fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Mensa scolastica, le precisazioni del comitato dei genitori contro il Comune

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“In seguito alla repentina comunicazione del Comune di essere riuscito, finalmente, a fine febbraio 2018, ad avviare il servizio mensa (con conseguente obbligatoria iscrizione), i legali delle famiglie ricorrenti avevano chiesto al TAR di disporre una sospensione immediata del regolamento comunale, ciò al fine di mantenere immutato lo status quo fino al deposito della sentenza del TAR, prevista non prima di fine marzo-metà aprile, e quindi al fine di garantire alle famiglie il diritto di scelta fino a quella data.

Il TAR Campania – spiega il Comitato dei genitori – ha respinto l’istanza cautelare inaudita altera parte (ossia senza ascoltare il Comune), preferendo rinviare la discussione sull’istanza al 7 marzo, data già fissata per la discussione del ricorso nel merito. Vero, formalmente è un rigetto, ma non dell’istanza, sebbene della sola domanda inaudita altera parte. Quindi il TAR, immediatamente dopo l’udienza del 7 marzo, disporrà o meno la sospensione del regolamento e, successivamente, con sentenza, accoglierà o meno il ricorso.

I titoloni sui giornali, cartacei e on line, sono efficaci per una campagna elettorale; ma lo sono molto meno se mirano ad incidere sull’esito di un giudizio amministrativo pendente innanzi a Giudici seri ed obiettivi o ad ingenerare nella collettività false convinzioni, magari spingendole ad iscriversi al servizio facoltativo.

Se solo l’Amministrazione comunale si fosse degnata di rispondere alle richieste dei legali delle famiglie – che educatamente avevano richiesto una “tregua” fino al deposito della sentenza – non sarebbe nemmeno stata presentata la terza istanza cautelare. Ma per questa Amministrazione, anche solo il dover rispondere un “no grazie” sembra essere un atto di debolezza.

Quindi, avanti tutta…continuiamo il braccio di ferro, fino alla fine…questa sì che è buona politica. Tanto che importa Assessore! Di mezzo ci sono solamente i bambini”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 giorni fa

Benevento, indette le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea del Forum dei Giovani

Giammarco Feleppa 7 giorni fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

redazione 7 giorni fa

Mensa scolastica, pubblicato l’avviso per l’iscrizione al servizio: partirà il 30 settembre

redazione 7 giorni fa

Noi Sanniti: “Vicenda coordinatore Ambito B1 chiarita in maniera tempestiva e esaustiva. No al valzer di pareri”

Dall'autore

redazione 31 minuti fa

A Cerreto Sannita nasce il gruppo Noi di Centro con Christian De Nicola e Ilaria Tedeschi

redazione 1 ora fa

A Telese Terme l’ambasciatore italiano a Kiev. Il sindaco: “Aperti dei ponti con il popolo ucraino”

redazione 1 ora fa

Benevento, ancora chiusure idriche nelle notti del week end: le zone interessate

redazione 2 ore fa

Pesco Sannita, ok all’intesa con l’Asi per l’adeguamento e la rifunzionalizzazione delle aree PIP

Primo piano

redazione 1 ora fa

Benevento, ancora chiusure idriche nelle notti del week end: le zone interessate

redazione 2 ore fa

Pesco Sannita, ok all’intesa con l’Asi per l’adeguamento e la rifunzionalizzazione delle aree PIP

redazione 3 ore fa

Wg flash 24 del 25 luglio 2024

redazione 13 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content