fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Generica

Pagliuca (Uil): “Sabotaggio ai danni di Del Vecchio. Il Pd pensi a riorganizzarsi”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Un antico proverbio pietravairanese dice: “A pigna ca nun se magna a Pascua, nun se magna chiù”. Ciò che doveva verificarsi in prima battuta nella nostra città è sfumato e la ripresa nel secondo tentativo è stata pressoché inesistente”. Questo è il pensiero sull’esito del ballottaggio che ci giunge dal dipartimentista regionale della UILTrasporti Campania, Giuseppe Pagliuca.

“Oltre 10mila cittadini aventi diritto al voto – spiega Pagliuca – si sono astenuti dal recarsi a votare. 2.449 elettori che il 5 giugno avevano dato la preferenza a Del Vecchio, sono venuti meno o hanno cambiato idea. Contro il tanto proclamato “largo ai giovani” e alla ventata di gioventù che si sarebbe dovuta insediare a Palazzo Mosti, gli elettori hanno scelto la quarantennale esperienza di un uomo che ha saputo infondere fiducia al popolo beneventano durante la sua campagna elettorale. Al nuovo Sindaco di Benevento non posso che complimentarmi per il successo ottenuto ed augurargli tanta fortuna.

Allo stesso tempo però, – spiega il sindacalista – non posso fare a meno di notare quanta falsità abbia circondato questa campagna elettorale, e alla coalizione sfociata in un vero e proprio sabotaggio politico ai danni di Raffaele. A cosa sarebbe dovuto questo improvviso “voltafaccia”? Non è dato saperlo ma immaginarlo sì….. Durante questa ultima settimana e pur avendo in tanti dichiarato l’appoggio incondizionato a Raffaele Del Vecchio,non si vedeva mai nessuno partecipare ai vari incontri elettorali,e questo mi faceva già tanto pensare…In conclusione,chi se n’era andato in montagna,chi al mare e chi all’estero,hanno creato il vuoto intorno a Raffaele.

Non si sarebbero dovuti commettere tanti errori e le polemiche sono sempre state all’ordine del giorno. Estromettere dalle caselle del Partito Democratico persone come Luigi Abbate, Alfredo Nazzaro, Francesco Nardone e tanti altri che tanto avrebbero potuto fare è stato l’errore più grande, così com’è stato sbagliato tutto l’accanimento dimostrato nei confronti del Sindaco uscente, Fausto Pepe, e si sa, gli sbagli alla fine si pagano. Ci sarebbe stato tanto da dire già ai tempi delle Primarie, doveva essere una partita aperta a tutti coloro che volevano parteciparvi, senza porvi dei limiti, magari a quest’ora avremmo avuto un motivo più che valido per festeggiare…ma tutto lascia il tempo che trova…. Oserei dire che è stato già un miracolo essere arrivati al ballottaggio con tutte le precedenti spaccature ed incomprensioni che si erano create, era cosa ovvia poi doverne pagare lo scotto.

“Chapeau” al fiuto che solo chi militando da tanti anni in politica può avere, è stato poi logico per Clemente Mastella che trovandosi di fronte ad un “varco” che si era venuto a creare, giustamente e con ragione come i fatti gli hanno dimostrato,ha deciso di tentare la scalata che gli ha permesso di prendere possesso della città di Benevento. Spero vivamente che il Partito Democratico dopo aver perso la propria città, oltre a San Giorgio del Sannio, Dugenta etc, – conclude Pagliuca – ora deve solo pensare ad una riorganizzazione interna, e che quanto accaduto faccia riflettere”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 3 anni fa

Lo Stir di Casalduni verso la modifica. C’è il dossier sullo studio preliminare ambientale

Principe Vittoria
redazione 7 anni fa

Indagine voto di scambio, Principe: “Mastella legge i numeri come il gioco dell’oca”

redazione 7 anni fa

Comunali 2016, Palazzo Mosti avverte sugli obblighi per le spese elettorali sostenute

redazione 8 anni fa

Elezioni comunali, le considerazioni di Giovanni Mazzone (Pd) sul ballottaggio

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Sanità, Lonardo (FI) attacca De Luca e Mastella: ‘Presto class action contro di loro’

redazione 6 ore fa

Vitulano, lutto cittadino per la scomparsa del vice sindaco Daniela De Maria. Scarinzi: ‘Perdiamo un fiore raro’

redazione 7 ore fa

Valzer di dirigenti scolastici a Benevento e nel Sannio: Marro all’Industriale, Falzarano alla Sant’Angelo a Sasso, Melillo alla Pascoli

redazione 7 ore fa

Mastella: “Boom di nascite all’ospedale San Pio: bel segnale di speranza che induce ottimismo”

Primo piano

redazione 6 ore fa

Vitulano, lutto cittadino per la scomparsa del vice sindaco Daniela De Maria. Scarinzi: ‘Perdiamo un fiore raro’

redazione 7 ore fa

Valzer di dirigenti scolastici a Benevento e nel Sannio: Marro all’Industriale, Falzarano alla Sant’Angelo a Sasso, Melillo alla Pascoli

redazione 7 ore fa

Mastella: “Boom di nascite all’ospedale San Pio: bel segnale di speranza che induce ottimismo”

redazione 8 ore fa

Il Conservatorio di Benevento Istituisce i Corsi Liberi Speciali AFAM per Giovani Talenti

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content