntamento con il Presepe Vivente

redazione 2 mesi fa

Successo per il Presepe Vivente dei Bambini a Melizzano

redazione 2 mesi fa

Ceppaloni, ritorna l’appuntamento con il Presepe Vivente di Beltiglio

redazione 2 mesi fa

Frasso Telesino, in tanti per il Presepe Vivente. Il 5 gennaio si replica

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Benevento, ad aprile l’Orchestra Filarmonica porta in scena Elio con ‘Il borghese gentiluomo’

redazione 4 ore fa

Niente medici sulle ambulanze? Parisi (Fi) all’attacco: “Da sindaco provo vergogna, da cittadino sono nauseato”

redazione 5 ore fa

Riorganizzazione del servizio 118, il Tribunale dei diritti del Malato: “Bene la disponibilità al confronto, ora il Comitato di Partecipazione”

redazione 5 ore fa

Benevento, salta l’evento con Gabriel Garko. Alla Spina Verde arriva Greg

Primo piano

redazione 3 ore fa

Benevento, ad aprile l’Orchestra Filarmonica porta in scena Elio con ‘Il borghese gentiluomo’

redazione 5 ore fa

Benevento, salta l’evento con Gabriel Garko. Alla Spina Verde arriva Greg

redazione 6 ore fa

Air Campania trasferisce veicoli a Ponte Valentino: interviene Mortaruolo (Pd)

redazione 7 ore fa

Benevento, sequestrati impianto di essiccazione fanghi e 14 container ad azienda per trattamento rifiuti

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content