fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Generica

Pesco Sannita, successo per l’edizione 2024 di “Piccoli e Grandi Artisti sotto le stelle”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Grandi emozioni e un pubblico gremito hanno caratterizzato la sedicesima edizione di “Piccoli e Grandi Artisti sotto le stelle” a Pesco Sannita dell’ormai accreditata Associazione Musicale “FaRe Musica e…”, con il patrocinio del Comune e della Proloco di Pesco Sannita.

Con la padrona di casa M° Simona De Palma (direttrice e pianista) e tutti i maestri dell’associazione (M° Maria Nilo, M° Raffaela Carotenuto, M° Gabriele Ciani, M° Andrea Orlando, M° Nadezhda Khomutova) è stata una vera festa con una grande affluenza di pubblico accorso anche dai paesi limitrofi. Una squadra, quella dell’associazione “FaReMusica e…” di cui ognuno si sente parte, offrendo il proprio contributo, con semplicità, senza manie di protagonismo.

La missione che l’associazione “FaRe Musica e…” si è posta sin dall’inizio è di trasmettere il potere della musica a tanti giovani allievi. A presentare la serata il M° Luigi Giova, ormai da anni parte attiva dello spettacolo che con grande competenza ha introdotto i vari momenti della serata. Lo spettacolo si è aperto con il brano “THE SOUND OF SILENCE” che ci ha fatto riflettere sull’importanza del silenzio in un mondo dove è più semplice fissare lo schermo di uno smartphone che guardarsi negli occhi. La serata si è sviluppata con brani di musica d’insieme suonati da tutti gli allievi con un repertorio vario che ha messo in evidenza l’abilità raggiunta dai neo musicisti di eseguire l’accompagnamento armonico, di mantenere il ritmo, di gestire la propria emotività.

Altro momento di grande magia è stata l’esecuzione di “Cambiare” del celebre cantautore milanese Alex Baroni. Un brano emotivamente intenso, eseguito magistralmente da tutti i maestri, che ha toccato le corde più nascoste dei presenti. Gli allievi sul palco hanno mostrato i risultati di un anno di lavoro, ma si percepiva soprattutto un grande affiatamento e il grande piacere di suonare insieme. Il saggio, come afferma il M° De Palma, presidente dell’Associazione, ha come finalità quella di manifestare il valore didattico della scuola di musica, con i suoi ottimi insegnanti, e l’impegno e la passione con cui i ragazzi apprendendo lo strumento.

Annuncio

Correlati

redazione 24 ore fa

‘Struscio di Streghe’, si è chiusa con successo la seconda edizione

redazione 2 giorni fa

Kid Lost, vincitore del talent di Netflix, al “Telesia for Peoples”: appuntamento il 21 luglio

redazione 6 giorni fa

Airola, cala il sipario sull’evento “…Uscimmo a riveder le stelle”

redazione 6 giorni fa

Sannio Music Fest pronto a ripartire: location incantevole per 4 imperdibili concerti dal 18 al 21 luglio

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Giunta, ok al progetto definitivo ‘Un albero per abitante’

redazione 2 ore fa

Sannio, week end di sole e caldo estremo: temperature massime di 38°

redazione 3 ore fa

L’Asia: “Da lunedì 15 luglio sarà soppresso l’ecopunto della Madonna della Salute”

redazione 3 ore fa

‘Ondata di calore’, allerta della Protezione Civile: “Criticità almeno fino alle 12 di martedì 16 luglio”

Primo piano

redazione 2 ore fa

Giunta, ok al progetto definitivo ‘Un albero per abitante’

redazione 2 ore fa

Sannio, week end di sole e caldo estremo: temperature massime di 38°

Antonio Corbo 3 ore fa

Accrocca presenta l’incontro dei vescovi sulle aree interne: a Benevento i vertici della Cei. E su Pannarano: “Rispetto e silenzio”

redazione 3 ore fa

‘Ondata di calore’, allerta della Protezione Civile: “Criticità almeno fino alle 12 di martedì 16 luglio”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content