fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Don Ciotti: ‘Adulti siano esempio concreto per giovani’. Su Ucraina: ‘Non dimentichiamo le altre guerre’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Parlare al cuore delle nuove generazioni per ribadire a gran voce la ferma condanna di ogni forma di sopruso e prevaricazione, inneggiando alla pace e alla libertà. Mattinata speciale per gli studenti dell’istituto Industriale ‘Bosco Lucarelli‘, teatro dell’incontro tra le nuove leve sannite e don Luigi Ciotti, presidente nazionale dell’associazione ‘Libera’.

Il sacerdote e attivista veneto, dopo aver stretto la mano al vescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca, ha conquistato la giovane platea con la propria testimonianza di protagonista indiscusso della lotta alle mafie.

Particolarmente toccante il momento dell’incontro tra don Ciotti e i familiari di Flavio Ventura, lo studente scomparso circa due mesi fa in un incidente stradale. Ai genitori del ragazzo, visibilmente commossi, ha offerto una spontanea carezza e parole di conforto, mentre la dirigente scolastica Maria Gabriella Fedele annunciava l’intitolazione a Flavio di un open space dell’istituto.

”Voglio ascoltare i giovani, dar voce alle loro speranze e offrire il mio modesto contributo, perché tocca a noi adulti essere un punto di riferimento vero, coerente e credibile – le parole del sacerdote –. I nostri ragazzi non hanno bisogno di troppe parole ma di gesti concreti e serie opportunità. E’ necessario che la società rimoduli la natura dei propri investimenti al fine di puntare maggiormente sui cittadini del domani”.

”Probabilmente si tratta della giornata più emozionante dei miei 10 da dirigente scolastica del ‘Lucarelli’ – commenta la preside Maria Gabriella Fedele -. Accogliamo un uomo coraggioso, sempre vicino ai deboli e ai sofferenti, portatore di sani valori e modello di vita per i nostri ragazzi”.

Inevitabile soffermarsi sul conflitto armato in terra ucraina, spunto di riflessione per esprimere profondo dissenso verso questa e tutte le altre guerre attualmente in corso nel mondo.

”Per anni abbiamo sentito parlare di pace ma si trattava in realtà di una pace armata – puntualizza don Ciotti -. Negli ultimi anni, infatti, la spesa per gli armamenti è cresciuta sensibilmente. Il conflitto in Ucraina è alle nostre porte e ci ferisce nell’anima ma non dobbiamo dimenticare le altre 33 guerre in atto che ci sembrano distanti ma che continuano a dilaniare la nostra società”.

Concluso il meeting all’Industriale, don Ciotti raggiungerà per la prima volta la Valle Caudina, di recente martoriata da una nuova, allarmante ondata di violenza. Sarà lo special guest dell’evento ‘Semi di Giustizia e fiori di pace’, in programma nel pomeriggio presso l’istituto ‘Fermi’ di Montesarchio, in presenza del sindaco Franco Damiano e del procuratore della Repubblica di Benevento Aldo Policastro.

”Questi episodi di violenza creano paura, incertezze e fragilità in un momento già di per sé critico – conclude don Ciotti -. Dobbiamo unire tutte le nostre forze in uno slancio coraggioso e propositivo, capace di infondere speranza e fiducia verso il futuro. Il cambiamento è possibile e doveroso”.

Annuncio

Correlati

Christian Frattasi 6 giorni fa

“Giustizia per Gaza”: il movimento studentesco ‘Avanguardia’ scende in piazza per un momento di confronto

redazione 2 settimane fa

Anci Campania, i giovani amministratori di FdI inviano lettera di protesta a Decaro

redazione 3 settimane fa

Don Luigi Ciotti a Castelvenere. Il sindaco: ‘Continueremo a lottare per rendere agibile bene sequestrato alla camorra’

redazione 4 settimane fa

Don Luigi Ciotti torna nel Sannio il prossimo 6 Febbraio

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 5 ore fa

Parroco a Paupisi, sindaco incontra vescovo: ‘Fiduciosi su risoluzione efficace della Curia. No a polemiche strumentali’

redazione 7 ore fa

San Pio, da oggi cartelle cliniche on line

redazione 7 ore fa

Stati Uniti d’Europa, Vallone: ‘La convention di Più Europa momento di alta politica’

Primo piano

redazione 4 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 7 ore fa

Benevento, colloquio tra Mastella e il presidente Eav su stato lavori riguardanti le infrastrutture ferroviarie

Giammarco Feleppa 9 ore fa

Il ‘Presepe di Dalisi’ sarà restaurato e avrà una collocazione in città grazie all’associazione dell’imprenditore D’Aloia

redazione 10 ore fa

Nanni Russo torna con Mastella: aderirà a ‘Noi di Centro’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content