fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Sparatoria a Montesarchio, due feriti: arrestato imprenditore 54enne

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Duplice tentato omicidio aggravato e porto illegale di arma comune da sparo. Queste le pesanti accuse nei confronti di un 54enne di Montesarchio, Pellegrino Sellitto, arrestato dai carabinieri e tradotto nel carcere di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Come già anticipato nella serata di ieri, i militari erano intervenuti alla frazione Cirignano, nel comune caudino, a seguito di una segnalata lite terminata poi con il ferimento di due persone attinte da colpi da arma da fuoco, di cui uno in codice rosso per le ferite riportate, e trasportate presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Pio” di Benevento.

La prima attività investigativa, eseguita nell’immediatezza, ha permesso di accertare che verso le ore 15:45 alla frazione Cirignano era scaturito un diverbio tra due gruppi di persone appartenenti a due imprenditori locali entrambi impegnati nel commercio all’ingrosso di frutta e che un 54enne, nel corso della lite, avrebbe esploso diversi colpi da arma da fuoco con la propria pistola, legalmente detenuta, all’indirizzo dei rivali, colpendo l’altro imprenditore 45enne e un suo autotrasportatore, 55enne originario della provincia di Napoli.

I motivi sono da ricondurre a dissidi di natura commerciale tra i due imprenditori in quanto si è appurato che nei giorni antecedenti erano sorte delle animate discussioni fra autisti delle due ditte che avevano visto coinvolto anche il figlio dell’autore del fatto.

Nel corso delle operazioni è stata tempestivamente rinvenuta la pistola utilizzata che risultava essere una Beretta calibro 9×21, completa di serbatoio vuoto, con una cartuccia contenuta nella camera di scoppio e inoltre, a conclusione di accurato sopralluogo eseguito da personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, sono stati recuperati due bossoli e cinque cartucce integre dello stesso calibro dell’arma, trovati all’interno del cestino dei rifiuti posto nel bagno della ditta di ortofrutta. La pistola e il munizionamento rinvenuto sono stati sequestrati.

Uno dei due feriti, il 55enne, è stato sottoposto ad intervento chirurgico e dichiarato in “prognosi riservata” mentre il 45enne è stato dimesso con prognosi di 10 giorni.

Annuncio

Correlati

redazione 3 giorni fa

Fratelli d’Italia, due importanti adesioni da Montesarchio: Annalisa Clemente e Nicola Striani

redazione 2 settimane fa

Montesarchio, ecco le nuove telecamere di videosorveglianza: serviranno anche a leggere le targhe dei veicoli in infrazione

redazione 2 settimane fa

A Montesarchio un mosaico con oltre 1300 tasselli in terracotta dipinta a mano per il Corpus Domini

redazione 2 settimane fa

Green Game 2024: l’IIS “Enrico Fermi” di Montesarchio a Roma per la finalissima nazionale

Dall'autore

redazione 1 ora fa

‘Sos Genitori’ – Perché non bisogna tagliare il ciuccio?

redazione 1 ora fa

Renzi e Mastella, tra Don Milani e Guido Dorso

redazione 11 ore fa

Lega, Francesco Crisci nominato responsabile del Dipartimento Infrastrutture e Trasporti in Valle Caudina

redazione 11 ore fa

La Formula 1 arriva al centro commerciale ‘I Sanniti’: fino al 2 giugno si corre nel simulatore di guida come in un vero GP

Primo piano

redazione 1 ora fa

‘Sos Genitori’ – Perché non bisogna tagliare il ciuccio?

redazione 1 ora fa

Renzi e Mastella, tra Don Milani e Guido Dorso

redazione 11 ore fa

La Formula 1 arriva al centro commerciale ‘I Sanniti’: fino al 2 giugno si corre nel simulatore di guida come in un vero GP

redazione 12 ore fa

Tensione in carcere a Benevento, Bocchino: ‘Lega chiede immediato rafforzamento di forze dell’ordine’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content