fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

Tamburo e l’emergente Danny insieme nel nuovo singolo ‘Maybe’: on line anche il videoclip

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Un amore compromesso, ferito, incompiuto come una frase lasciata a metà: “Maybe” è il nuovo singolo del rapper sannita Tamburo in collaborazione con Danny, produzione di Aniello Principe in arte MIGHTY BOY.

A pochi giorni della sua uscita su Spotify oggi è on line il video sul canale youtube “TAMBURO OFFICIAL”.

“Maybe” mixa stili musicali diversi, dalle sonorità EDM, passando alle melodie con un rap nuovo, diverso soprattutto se si parla del suono di “Tamburo”. Un suono orecchiabile e una parola semplice che resta nella testa: “Maybe” (forse).

E infatti la canzone è il racconto di un eterno dilemma: andare o restare quando l’amore non riesce a stare in piedi, si fa fragile e comincia a barcollare. Man mano che la si ascolta emerge un disagio percepibile: l’amore diventa un rovello persistente che non passa neppure dopo una notte di passione.

“Maybe” è la storia di una relazione tossica, in cui uno dei due, in questo caso l’uomo, si ritrova incastrato, in un loop di sbalzi d’umore, in un vortice di frustrazione, amore e odio. Un amore di cui disfarsi ma che genera dipendenza affettiva ed emotiva, fino a trasformarsi in una catena che nessuno dei due riesce a spezzare.

Tamburo, in questo brano, porta a compimento la sua maturazione. Il rapper di Zona Ovest, quartiere della periferia di Benevento, uno degli artisti più interessanti del panorama musicale, formatosi nell’ambiente urban e dell’hip-hop beneventano, dopo aver raccontato la periferia, la vita di quartiere, e le periferie dell’anima, affronta il tema della dipendenza affettiva e del disagio che ne consegue. Un’evoluzione di contenuti che va di pari passo con quella musicale.

La collaborazione è con Daniele De Luca, in arte Danny, giovane talento emergente di Benevento e ragazzo del centro storico. Approccia con la musica rap intorno ai 14 anni all’interno del contesto scolastico, appassionandosi alla cultura. Scrive i suoi primi testi raccontando i suoi giorni di ragazzo di provincia. Nel 2018 pubblica il suo primo brano, facendosi conoscere ed apprezzare dai giovani della sua città. Il suo racconto musicale è un valzer di amori nuovi e finiti, di una gioventù a tratti spensierata a tratti tormentata, alla continua ricerca di ispirazione.

Il video è stato curato interamente da Francesco Pio Cioffi x Pixel Video, videomaker attivo dal 2013 in tutto il territorio nazionale vantando video ad artisti famosissimi ed esponenti massimi della scena campana e nazionale, tra i tanti Ntò, Nicola Siciliano, Peppe Socks, e molti altri artisti del roster di Universal e Sony. I ringraziamenti sono per le protagoniste del video musicale: Ilaria Cerza e Filomena Giada Onofrio, in arte “LYSSFEM” e per L’Hotel il Molino per la disponibilità delle suite.

Per vedere il videoclip: https://youtu.be/f87YZGgX2-g

Annuncio

Correlati

redazione 3 ore fa

L’Orchestra Sirio protagonista in Toscana

Christian Frattasi 1 giorno fa

Un viaggio nella vita di Leonardo da Vinci: lo spettacolo il 6 luglio al Teatro Romano di Benevento

Christian Frattasi 5 giorni fa

A Enzo Avitabile la laurea honoris causa del Conservatorio di Benevento: ‘Felice del riconoscimento alla mia carriera. Non un arrivo, ma punto di partenza’

Christian Frattasi 1 settimana fa

La moda del ‘Palmieri Rampone Polo’ unita alle melodie del ‘Guacci’: al Teatro Romano l’evento ‘Music e Fashion’

Dall'autore

redazione 60 minuti fa

Ospedale ‘San Pio’, Lidia Grappone nuovo direttore dell’UOC Pediatria

redazione 2 ore fa

L’IC di Tocco Caudio-Castelpoto-Foglianise vince l’European Innovative Teaching Award

redazione 2 ore fa

Paolisi in comune: ‘Buon lavoro ad amministrazione Maietta, saremo controllori’

redazione 2 ore fa

Forgione (NdC): “Abbate? Ha staccato molti biglietti grazie a noi. Non sarà più consigliere regionale”

Primo piano

redazione 60 minuti fa

Ospedale ‘San Pio’, Lidia Grappone nuovo direttore dell’UOC Pediatria

redazione 2 ore fa

Forgione (NdC): “Abbate? Ha staccato molti biglietti grazie a noi. Non sarà più consigliere regionale”

redazione 3 ore fa

Airola, la denuncia del Sappe: ‘Rissa tra detenuti, ancora violenza nel carcere minorile’

redazione 8 ore fa

Wg flash 24 del 13 giugno 2024

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content