fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ECONOMIA

De Luca a Benevento: ‘CampaniAlleva diventi come Vinitaly a Verona’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Alle 23.00 di oggi, domenica 21 aprile, calerà il sipario sulla seconda edizione di CampaniAlleva Expo 2024. La fiera zootecnica più importante del Mezzogiorno ha già registrato un bacino d’utenza sbalorditivo, superando a dismisura i quasi 150mila visitatori complessivi calcolati nel 2023.

D’altronde, i primi dati della tre giorni di Expo 24 – ancora in fase di completamento – rivelano un successo senza precedenti e difficilmente preventivabile, stimando oltre il doppio dei presenti distribuiti nel corso della prima edizione della manifestazione.

A rincarare l’entusiasmo a CampaniAlleva è stato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che, come nel 2023, a metà mattinata ha raggiunto il Cecas di Benevento per prender parte al Convegno organizzato da Coldiretti su zootecnia e Sud.

Bagno di folla a riceverlo e ad accompagnarlo tra gli stand della fiera: il Governatore è stato calorosamente accolto dal Direttore dell’Associazione Allevatori della Campania Augusto Calbi, dal Presidente Davide Minicozzi e dal team Coldiretti al completo. A coordinare il Convegno che ha avuto luogo a Casa sono stati il Presidente Coldiretti Campania Ettore Bellelli ed il Vicepresidente Nazionale Gennarino Masiello. Come moderatore, invece, il giornalista Roberto Esse, addetto stampa di Coldiretti Campania.

Il primo intervento, con annessi onori di casa, è spettato al Presidente dell’Associazione Allevatori della Campania e del Molise Davide Minicozzi: “La prima edizione di CampaniAlleva è andata bene, ma la seconda è stata un successo. E ciò è stato reso possibile dalla Regione Campania: con l’Assessore Caputo abbiamo pensato e migliorato la manifestazione. Ma ora necessitiamo di un altro grande sostegno dalla Campania nell’ambito zootecnico: abbiamo dimostrato che anche il Sud può portare avanti i propri progetti in ambito nazionale ed internazionale. Basti pensare che, con questa fiera, abbiamo esaurito i posti letto a Benevento e provincia, esattamente come alle fiere del Nord Italia. Benevento non è stata da meno.”

Dopodiché, il team di Casa Coldiretti ha sottoposto all’attenzione del Presidente De Luca quesiti fondamentali circa la sostenibilità economica delle aziende agricole. Altresì, tematiche cruciali del confronto sono state: la campagna promossa contro il “Fake Made In Italy”, sostenuta da una petizione volta a richiedere un provvedimento europeo in grado di fermare l’importazione di cibi camuffati come italiani o trattati con sostanze e metodi vietati in Europa, e lo sprone all’Europa affinché si preoccupi della tutela del principio di reciprocità, uniformando inoltre approccio e scambi internazionali commerciali. Per l’effetto, il Governatore De Luca – prima del proprio intervento – ha firmato la petizione di Coldiretti sul delicato tema del “No al Falso Made In Italy”.

Ospiti del Convegno il Professore Giuseppe Campanile, Ordinario del Dipartimento di Medicina Veterinaria all’Università di Napoli Federico II ed il Direttore dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno Antonio Limone: entrambi hanno offerto spunti preziosi circa la sanità, individuata come elemento cardine alla base della produzione, e circa le filiere zootecniche, base solida delle produzioni e dell’economia.

Ha preso parte al Convegno anche il Sindaco di Benevento Clemente Mastella che, presente per il terzo giorno consecutivo a CampaniAlleva, ha spronato la Regione Campania ad impegnarsi al fine di rendere CampaniAlleva un impegno permanente, poiché espressione intelligente delle aree interne.

“CampaniAlleva, cui ho già preso parte l’anno scorso, è la più importante dimostrazione dell’eccellenza delle produzioni campane”, ha esordito il Presidente De Luca a casa Coldiretti. “E’ una manifestazione di settore bellissima, a cui prendo parte con piacere: è la più importante del Sud, ma deve diventare l’evento zootecnico più importante d’Italia. La fiera, nei numeri, è già triplicata rispetto allo scorso anno, ma deve ambire a diventare come ‘Vinitaly’ a Verona. Questo è l’impegno che dobbiamo assumere. CampaniAlleva va ringraziata perché difende il nostro patrimonio zootecnico: la qualità delle produzioni è l’unico modo per salvare il futuro.”

Sui sopracitati temi, il Governatore si è espresso così: “Non sempre vi sono stati Presidenti che conoscessero i contadini come li conosco io. Specialmente nei loro valori fondamentali, come quello della famiglia, che dobbiamo tutelare. Se guardo gli agricoltori non vedo affatto un settore marginale, bensì in ripresa, in fiducia: il nostro compito è accompagnarlo nello sviluppo, con la ricerca scientifica ed incentivando una modernità ed una industrializzazione improntata all’ecosostenibilità. Ringrazio Coldiretti che ha preso posizione nella battaglia che contrasta la concorrenza al ribasso. Ciò che posso sottolineare è che la Campania non avrà le produzioni più grandi, ma le più vaste sì: è una terra benedetta da Dio. Provano ad imitarci nella produzione dei nostri prodotti, che sono straordinari e che talvolta abbiamo stupidamente provato a distruggere. Ma non ci riescono: noi siamo la Campania e non ci vendiamo; non accettiamo ricatti di nessuno. Serve perseguire una linea di reciprocità: dobbiamo stare attenti alla sostenibilità, ma la concorrenza deve essere garantita dall’Europa, nella quale non possono comandare sistematicamente ed esclusivamente Francia e Germania. Bisogna tutelare e garantire il reddito alle aziende.”

PROGRAMMA 21 APRILE 2024
La mattinata di Expo 2024 è stata inaugurata dall’Esposizione regionale canina, sita nella zona ENCI – Area Expo. L’ultimo giorno di fiera è proseguito con la Gara di Conduzione AGAFI, con la Mostra Interregionale Cavalli di razza Agricolo Italiano T.P.R e la Mostra Interregionale Cavalli di razza Haflinger, in zona ring 1. Alle 10.30, poi, ha avuto luogo il Convegno Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali, coordinato dall’Università di Napoli Federico II. A seguire, un’ora dopo, c’è stato il Convegno “Tracciando il Futuro della Zootecnia Italiana: Sfide e Opportunità” di FIDSPA Campania.
Nel programma pomeridiano è previsto il Convegno “La BMI sostenibile per la zootecnia italiana”, diretto da ANASB e, al contempo, la Premiazione “BEST IN SHOW” nell’Area Expo ENCI. Dopodiché, sempre in zona ENCI, sarà tempo di presentazioni e dimostrazioni delle razze: Pastori della Sila, Pastori della Lissinia, Lagotto Romagnolo, Razze da pastore e Pastore Maremmano Abruzzese. In séguito, alle ore 15.00, nuovo Convegno: l’ATC Benevento presenterà “La nuova sfida per la produzione di selvaggina nella provincia di Benevento”. Il palinsesto proseguirà in successione con: TOP Show razze Equine e Asinine a limitata diffusione; Carosello pony Monetta Ranch ed il Gran Galà Equestre – ASD Cavalli a Sud Ovest e Cavalluna.
AREA WORKSHOP
L’ultimo giorno di Area Workshop ha previsto l’”Olivicoltura innovativa”, organizzata da APROL Campania. Nel pomeriggio, invece, alle 16:00 vi sarà “Agricoltura di Precisione” diretto da PSR & Innovazione Campania SRL; alle ore 18.00, poi, il Laboratorio guidato all’assaggio dell’olio extra vergine di oliva, sempre coordinato da APROL Campania.
AREA SHOW COOKING a cura del GAL TABURNO – FORTORE
Per quanto concerne la popolata Area Show Cooking, a cura del GAL Taburno – Fortore, alle 11.00 ha avuto luogo la Degustazione a base di carne di Bovini di Razza Marchigiana, a cui ha fatto seguito, alle 13.00, “La cucina della tradizione contadina” a base di prodotti tipici. Previste, nel pomeriggio (dalle 16.00 a seguire): Degustazione Formaggi; Degustazione a base di carne di Bovini di Razza Marchigiana e, in conclusione, Show Cooking a base di carne di Bovini di Razza Podolica (ore 20.00).

Annuncio

Correlati

redazione 1 mese fa

Mastella e Ambrosone: ‘CampaniaAlleva: successo frutto di sinergia, ora al lavoro per l’Ente fiera’

redazione 1 mese fa

A CampaniAlleva successo del ‘Cecatiello Paupisano’ nel corso del laboratorio esperienziale

redazione 1 mese fa

Mastella: ‘Con De Luca rapporto corretto. Si interessi a Museo Egizio e creazione Fiera di Benevento’

redazione 1 mese fa

Sipario su CampaniAlleva: edizione record, raddoppiati i visitatori del 2023. Minicozzi: ‘Ora evento nazionale’

Dall'autore

redazione 8 minuti fa

Reportages Storia & Società, a Benevento la conferenza d’apertura ‘Donne e giornalismo’

redazione 16 minuti fa

Sardisco (Pro Loco Telesia) eletto nell’Unpli Campania: gli auguri del sindaco di Telese

redazione 2 ore fa

‘Sos Genitori’ – Quando preoccuparsi se i bambini agitano le mani

redazione 14 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

Primo piano

redazione 8 minuti fa

Reportages Storia & Società, a Benevento la conferenza d’apertura ‘Donne e giornalismo’

Marco Staglianò 2 ore fa

Gli ultimi sondaggi e la nuova Margherita di Mastella: torna quasi tutto. Quasi

redazione 2 ore fa

‘Sos Genitori’ – Quando preoccuparsi se i bambini agitano le mani

redazione 14 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content