fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Regionali, Santamaria (Udc): “De Luca impresentabile per vari motivi”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Finalmente il presidente Stefano Caldoro ha deciso di sollevare in questa campagna elettorale uno dei temi centrali che è quello relativo all’impresentabilità di De Luca alla carica di presidente della Giunta Regionale della Campania”.

Questo è quanto afferma il segretario provinciale e dirigente nazionale dell’UDC, Gennaro Santamaria, a proposito della presa di posizione netta assunta in questi giorni di campagna elettorale dal presidente uscente Stefano Caldoro sulla questione dell’ impresentabilità di De Luca per gli effetti della legge Severino.

“De Luca – prosegue nel suo commento Santamaria – risulta impresentabile per vari motivi. Il primo è sicuramente quello relativo al rispetto della legge Severino che impone la sospensione da qualsiasi incarico pubblico chi è stato condannato per abuso d’ufficio. Pertanto, nel caso malaugurato De Luca dovesse essere eletto presidente il giorno dopo, se mai riuscisse ad insediarsi, verrebbe sospeso lasciando l’intera regione nel caos istituzionale più assoluto.

Tutto questo non sarebbe dovuto accadere – spiega ancora Santamaria -se il PD fosse stato un partito serio. Purtroppo, come ha detto bene nei giorni scorsi Enrico Letta, il PD è oramai una partito dalla doppia morale.

Quello che vale per i propri avversari (decadenza di Berlusconi dalla carica di senatore) non vale per i propri dirigenti. Ma perché De Luca sfida la legge in questo modo mettendo a rischio l’intera istituzione regionale? Perché De Luca pur di essere eletto sottoscrive accordi anche con i suoi più acerrimi nemici (De Mita e Cosentino), candidando persone in odore di camorra, come riferiscono la senatrice PD e giornalista anticamorra Capacchione e lo scrittore Saviano? Ma è molto semplice! Perché siamo di fronte ad un uomo disperato che a sessantasei anni sa che se perde questa sfida politica è finito definitivamente.

Se queste sono le reali motivazioni – conclude Santamaria – che spingono questo personaggio a sovrastare la legge pur di essere eletto, credo che lo stesso non valga per i cittadini campani che nelle prossime ore dovranno riflettere e pensare di riaffidare le sorti di questo territorio ad una persona serie ed affidabile come ha dimostrato di esserlo in questi anni il presidente Caldoro.”

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 18 ore fa

Sanità e PNRR, Rubano (Forza Italia): “Il Tar certifica il fallimento di De Luca”

Marco Staglianò 5 giorni fa

De Luca s’è preso il Paese e ha già messo in crisi il governo

redazione 1 settimana fa

Protesta a Roma, Matera: ‘Da De Luca offese alla Meloni, siamo al vilipendio delle istituzioni’

Marco Staglianò 2 settimane fa

Clemente Mastella può passare al contrattacco

Dall'autore

redazione 57 minuti fa

La sannita Yolo Plus compie 9 anni e si unisce con Fandes. La nuova agenzia non cambia nome

redazione 1 ora fa

Wg flash 24 del 24 febbraio 2024

redazione 12 ore fa

Giardini di Palazzo De Simone intitolati a Maurizio Costanzo: Viespoli e Orlando plaudono all’amministrazione

redazione 13 ore fa

Demedicalizzazione ambulanze, Matera (FdI): “I fondi del Governo sono aumentati, è la Regione che è carente”

Primo piano

redazione 57 minuti fa

La sannita Yolo Plus compie 9 anni e si unisce con Fandes. La nuova agenzia non cambia nome

redazione 1 ora fa

Wg flash 24 del 24 febbraio 2024

redazione 13 ore fa

Sannio, week end di maltempo con ritorno di piogge e rovesci. Temperature in calo

redazione 18 ore fa

Furti nel Sannio, riunione in Prefettura. Castelvenere, il sindaco smentisce ‘ronde’ di perlustrazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content