fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Accompagnare gli utenti nella transizione al mercato libero: Federconsumatori in piazza a Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

In un momento contraddistinto tra confusione e incertezza per i consumatori italiani, che solo ora escono da una violenta crisi inflattiva e si trovano a fare i conti con un passaggio al mercato libero di non facile interpretazione, il rischio di cadere in truffe o di finire a fare i conti con tariffe esorbitanti per le utenze di luce e gas senza accorgersene è altissimo.

“È nostro dovere stare in mezzo alla gente, armati di verità e trasparenza, per difendere i diritti di ogni consumatore”, afferma Giovanni Berritto, presidente di Federconsumatori Campania, mentre annuncia che contemporaneamente a Napoli, Salerno, Avellino, Benevento e Caserta l’associazione scenderà in piazza e nelle vie centrali con presidi informativi che mirano a essere luoghi di incontro e di condivisione di informazioni vitali sul passaggio al mercato libero di luce e gas. Gli appuntamenti, previsti per il prossimo lunedì 25 marzo dalle 10 alle 12, rientrano nelle iniziative della campagna “Fermati! Non prendere la scossa” che la Federconsumatori nazionale sta promuovendo in tutta Italia. A Benevento appuntamento in Piazza Risorgimento (angolo Via Perasso).

Con la fine del mercato tutelato del gas dal 1° gennaio di quest’anno e l’imminente scadenza per il mercato elettrico prevista per luglio 2024, Federconsumatori Campania ha ritenuto indispensabile abbracciare la campagna di sensibilizzazione e informazione per affrontare le scorrettezze commerciali e gli abusi subiti dagli utenti in questa fase di transizione, impegnandosi a guidare i cittadini attraverso questa transizione, illuminando le zone d’ombra e offrendo strumenti di conoscenza e difesa.

Nelle scorse ore, con una lettera indirizzata ai sindaci del territorio per pugno dello stesso Berritto la Federconsumatori si è detta disponibile a organizzare eventi in sinergia con le istituzioni locali. La transizione al mercato libero dell’energia del resto preoccupa profondamente Federconsumatori Campania: “In questo mare magnum di offerte e cambiamenti, il rischio di cadere in tranelli ben congegnati è altissimo”.

“Non permetteremo che i nostri cittadini siano preda facile di inganni e manipolazioni. La conoscenza è potere, e insieme, possiamo affrontare questo cambiamento con forza e determinazione”, conclude Berritto. La Federconsumatori inoltre ricorda che è possibile rivolgersi al numero unico regionale 081.18238008 per prendere appuntamento presso la sede più vicina.

Annuncio

Correlati

redazione 3 mesi fa

Euribor, Federconsumatori avvia campagna risarcitoria: “Decine di migliaia i beneventani potenzialmente interessati”

redazione 8 mesi fa

Mancato pagamento tassa occupazione suolo pubblico: la segnalazione di Federconsumatori Benevento

redazione 1 anno fa

Ticket sanitari ed esenzioni per meno abbienti: Federconsumatori chiede incontro all’Asl

redazione 1 anno fa

DL Bollette, Rubano (FI): “Massimo impegno per persone in difficoltà”

Dall'autore

redazione 8 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

redazione 11 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

redazione 11 ore fa

Al via la II annualità del Fondo di Sostegno ai Comuni Marginali: pronto il bando a Cerreto Sannita

redazione 12 ore fa

Sistema fognario, ripartiti i lavori a Benevento

Primo piano

redazione 8 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

Antonio Corbo 10 ore fa

Benevento, il ritorno del ministro Sangiuliano: “Sul Museo Egizio pronti a nuovi finanziamenti”. I dubbi di Viespoli: “Seguirei altra strada”

redazione 11 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

redazione 12 ore fa

Firmato accordo tra Comune, Ministero, Regione e Provincia: è il passo che conduce alla nascita del Museo Egizio a Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content