fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

AMBIENTE

Lavoratori ex Consorzi, il futuro possibile con i progetti di raccolta differenziata

E' questa la linea espressa dalla Regione Campania nel corso di un incontro con i sindacati e il vice presidente Bonavitacola

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“La Regione Campania è fortemente intenzionata ad inserire i lavoratori dei Consorzi rifiuti nei progetti della raccolta differenziata subito dopo la fine dei corsi che attualmente stanno frequentando.”

A renderlo noto è la dipartimentista dell’Igiene ambientale della UIL Trasporti Avellino-Benevento Angela Succo, dopo aver avuto un colloquio con il segretario generale aggiunto della UIL Trasporti Campania Fabio Gigli relativo all’incontro tenutosi presso la Regione Campania con il vice presidente Fulvio Bonavitacola e i sindacati.

“I sindacati sono stati informati – scrive la Succo – sui progressi del lavoro di applicazione della Legge Regionale sui rifiuti e la Regione è fortemente intenzionata ad inserire i lavoratori dei nei progetti della raccolta differenziata subito dopo la fine dei corsi che attualmente stanno frequentando.”

“Per questo in Regione stanno già lavorando con i primi 25 comuni in cui dovranno partire questi progetti: si tratta – precisa la Succo – di comuni con almeno 15000 abitanti che non hanno raggiunto il 45% di raccolta differenziata.”

“Intanto – fa sapere Succo – sono già stati chiusi gli accordi con i primi 17 comuni. Completata questa fase, si inizierà a contattare i comuni più piccoli. I lavoratori saranno utilizzati in tutte le attività di igiene ambientale. Il vice presidente ha anche parlato delle isole ecologiche mobili che saranno acquistate dalla Regione e saranno utilizzate in tutti i comuni.”

“Si ipotizzano circa 150 isole e su ognuna di essa dovrebbero essere impiegati circa 3 lavoratori. Lo stesso ragionamento è valido per le altre attività di igiene ambientale: sarà la Regione ad acquistare le attrezzature e a pagare le spese, mentre ai comuni spetta solo il compito di utilizzare i lavoratori dei consorzi.”

Secondo Bonavitacola la ricollocazione definitiva avverrà dopo la costituzione degli ATO e l’approvazione dei loro piani industriali.

Il vice presidente ha anche annunciato che se sarà necessario, verranno utilizzati i poteri commissariali previsti dalla Legge. La costituzione degli ATO sarà completata entro il prossimo gennaio.

“Non possiamo non essere compiaciuti dell’evolversi di questa faccenda spinosa – conclude la Succo – che nel corso di questi sei anni trascorsi ha causato non poche sofferenze e disagi a questi lavoratori e auspichiamo che tutto vada come descritto e che si possa davvero definire questa gravosa problematica risolta.”

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

Christian Frattasi 4 giorni fa

Botanica e giardinaggio, ma anche laboratori, seminari e libri: nel week end ‘Benevento in Fiore’ in Villa Comunale

redazione 3 settimane fa

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro: le Acli firmano protocollo con la Regione Campania

redazione 3 settimane fa

La Regione ricorda Delcogliano. Oliviero: ‘Ucciso dalle Br perché politico coraggioso, 12 riconoscimenti in suo onore’

redazione 1 mese fa

Barone (Lega): ‘Regione Campania blocca pagamento ai Comuni, imprese in ginocchio. Si intervenga immediatamente’

Dall'autore

redazione 47 minuti fa

Percorsi di recupero per autori di violenza di genere, domestica, sessuale o contro minori: Acli, Tribunale e Uepe firmano convenzione

redazione 48 minuti fa

Golf Club, Corona: “Delibera ritirata per la nostra diffida. Pasticci anche su piazza Duomo”

redazione 1 ora fa

Torrecuso, Iannella ha presentato la lista ‘Insieme…Si Può’

redazione 1 ora fa

Pannarano, armi e munizioni illegali in casa: arrestato. Droga e attentato incendiario: due ai domiciliari

Primo piano

Christian Frattasi 19 minuti fa

Al ‘San Pio’ è ‘rivoluzione’ con il robot da Vinci: 400 interventi chirurgici ad alta tecnologia in tre anni

redazione 1 ora fa

Pannarano, armi e munizioni illegali in casa: arrestato. Droga e attentato incendiario: due ai domiciliari

Antonio Corbo 1 ora fa

Pasticcio sull’accordo, il Consiglio mette in ‘pausa’ il Golf Club. E parte lo scontro su piazza Duomo

Giammarco Feleppa 2 ore fa

Benevento, nuovo concorso al Comune: selezione per 3 istruttori di vigilanza. Domande entro il 19 giugno

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content