fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

Il beneventano Alessio Marucci presenta il nuovo singolo “C’hai perso tu”. Sarà online da venerdì

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“C’hai perso tu”, è il nuovo singolo dell’artista beneventano Alessio Marucci, un brano che si basa sul senso di libertà, in particolare di una persona che si libera finalmente, dalle catene, dai rimpianti, dai giochetti e dai sotterfugi nocivi di un amore tossico. La canzone rappresenta una sana sensazione di orgoglio per aver compreso il proprio valore e la forza di aver chiuso le porte ad un passato tormentato.

“Questa canzone è nata al termine di una relazione che forse era più una dipendenza; ma a distanza di tanto tempo, quando ho realizzato che io avevo sempre fatto il possibile e che avevo sempre assecondato delle follie solo per rimanere avvinghiato a quella dipendenza. Alla fine chi ci ha perso non ero di certo io, ma chi ha perso me. Potrebbe sembrare arroganza, ma non lo è. A volte basterebbe anche solo un po’ di amor proprio.”

Il tutto è accompagnato da un ritmo incalzante e da un arrangiamento forte e accattivante curato da Sabatino Salvati, presso l’UpMusic Studio. Il testo, invece, è nato dalla collaborazione di Alessio Marucci e Vittorio Valenti.

Alessio Marucci, classe 1995, è un cantautore italiano. Ha mosso i primi passi nella musica approcciandosi allo studio del pianoforte, prima da privatista e poi presso il Conservatorio di Benevento. Successivamente decide di avviarsi allo studio del canto moderno, cominciando così a calpestare i primi palchi ed a partecipare a diversi festival e concorsi, ottenendo le prime soddisfazioni. Il 17 gennaio 2014, pubblica, come artista indipendente, il suo primo singolo “Ricordo”, scritto per lui da Emanuele Sciarra. Negli anni a seguire, per motivi personali, accantona per un po’ la vita artistica, continuando, però, sempre a studiare e a migliorarsi. Nel corso di questo periodo, il suo percorso si incrocia con la musica di Marco Canigiula e Francesco Sponta, autori per diversi artisti, tra cui Annalisa e tanti altri. Da questa collaborazione, nel 2018, escono i singoli “Un miglio da te”, che segna il suo ritorno alla musica e l’inizio di un nuovo cammino, ed “Improvvisamente”, con cui a settembre dello stesso anno tenta l’accesso a Sanremo Giovani. Infine, l’ultimo brano di questa collaborazione, “Mongolfiere”, viene pubblicato ad ottobre del 2021.

A dicembre 2023, è stato pubblicato il singolo “Il mio sempre”, nato dalla collaborazione con la penna di Luca Sala (autore della famosa “Non è l’inferno”, vincitrice del Festival di Sanremo 2012) e prodotto da Mighty Boy.

 

Annuncio

Correlati

redazione 2 giorni fa

Concerti a Benevento e nel Sannio: il calendario degli eventi estivi già annunciati

redazione 4 giorni fa

Dalla novena a Michele Zarrillo: Foiano di Val Fortore festeggia l’amatissimo San Giovanni Eremita

redazione 4 giorni fa

Conservatorio, dal 21 al 23 giugno la Festa Europea della Musica a piazza Roma: Mariella Nava ospite speciale

redazione 6 giorni fa

L’Orchestra Sirio protagonista in Toscana

Dall'autore

redazione 46 secondi fa

Emergenza ospedale a Sant’Agata: l’opposizione si autosospende da tutte le attività istituzionali

redazione 6 minuti fa

San Pio, centenaria operata con successo per una frattura al femore

redazione 1 ora fa

Benevento, cardiologo e viceprocuratore a Lecce palpeggiavano pazienti durante visite mediche: arrestati

redazione 2 ore fa

In casa con smartphone, attrezzi agricoli, anfore e materiale di dubbia provenienza: 30enne nei guai per ricettazione

Primo piano

redazione 46 secondi fa

Emergenza ospedale a Sant’Agata: l’opposizione si autosospende da tutte le attività istituzionali

redazione 6 minuti fa

San Pio, centenaria operata con successo per una frattura al femore

redazione 1 ora fa

Benevento, cardiologo e viceprocuratore a Lecce palpeggiavano pazienti durante visite mediche: arrestati

redazione 2 ore fa

In casa con smartphone, attrezzi agricoli, anfore e materiale di dubbia provenienza: 30enne nei guai per ricettazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content