fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Manca l’energia elettrica: mercoledì niente scuola alla Sant’Angelo a Sasso. Civico22 chiede intervento di Mastella

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ancora una volta raccogliamo lo sfogo di tanti genitori. Dopo la chiusura per interruzione idrica – scrive Civico22 – arriva, come sempre all’ultimo minuto, una nuova interruzione: quella del servizio dell’energia elettrica.

Ieri mattina i genitori degli alunni frequentanti il plesso centrale della scuola Sant’Angelo a Sasso hanno ricevuto una nuova comunicazione a sorpresa, con la quale, non solo si annullavano i colloqui previsti per il pomeriggio, ma soprattutto si disponeva la sospensione dell’attività didattica per il giorno mercoledì 17 aprile 2024.

E così per l’ennesima volta l’educazione dei nostri ragazzi viene considerata meno importante di cosa? Non è dato saperlo, nessuno ha pensato fosse importante comunicare perché sia stata prevista la sospensione del servizio elettrico. E dunque, i genitori dovranno come sempre affannarsi per riorganizzare non una, ma ben due giornate di lavoro. Perché oltre alla sospensione dell’attività didattica, la circolare prevede lo slittamento dei colloqui dal mercoledì al giovedì. E così, se da un lato non viene presa in considerazione la gravità dell’ennesima giornata di sospensione della didattica, dall’altra non si tiene in considerazione del disagio per la gran parte dei genitori costretti a ripianificare gli impegni di lavoro.

Considerando che il 26 aprile è prevista un’altra giornata di sospensione, così come da calendario scolastico regionale, ci chiediamo perché non prevedere proprio per la giornata del 26 la sospensione del servizio elettrico. Si tratterebbe di spostare i lavori di una sola settimana, con il vantaggio di evitare che i nostri bambini siano privati di una ennesima giornata di istruzione.

A questo punto – conclude Civico22 – ci auguriamo che il nostro Sindaco si adoperi come ha fatto prontamente in occasione dell’interruzione del servizio idrico per salvare (solo alcuni) operatori economici anticipando la sospensione di un giorno. Confidiamo che prontamente invierà una missiva risolutiva affinché la sospensione del servizio elettrico sia posticipata al giorno 26 aprile in modo da evitare ulteriori aggravi organizzativi alle famiglie”.

Annuncio

Correlati

redazione 1 giorno fa

Demolizioni scuole Torre e Sala, Civico22: “Città perde pagina importante di architettura razionalista”

redazione 2 settimane fa

Polemica scuola ‘Torre’, Civico22: “Ancora una volta è mancata la pianificazione”

redazione 2 mesi fa

Anche Civico22 parteciperà al corteo del 25 aprile

redazione 3 mesi fa

Aggressione autista bus, Civico22: ‘È il momento di fare qualcosa’

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Ponte, alla Frazione Ferrarisi torna la Sagra dell’Ammugliatiello dal 16 al 18 agosto

redazione 4 ore fa

Casalduni, c’è la Giunta: Nave vice sindaco, D’Aloia assessora

redazione 4 ore fa

Benevento, termina oggi il Corso di Alta formazione sulla violenza domestica, di genere e contro le vittime vulnerabili

redazione 6 ore fa

Anche l’Udc sannita a Napoli per la protesta contro la chiusura del Ps di Sant’Agata de’ Goti

Primo piano

Antonio Corbo 3 ore fa

Autonomia Differenziata, Fico: “Subito la raccolta firme per il referendum. Il M5S? Trasformiamo la sconfitta in opportunità”

redazione 7 ore fa

No alla chiusura del Ps di Sant’Agata de’ Goti, a palazzo Santa Lucia la protesta di Rubano: “Ma credo che De Luca non ci riceverà mai”

redazione 9 ore fa

Estorsione aggravata, Corte d’Appello ribalta sentenza e assolve un 36enne e un 57enne

Christian Frattasi 11 ore fa

Benevento, danza e coreografia sulla Janara: dal 5 al 7 luglio la II edizione di ‘Struscio di Streghe’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content