fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

“1943-1963. Il Ventennio democratico”: in distribuzione il nuovo libro del giornalista Bruno Menna

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

E’ in distribuzione in questi giorni il nuovo libro del giornalista beneventano Bruno Menna. Il titolo della sua ultima fatica è “1943-1963. Il Ventennio democratico. Benevento e il Sannio dalla guerra e dalla miseria agli anni del benessere economico”.

Dal 1943 al 1963, dalla guerra alla libertà, dai tedeschi agli Alleati, dalla dittatura alla democrazia, dal partito unico al Comitato di liberazione nazionale, dai podestà ai sindaci, dalla Monarchia alla Repubblica, dalle tessere annonarie ai supermercati, dalle ghiacciaie ai frigoriferi, dal pane nero alla fettina, dal sublimato corrosivo agli ambulatori pubblici, dalle baracche alle case popolari, dalle macerie al nuovo Piano regolatore, dalle pezze americane ai paltò, dal coprifuoco ai Giochi del Mediterraneo, dai cavalli di Boccardo alla Vespa, dalle carrette a traino alla Fiat Seicento.

Il libro di Bruno Menna non è una “vecchia storia” ma un “racconto nuovo” di Benevento e della sua provincia nel Ventennio che seguì quello fascista, restituendo il potere di scelta al popolo e consegnando all’intera comunità la facoltà della riscossa civile.

Quale fu il contributo dello Stato, della Chiesa, della politica, dei Comuni, della Provincia, della Camera di Commercio, dell’imprenditoria, dei sindacati, della scuola, dell’associazionismo cattolico e del volontariato laico e soprattutto, dell’intera comunità?

Come fu possibile risorgere dalle macerie, avviando la ricostruzione materiale e morale, nonostante le altre, gravose, calamità del Dopoguerra sannita, alluvioni comprese? Quanto contò lo sforzo collettivo, in città e nei paesi, per risollevarsi e guardare a un avvenire migliore?

Che ruolo ebbero la solidarietà e la capacità di aiutare chi aveva perso tutto? Il volume lo racconta in 752 pagine con l’aiuto di documenti inediti e dando la parola ai protagonisti di allora. Perché solo conoscendo a fondo il passato, il presente e il futuro possono diventare patrimonio di tutti.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 giorni fa

La Città di Benevento si candida a Capitale italiana del Libro 2025

redazione 6 giorni fa

Inaugurato il Festival del Lavoro Creativo e Culturale: primi appuntamenti con scrittori ed editori e uno stage di scrittura creativa

redazione 2 settimane fa

Benevento, fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni delle scuole primarie

redazione 4 settimane fa

Telese Terme: dal 18 al 21 luglio torna il “Telesia for Peoples”

Dall'autore

redazione 9 ore fa

Frisina e Massimillo prossimi ospiti del coro polifonico Madonna della Libera di Melizzano

redazione 9 ore fa

Benevento, servizio bus anche in alcune contrade: soddisfatti Iannelli, Palladino e Greco

redazione 9 ore fa

FdI Sannio: aderisce Maurizio Bocchino, consigliere comunale di San Giorgio del Sannio

redazione 9 ore fa

Lonardo attacca ancora sul verde pubblico: ‘Si solleciti la Provincia sulla pulizia degli alvei fluviali’

Primo piano

redazione 9 ore fa

Lonardo attacca ancora sul verde pubblico: ‘Si solleciti la Provincia sulla pulizia degli alvei fluviali’

Christian Frattasi 12 ore fa

La cucina italiana incontra quella messicana a Morcone per una esplosione di sapori: show cooking da ‘Mastrofrancesco’

redazione 12 ore fa

A Foiano di Val Fortore istituite le ‘zone a 30 km/h’

redazione 14 ore fa

VIP contro NIP: il sannita Nuzzolo tra i conduttori di ‘The Social Home’, il primo reality show trasmesso sui social network

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content