fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Pronto soccorso chiuso di notte, protesta a Sant’Agata de’ Goti: “La Morgante ci ha tradito. Ora De Luca ci ascolti”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

A Sant’Agata de’ Goti è il giorno della rabbia, della protesta. Anche delle lacrime. Chiuse dalle 18 le porte del Pronto Soccorso del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. Riapriranno domani alle 8. E’ così sarà anche nei prossimi giorni. Non si sa fino a quando. È questo l’effetto della disposizione assunta lunedì scorso dalla dirigenza dell’azienda ospedaliera ‘San Pio’ di Benevento. “L’orario di accettazione dei pazienti al Pronto Soccorso- riporta la missiva firmata dalla Dg Maria Morgante – sarà limitato alle sole ore diurne. Temporaneamente e fino al reperimento di nuovo personale”. Una decisione di segno opposto alle rassicurazioni – “non ci sarà alcuna chiusura” – che la stessa Morgante forniva a una rappresentanza dei sindaci sanniti la mattina del 7 maggio. Ed è contro di lei, adesso, che si scaglia il primo cittadino Sant’Agata de’ Goti Salvatore Riccio: “Ha tradito la sua parola, non possiamo fidarci più. Il nostro unico interlocutore, adesso, è il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca”.

Il primo tentativo di confronto, però, non è andato a buon fine: Riccio non è stato ricevuto questa mattina a palazzo Santa Lucia: “La segreteria ci ha detto che aveva degli impegni pregressi. Ma gli impegni pure finiranno e dovrà ascoltarci. Perchè se fino a oggi sono stato un sindaco di governo da adesso sarà sindaco di lotta”.

Al fianco di Riccio ci sono diversi sindaci e amministratori sanniti. Mancano invece i consiglieri regionali, assenza più volte stigmatizzata nel corso degli interventi. Presenti i due parlamentari. Il primo ad arrivare e a prendere la parola – rivendicando pure il coinvolgimento del governo – è il deputato di Forza Italia Francesco Maria Rubano: “La verità è che De Luca non ha ascoltato neanche il ministro della Salute Schillaci. La sua mancanza di rispetto per le istituzioni come per il territorio è totale. Ma lunedì dovrà ascoltarci, rinnovo dunque l’invito a tutti – cittadini, movimenti, amministratori, rappresentanti politici- ad essere presente lunedì sotto palazzo Santa Lucia per gridare forte l’indignazione del Sannio”.

E lotta dura deve essere anche per il senatore di Fratelli d’Italia Domenico Matera che suggerisce l’apertura di uno scontro giudiziario nei confronti della Regione Campania. Strada peraltro già battuta, proprio nelle ultime ore, dai comuni di Bucciano e Melizzano: “Hanno presentato una diffida, atto propedeutico a un ricorso amministrativo. La battaglia va fatta, evitando proteste fini a se stesse. E vanno evitate anche le rese dei conti tra partiti, non è questo il momento. Ora bisogna fare squadra e risolvere i problemi”.

Ma la chiusura notturna del Pronto Soccorso, ovviamente, non è materia di esclusivo interesse delle rappresentanze istituzionali. Dinanzi al Sant’Alfonso Maria de’ Liguori ci sono movimenti civici e tanti cittadini. E sul banco degli imputati, per loro, non può che esserci la politica : “Tutta, senza distinzioni”. Ma piovono critiche e accuse anche al management del ‘San Pio’ e alla dirigenza del nosocomio saticulano. “Avete fallito” – l’urlo che si alza a più riprese dalla folla. E che sentiremo anche nei prossimi giorni. Perchè da Sant’Agata de’ Goti si torna con una sola certezza: la battaglia è tutt’altro che finita

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

Sant’Agata de’ Goti e vicenda Ps, l’opposizione: “Consiglio Comunale aperto? L’ennesima occasione persa”

redazione 2 settimane fa

Vicenda Pronto Soccorso, il Comune di Sant’Agata de’ Goti alza il livello della protesta: diverse le iniziative in cantiere

redazione 2 settimane fa

Pronto Soccorso Sant’Agata de’ Goti, l’amarezza della diocesi: “A rischio vite e posti di lavoro”

redazione 2 settimane fa

Ps Sant’Agata de’ Goti, Lega all’attacco: “Urgentissimo intervenire”

Dall'autore

Antonio Corbo 20 ore fa

Il primo internet point a Benevento, l’intuizione di Ansi Formazione, il Mood. Le mille sfide di Ludovico Vessichelli: “Il futuro? Tanti progetti in cantiere, tutti per la Città”

Antonio Corbo 3 giorni fa

Accrocca presenta l’incontro dei vescovi sulle aree interne: a Benevento i vertici della Cei. E su Pannarano: “Rispetto e silenzio”

Antonio Corbo 3 giorni fa

“Imprese Stellari” ai Giardini della Rocca: la Confindustria celebra le eccellenze sannite

Antonio Corbo 3 giorni fa

Finanza agevolata al servizio delle imprese: sottoscritto l’accordo tra Sef Consulting e Consorzio Asi

Primo piano

redazione 7 ore fa

Benevento, a ‘I Sanniti’ divertimento fino al 4 agosto con laboratori creativi e realtà virtuale

redazione 9 ore fa

Crisi idrica nel Sannio e Irpinia, Barone: ‘Si intervenga, famiglie e attività in ginocchio’

redazione 13 ore fa

Benevento, a bordo di un furgone con arnesi per lo scasso e patente revocata: denunce e fogli di via

redazione 16 ore fa

Benevento: questa notte interruzione idrica nella zona alta, distretto di via Avellino e piazza Castello

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content