fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

La Commissione Consiliare Politiche Sociali e Sanità ha incontrato il manager Boccalone

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Offrire la propria disponibilità ad intavolare forme di collaborazione per uno scambio di informazioni e per impegnare anche il consiglio comunale su problematiche di rilevante importanza sociale: questa la prerogativa dell’incontro svoltosi questa mattina tra i componenti della II Commissione Consiliare Politiche Sociali e Sanità del Comune di Benevento, presieduta da Francesco Zoino, e il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Rummo”, avv. Nicola Boccalone.

In apertura, il presidente Zoino – si legge nella nota diffusa alla stampa – ha ringraziato il Direttore Generale soprattutto per aver messo in itinere le procedure utili al rinnovo dei 47 precari dell’Azienda, ed ha chiaramente espresso la vicinanza del Comune capoluogo a qualsiasi iniziativa per la quale sarà necessario supportare tale decisione.

Anche Nazzareno Orlando, in rappresentanza dell’opposizione, nel sottolineare il lavoro posto in essere dalle Commissioni consiliari “forse più attive e concrete del Consiglio stesso”, si è detto soddisfatto dell’attivismo del D.G. Boccalone. “A pochi giorni dalla sua nomina – ha aggiunto Orlando – abbiamo già potuto constatare come l’Ospedale abbia innestato una marcia in più e si sia effettivamente aperto al territorio, prerogativa che Boccalone ha posto tra le prioritarie del suo programma d’intenti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, il consigliere Picucci che, da medico, ha sottolineato “come sia evidente che le direzioni di ASL e Rummo, affidate a due sanniti, possano portare esclusivamente ad un vantaggio per il territorio”. Così anche il consigliere Cangiano che ha rimarcato come l’incontro di questa mattina rappresenti un “momento importante per implementare i buoni rapporti tra Comune e Ospedale”.

A seguire è intervenuto il consigliere Luigi De Minico che ha sostenuto come il curriculum di Boccalone, politico ed amministrativo, possa rappresentare per la sanità locale un elemento estremamente positivo: “La sua esperienza sarà utile sotto tutti gli aspetti considerando soprattutto l’importanza che egli affida al dialogo trra le diverse parti interessate alla crescita dell’Azienda”.

Alla riunione era presente anche l’Assessore Nicola De Luca, che presta servizio proprio presso il Rummo. “Sono certo – ha detto – che attraverso l’attivismo del Direttore Generale e la disponibilità del Comune potremo realmente porre le basi per un progetto di cooperazione utile ai cittadini”.

“Confido molto in questo tipo di rapporti – ha detto in chiusura dell’incontro il D.G. Boccalone, dopo aver ringraziato i componenti della Commissione per l’iniziativa di confronto avviata -. Avendo io ereditato una situazione non semplice il supporto che mi potrà venire da Enti esterni, magari nell’imminenza di decisioni strategiche, lo ritengo indispensabile. Mi preme sottolineare che, al 31 dicembre, non ci sono solo le scadenze di contratto che tutti voi conoscete, ma una lunga serie di adempimenti che richiedono decisioni da prendere con urgenza. La vicenda dei medici a contratto merita di essere sfrondata anche nell’ambito di un ragionamento più ampio ed articolato che parte dalla precarietà fino ad arrivare all’obiettivo del mantenimento delle unità lavorative in organico. Una sorta di ideale “prenotazione” di potenzialità di lavoro da cui l’Azienda non può prescindere per mantenere sufficientemente elevato il proprio standard di livello essenziale di assistenza. Una proroga di 6 mesi è in dirittura d’arrivo dopo un percorso di analisi e valutazioni condiviso con l’intera struttura sanitaria. Uno sforzo necessario per non disperdere energie ed esperienze lavorative che si rischia di perdere se non affrontate con decisione e senso di responsabilità.

In questa sede, però – ha detto il D.G. – mi preme sottolineare quanto ritengo strategico ed indispensabile il coordinamento delle attività aziendali con quelle del Comune. Ci sono infatti una serie di attività tutt’altro che collaterali che dovrebbero indispensabilmente essere connesse: in materia urbanistica, di lavori pubblici, di piano traffico, il tutto nell’ambito di una seria politica di programmazione”.

Al termine dell’incontro tutti si sono dichiarati soddisfatti ed hanno avvalorato la tesi secondo la quale sia indispensabile un raccordo tra istituzioni tentando di dare sistematicità alle diverse problematiche emerse e per le quali è indispensabile non solo confrontarsi, ma porre in essere, ognuno per le proprie competenze, strategie di intervento utili.

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 5 giorni fa

Sanità, Lonardo (FI) attacca De Luca e Mastella: ‘Presto class action contro di loro’

redazione 1 settimana fa

Ospedale Sant’Agata, due medici in lizza per l’incarico di responsabile del Pronto Soccorso

redazione 2 settimane fa

Sanità, Rubano (FI): “De Luca spieghi a Mattarella e cittadini sanniti ritardo su attuazione Decreto 41–19”

redazione 1 mese fa

Uccp San Giorgio del Sannio ed ex guardia medica, De Longis: ‘Ho avuto rassicurazioni su funzionamento e piena operatività’

Dall'autore

redazione 9 ore fa

A Puglianello si discute del Sant’Alfonso. Il sindaco Rubano: “in Consiglio comunale per continuare la lotta della crisi ospedaliera”

redazione 9 ore fa

Sannio Music Fest, annullato il concerto di Chiara Civello al Teatro Romano

redazione 9 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

redazione 10 ore fa

Benevento, tentavano di far entrare droga e cellulari in carcere con un drone: due arresti

Primo piano

redazione 9 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

redazione 10 ore fa

Benevento, tentavano di far entrare droga e cellulari in carcere con un drone: due arresti

redazione 18 ore fa

Benevento, anche stanotte rubinetti chiusi per il Distretto Ponticelli e zona Asi

redazione 18 ore fa

‘De La Salle’, agli Esami di Stato 100 e lode per cinque studenti del liceo classico quadriennale

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content