fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

“Salute&Territorio” chiede chiarezza sullo stato Hospice a Cerreto Sannita e su demedicalizzazione ambulanze

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

In un momento critico per il settore sanitario l’associazione “Salute&Territorio”, guidata dal presidente Alfredo Lavorgna, si rivolge al direttore Generale dell’Asl Benevento, Gennaro Volpe, non solo per ottenere aggiornamenti sull’Hospice di Cerreto Sannita ma anche per esprimere preoccupazioni riguardo alla recente decisione di demedicalizzare le ambulanze sul territorio.

“Lo scorso dicembre, durante un incontro significativo, sono state fatte promesse sul rapido avvio dell’Hospice che rappresenta una struttura vitale per la comunità locale. L’associazione chiede chiarezza al Dott. Volpe sulla situazione attuale e sui progressi compiuti dopo quell’annuncio.

Parallelamente l’Associazione “Salute & Territorio” solleva un’altra questione critica: la demedicalizzazione delle ambulanze sul territorio. Questa decisione ha sollevato preoccupazioni in merito alla capacità di risposta e all’efficienza dei servizi di emergenza”.

“La demedicalizzazione delle ambulanze – scrive Lavorgna – è una decisione che può avere impatti significativi sulla salute e sulla sicurezza della nostra comunità. Chiediamo chiarezza su come questa scelta influenzerà la qualità dei servizi sanitari locali.”

Se ne discuterà il 9 marzo ore 10 a Cerreto Sannita in un incontro pubblico al quale parteciperanno addetti ai lavori, cittadini e istituzioni. Si sottolinea l’importanza di mantenere standard elevati nei servizi sanitari locali. L’Associazione “Salute&Territorio” agisce come portavoce delle preoccupazioni della comunità, mettendo in luce l’urgenza di risposte e azioni concrete.

“Chiediamo informazioni dettagliate sui progressi dell’Hospice e chiarimenti sulla demedicalizzazione delle ambulanze. La trasparenza è considerata essenziale in un periodo in cui la fiducia nella gestione della sanità pubblica è fondamentale per il benessere della comunità. La collaborazione tra l’Associazione “Salute&Territorio” e le autorità sanitarie locali è vista come cruciale per garantire servizi sanitari di qualità e per affrontare le sfide emergenti in un contesto sanitario in evoluzione. La risposta del Dott. Volpe sarà fondamentale per dissipare incertezze e rafforzare la fiducia della comunità nella gestione della salute pubblica”, conclude la nota.

Annuncio

Correlati

redazione 8 ore fa

Comitato Sos valle Vitulanese sul SAUT 118 di Vitulano: ‘Tanti proclami ma in realtà é già demedicalizzato’

redazione 1 giorno fa

Cerreto Sannita, Di Lauro: ‘Avevamo ragione sul Museo, lo conferma anche l’assessore Ilaria Tedeschi’

redazione 1 giorno fa

Alto Sannio e Fortore, l’Asl rafforza i servizi: screening, nuovi medici e strumenti diagnostici

redazione 2 giorni fa

Vicenda 118, vertice a Benevento: presto piano operativo delle associazioni su questione demedicalizzazione

Dall'autore

redazione 8 minuti fa

Telesi@, il 23 aprile la Terza Giornata dell’Orientamento post-diploma

redazione 33 minuti fa

Ferrovia Valle Caudina, Fucci: “Raccolto l’impegno di EAV e ANSFISA ad accelerare la riapertura della linea”

redazione 1 ora fa

Pietrelcina, più ordine e decoro nei luoghi di San Pio: scattano divieti per le attività commerciali

redazione 1 ora fa

Ancora miasmi in zona Ponte Valentino, l’opposizione: ‘Verifiche urgenti e necessarie per accertare fonte’

Primo piano

redazione 1 ora fa

Pietrelcina, più ordine e decoro nei luoghi di San Pio: scattano divieti per le attività commerciali

redazione 1 ora fa

Ancora miasmi in zona Ponte Valentino, l’opposizione: ‘Verifiche urgenti e necessarie per accertare fonte’

redazione 2 ore fa

Questione Aree Interne, i vescovi presentano la lettera ‘La sfida impossibile’

Christian Frattasi 6 ore fa

Suicidi in carcere, anche a Benevento un presidio per sensibilizzare la società e la politica sul tema

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content