fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Donazione sangue, l’allarme di Fratres: “Sospesa la raccolta esterna”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“I 12 gruppi di volontari dell’associazione Fratres della provincia di Benevento riescono a coprire l’intero territorio che va dal Fortore alla Valle Caudina. Eppure quest’anno la raccolta sangue esterna non ha avuto ancora inizio, a causa di alcuni disservizi”. Così in una nota il presidente provinciale della Onlus per denunciare i ritardi nella raccolta ematica.

“Le raccolte venivano effettuate – spiega la nota – grazie al personale medico e infermieristico del reparto del Centro Trasfusionale dell’Azienda Rummo di Benevento, con l’utilizzo dell’autoemoteca. Già lo scorso anno abbiamo avuto delle problematiche, risolte solo in parte. Per il 2017, invece, il servizio della raccolta esterna non è partito con una perdita di mancate sacche di sangue a disposizioni del Cento Trasfusionale e di conseguenza ai pazienti che ne avevano bisogno.

Tutto questo – aggiunge l’associazione – in un periodo particolare dove la richiesta di sangue è sempre maggiore rispetto alla disponibilità. Solo nel mese di gennaio con le mancate raccolte di Dugenta, Airola, Moiano e Telese Terme non sono state raccolte circa 140 sacche di sangue, questi tre gruppi da soli riescono a raccogliere oltre 900 sacche all’anno.

Inoltre, le donazioni sono calate dalle oltre 2000 del 2014 alle 1660 circa del 2016. La contrazione – spiega la Fratres – è dovuta alla riduzione delle raccolte esterne con soppressione. Ad ogni modo con la quantità di sangue raccolta dai nostri gruppi di volontari si riesce a soddisfare le urgenze delle cliniche e degli ospedali della provincia di Benevento. Allo stato attuale, però, sono in grosse difficoltà cercando di sopperire con donatori occasionali o addirittura acquistando sangue da fuori regione con un costo molto elevato.

Pertanto – conclude il presidente – mi auguro che a breve si possa ripristinare il nostro servizio che è svolto a titolo gratuito e con il massimo della serietà e professionalità cercando anche di educare e sensibilizzare sempre di più alla cultura della donazione i giovani”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 mese fa

Benevento, il 14 giugno Palazzo Bosco Lucarelli verrà illuminato di rosso

redazione 2 mesi fa

Benevento, si cercano donatori di sangue per un bambino ricoverato

redazione 3 mesi fa

A Dugenta week end di prevenzione con il Gruppo Fratres

redazione 5 mesi fa

Dugenta, il Gruppo Fratres dona defibrillatore

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Benevento-Caserta, Lombardi: ‘Necessario rivedere decisione che danneggia gravemente aree interne’

redazione 10 ore fa

GdF, il presidente della Provincia saluta il colonnello Bua e augura buon lavoro al comandante Sportelli

redazione 11 ore fa

Caserta-Benevento, Cacciano (Pd): ‘Chi rappresenta questi territori si attivi per fare di più e meglio’

redazione 11 ore fa

Alta Velocità, Barone: ‘Grazie all’impegno di Salvini, il Sud sarà la porta del Mediterraneo’

Primo piano

redazione 10 ore fa

Benevento-Caserta, Lombardi: ‘Necessario rivedere decisione che danneggia gravemente aree interne’

Christian Frattasi 11 ore fa

Alta Velocità, Salvini ad Apice: al via in contemporanea tre nuove talpe meccaniche sulla Napoli-Bari e la Catania-Messina

redazione 12 ore fa

Caritas, obiettivo Comunità Energetica: idea fotovoltaico al Centro La Pace di Benevento

redazione 14 ore fa

Asse Benevento-Caserta esclusa dal Contratto di Programma, Mastella: “Bene che altri si uniscano al mio appello”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content