fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

AMBIENTE

Ricicloni, Benevento primo tra i capoluoghi campani. Bene anche 53 comuni sanniti

La città risulta la più virtuosa nella raccolta differenziata con la percentuale del 62%, mentre numerosi comuni della provincia, e in particolare i più piccoli, superano la soglia del 65% prevista dalla legge con percentuali che vanno da oltre il 78% (Montesarchio) a oltre il 92% (San Lorenzo Maggiore)

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Benevento è tra i comuni capoluoghi di provincia della Campania più riciclone per l’anno 2016 con il 62% di raccolta differenziata raggiunto.

E’ quanto emerge dalla XIII edizione di “Comuni Ricicloni Campania 2017” di Legambiente che definisce la virtuosità dei territori nel raggiungere, come prevede la normativa, la percentuale del 65% di raccolta differenziata.

Anche se tra i comuni capoluoghi campani nessuno raggiunge questa quota, la migliore performance spetta comunque al capoluogo sannita, seguito da Salerno con il 61%, da Caserta con il 45%. Chiudono la graduatoria Avellino con il 31,39% e Napoli con il 31,3%.

Il quadro tracciato da Legambiente delinea, comunque, ottimi risultati per tutta la Campania che risulta con il suo 51,6% di raccolta la più virtuosa dell’intero Mezzogiorno e con performance migliori anche di alcune regione del Centro-Nord.

Aumentano a 227, infatti, i comuni campani che hanno raggiunto e superato la soglia prevista dalla normativa per una copertura totale di 1.368.487 abitanti, con un aumento del 15% rispetto allo scorso anno.

La palma per le migliori perfomances di comuni ricicloni spetta alla provincia di Salerno dove sono 86 le amministrazioni che hanno raggiunto il 65%, segue la provincia di Benevento con 53 comuni e la provincia di Avellino con 45 amministrazioni. Chiudono la provincia di Caserta con 25 comuni e la provincia di Napoli con solo 18 comuni.

Nel dettaglio per quanto riguarda il Sannio, nella classifica dei dieci migliori comuni sotto i mille abitanti emergono Pietraroja (612 abitanti) con l’86,43% e Arpaise (869 abitanti) con l’82,38%.

Nella graduatoria dei dieci comuni tra i 1000 e i 5000 abitanti si distinguono San Lorenzo Maggiore ( 2201) con il 92,14% di raccolta differenziata, Bonea (1468 abitanti) con l’89,96% e Durazzano (2270) con l’89,19%.

Nella classifica dei dieci migliori tra 5000 e 10000 abitanti i comuni sanniti con la migliore performance sono Guardia Sanframondi (5306) con l’88,03%, Apice ( 5808) con l’82,56%, Telese Terme ( 6848) con il 79,55%.

Montesarchio è, invece, l’unico comune sannita più virtuosi tra i 10 mila e i 20 mila abitanti con una percentuale di raccolta differenziata del 78,86%.

Comuni Ricicloni, come tradizione, assegna anche alcuni riconoscimenti speciali a comuni che si distinguono per la qualità di uno specifico servizio di raccolta e smaltimento, così come si riserva di dare menzioni particolari a realtà che si stanno muovendo con successo, magari in un contesto territoriale difficile.

Tra i premiati nel Sannio per “Migliore  raccolta di imballaggi in plastica” di Corepla c’è Campolattaro; tra quelli, invece, per “Miglior raccolta per imballaggi in vetro” di CoReVe emerge Telese Terme.

IL COMMENTO – “E’ con grande soddisfazione – scrive in una nota l’ex presidente dell’Asia, Lucio Lonardo – che ho presenziato stamani alla XIII edizione della manifestazione e, conseguente premiazione dei Comuni Ricicloni, organizzata da Legambiente in Napoli. Presenti anche il direttore ASIA Romito, il responsabile tecnico Mazza e il Vice Sindaco, “pro-tempore”, Ambrosone in rappresentanza del Comune di Benevento. Soddisfazione è chiaro non solo mia ma di tutto il C.d.A. e del personale aziendale che, con la collaborazione della cittadinanza, hanno consentito che per il secondo anno consecutivo Benevento avesse la leadership della percentuale di raccolta differenziata tra i capoluoghi della Campania, distanziando nuovamente Salerno come già nel 2015.

Questo risultato, sommato all’attivo di bilancio per il 2016 per oltre 500.000 euro, anche se vanificato poi dal dissesto del Comune di Benevento, e alla pubblicazione nazionale dei due progetti ASIA  nel book “Utili all’Italia” hanno di fatto certificato la bona gestio dell’Azienda che chiude in attivo un anno che si preannunciava invece horribilis sia per i postumi dell’alluvione del 2015 sia per il dissesto del Comune.

Ai posteri quindi l’onore e l’onere di confermare, se non addirittura di migliorare, questi dati ma a patto di   cambiare la tendenza attuale sia del conto consuntivo che delle percentuali di raccolta differenziata sul territorio, numeri che allo stato sembrano veramente deprimenti almeno quanto la sporcizia di tutte le campane per la raccolta del vetro : come dire a volte anche le ciambelle escono senza buco e magari se c’è è quello riferito al bilancio!”.

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 8 ore fa

Il sindaco Mastella: “Scuola dell’infanzia San Vito, complimenti per il pregevole risultato in tema di tutela ambientale”

redazione 9 ore fa

A Castelpoto l’incontro su Biodiversità e Aree Protette

redazione 2 settimane fa

La Fazia: ‘Il ministro Pichetto Fratin in visita anche a San Salvatore Telesino’

redazione 2 settimane fa

Il ministro Pichetto Fratin in visita mercoledì a Ponte

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 2 ore fa

L’archeoclub di Apice celebra le Giornate dell’Archeologia

redazione 3 ore fa

San Giovanni di Ceppaloni, l’arcivescovo Accrocca apre il Novenario per San Giovanni Battista

redazione 3 ore fa

Ok ad un finanziamento da 2 milioni 160 Mila euro: sorgerà un asilo nido al Rione Ferrovia

Primo piano

redazione 2 ore fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 6 ore fa

Benevento, furto aggravato di uno smartwatch in un negozio al Rione Ferrovia: deferiti due uomini

redazione 8 ore fa

Il sindaco Mastella: “Scuola dell’infanzia San Vito, complimenti per il pregevole risultato in tema di tutela ambientale”

Christian Frattasi 8 ore fa

In città è già ‘febbre’ Bct: file kilometriche nel centro storico per il day one dedicato al ritiro dei ticket

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content