fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Tammaro

Tammaro, arriva un ponte in ferro da 16 metri sulla provinciale Campolattaro-Circello

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Stamani è stato posizionato un ponte in ferro sul fiume Tammarecchia sulla strada provinciale Campolattaro – Circello (ex Statale 625) a servizio dei Comuni di Reino, Colle Sannita e Castelpagano fino ai confini regionali con il Molise.

A presenziare alla messa in opera del ponte è stato l’ing. Francesco Caruso del Settore Tecnico della Provincia che ha ordinato il manufatto in sostituzione del vecchio ponte travolto dalla piena dello scorso mese di ottobre.

Si tratta quindi un intervento di somma urgenza finanziato dalla Provincia per far fronte alle pressanti necessità della popolazione gravitante sull’arteria che fino ad oggi si è confrontato con il pesante handicap al proprio diritto alla mobilità.

Alla messa in opera del ponte era presente anche il Sindaco di Circello Gianclaudio Golia accompagnato da amministratori e tecnici del centro dell’Alto Tammaro.

I lavori, ordinati dal Settore Tecnico a pochi giorni dall’alluvione nell’ambito degli interventi necessari a garantire la sicurezza e la percorribilità delle strade di competenza della Provincia, comportano una spesa di 305.845,00 euro. Tale spesa, per l’immediato, grava interamente sul Bilancio della Provincia in attesa del ristoro da parte del Commissario per l’emergenza alluvione.

Il ponte in ferro, della lunghezza di 16 metri, è infatti un’opera provvisoria, cioè destinata a fronte all’emergenza post-alluvionale, in attesa dell’assegnazione di risorse finanziarie adeguate alla ricostruzione totale del manufatto.

Il Presidente della Provincia di Benevento Ricci ha dichiarato: “nell’immediatezza del disastro sul Tammarecchia avevo ricevuto alla Rocca dei Rettori il sindaco di Circello che mi aveva rappresentato la necessità improcrastinabile di riaprire l’importantissima arteria a servizio dell’Alto Tammaro. Avevo assicurato che, come per tutte le altre aree colpite dall’alluvione, avremmo fatto quanto nelle nostre possibilità.

Ed anche oltre. Perché sia ben chiaro: noi come Provincia di Benevento stiamo intervenendo sebbene ancora in attesa dell’accredito dei fondi da parte della Protezione Civile. Ebbene, penso che i fatti stia dando ragione alla Provincia. La quale interviene sul Tammarecchia come altrove con il più alto senso di responsabilità e per amore verso il nostro territorio. Ringrazio di cuore i tecnici, i funzionari e i collaboratori tutti della Provincia che si stanno prodigando per le nostre popolazioni. Così come ringrazio per la grande professionalità la Ditta esecutrice dei lavori”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 19 ore fa

Lavori pubblici a Ponte, il sindaco: ‘Accordo con ditta, evitato esborso cifra considerevole’

redazione 3 giorni fa

Sicurezza sul lavoro, tragedia di Suviana: Cgil e Uil consegnano documento al presidente Lombardi

redazione 5 giorni fa

Consegnati i lavori per il nuovo “Le Streghe – Marco Polo” e per la palestra del “Galilei -Vetrone” per oltre 6,6 milioni di euro complessivi

redazione 5 giorni fa

Ponte, l’amministrazione Caporaso risponde all’opposizione e traccia un parziale bilancio

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 11 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 11 ore fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 12 ore fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 10 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 11 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 17 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 17 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content