Home SOCIETA' Scuola All’Alberti iniziativa sul contrasto al bullismo con la Polizia Postale

All’Alberti iniziativa sul contrasto al bullismo con la Polizia Postale

L’istituto d’istruzione superiore ‘Alberti’ di Benevento protagonista con una bella iniziativa formativa sul contrasto al bullismo. Nella giornata di ieri l’incontro in aula magna alla presenza di Francesco Visalli, vice ispettore della Polizia Postale – sezione di Benevento, che ha illustrato come riconoscere, prevenire e contrastare il fenomeno, soffermandosi in particolare sul cyberbullismo e sui pericoli derivanti da un uso inconsapevole ed irresponsabile di internet.

Dopo un’ampia disamina degli aspetti che caratterizzano il fenomeno, al fine di favorire una riflessione matura sul tema, è stata sottolineata l’importanza di una presa di coscienza da parte degli studenti che spesso, per leggerezza o per mancata percezione della gravità di un’azione, possono andare incontro a conseguenze anche molto gravi.

L’incontro, fortemente voluto dal dirigente scolastico Giovanni Liccardo, sempre attento e sensibile alle tematiche trattate, si è svolto alla presenza di alcune classi dell’istituto di piazza Risorgimento che, nel rispetto delle norme anti-Covid – attraverso l’uso delle mascherine e il distanziamento – hanno mostrato grande attenzione e partecipazione. Informare ed educare su queste tematiche importantissime risulta oggi essere un dovere essenziale: la scuola svolge un ruolo di primo piano e si pone come interlocutore affidabile per affrontare la complessità del nostro tempo.

Articolo precedenteCovid nel Sannio, 23 nuovi casi. I guariti di oggi sono 15
Articolo successivoTra Lazio e Torino finisce a reti inviolate: granata salvi. Il Benevento retrocede in B