fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Benevento: Islam, famiglia mediorientale chiede al prefetto di cambiare il nome del figlio Jihad

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Chiamare un figlio Jihad in Italia potrebbe essere un problema, al punto tale da voler cambiare nome. E’ quanto accaduto a Benevento dove due genitori di origini mediorientali hanno chiesto alla Prefettura sannita la possibilità di trasformare il nome del proprio pargolo.

Una richiesta, forse, per evitare che il ragazzino fosse discriminato per una parola che, nel linguaggio dell’Islam, connota un ampio spettro di significati: dalla lotta interiore spirituale per attingere una perfetta fede fino alla guerra santa.

In realtà, la famiglia ha motivato l’istanza affermando che sia in famiglia che nella comunità di appartenenza il nome originario è di fatto disatteso e sostituito da una sorta di diminutivo. Da qui la decisione di rivolgersi al prefetto Galeone.

La radice del nome Jihad ha una connotazione positiva, significa letteralmente “esercitare il massimo sforzo per fare del bene”, ma il termine è accostato anche a lottatore, uomo forte, coraggioso, difensore dai soprusi. In generale, nulla a che vedere con il significato di guerra santa, assunto esclusivamente ed erroneamente in Italia e in Occidente, a maggior ragione se si parla di musulmani che non hanno mai manifestato posizioni riconducibili al fondamentalismo islamico.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 settimana fa

Il nuovo comandante della Legione Carabinieri Campania incontra il prefetto di Benevento

redazione 2 settimane fa

Campagna AIB, in prefettura incontro di sensibilizzazione con i sindaci sanniti

redazione 4 settimane fa

Campagna AIB 2024, alla Prefettura di Benevento riunione preliminare

redazione 2 mesi fa

Benevento, sgomberato immobile confiscato alla criminalità organizzata: si tratta di una villetta in contrada Roseto

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

redazione 5 ore fa

Decreto ‘Salva Casa’, il senatore Matera relaziona in aula: ‘Misura a tutela della proprietà’

Christian Frattasi 6 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 6 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

Primo piano

redazione 3 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

Christian Frattasi 6 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 6 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 6 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content