fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Classi sovraffollate e senza il servizio mensa, Capezzone chiede chiarimenti al sindaco Pepe

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Le classi sovraffollate alla scuola materna S. Filippo ed i ritardi nell’avvio del servizio di mensa scolastica sono al centro di due interrogazioni urgenti inviate dal consigliere comunale d’opposizione Roberto Capezzone ed indirizzate al sindaco di Benevento, Fausto Pepe.

“Premesso che – si legge nella richiesta di chiarimenti – ad oggi non risulta ancora avviato il servizio di mensa scolastico,come previsto dalle vigenti normative e che tale stato crea grave disagio alle famiglie e agli alunni si chiede di sapere per quale ragione il servizio di mensa scolastica non è stato ancora avviato, qual è l’impresa affidataria del servizio e quali provvedimenti urgenti intende adottare l’amministrazione comunale per far fronte alla grave situazione”.

Nell’altra interrogazione il consigliere Capezzone scrive: “Ad oggi dopo l’apertura delle scuole avvenuta in data 16 Settembre viene segnalata dai genitori e dai rappresentanti di classe una grave situazione di disagio presso l’Istituto di Scuola Materna S. Filippo. Difatti nello stesso risultano sovradimensionate più classi sino a un massimo di 37 alunni per classe, laddove la normativa vigente prevede che ogni classe non debba superare il numero di 29 unità.

In particolare, si segnala che la dirigenza scolastica dell’Istituto S. Filippo ha comunicato ai genitori che a seguito della ristrutturazione dell’edificio, al fine di consentire anche l’espletamento dei corsi di scuola media, tale disagio si protrarrà almeno sino al mese di dicembre. Si vuole qui evidenziare che i genitori e i rappresentanti di classe, onde evitare ogni forma di disagio hanno richiesto al comune di Benevento l’utilizzo di aule del vicino asilo S. Filippo Neri ma, stante le dichiarazioni della dirigenza, il Comune si sarebbe opposto.

Tutto ciò premesso, – conclude la nota – considerato il forte disagio verificatosi si chiede di sapere: se è vero che il Comune di Benevento si è rifiutato di consentire l’uso delle aule del vicino istituto S. Filippo Neri; quali provvedimenti sono stati adottati per evitare il disagio ai piccoli alunni e alle famiglie e se il dirigente scolastico ha rispettato la normativa vigente dovendo il Comune intervenire ai fini del rispetto della stessa”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 giorno fa

Mensa scolastica, pubblicato l’avviso per l’iscrizione al servizio: partirà il 30 settembre

redazione 4 giorni fa

Valzer di dirigenti scolastici a Benevento e nel Sannio: Marro all’Industriale, Falzarano alla Sant’Angelo a Sasso, Melillo alla Pascoli

redazione 6 giorni fa

Rubano: ‘Bene Valditara su stop a smartphone fino a scuole medie’

redazione 2 settimane fa

Scuole Torre-Sala, il Comitato: ‘Chiudere via Enzo Marmorale non renderà la zona un campus scolastico’

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

Giammarco Feleppa 5 ore fa

L’Unisannio festeggia 700 laureati: tante emozioni e lancio del tocco in piazza Roma

redazione 6 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 9 ore fa

NdC: “Segretario PD resta sempre lo stesso, nonostante inciuci e sconfitte”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

Giammarco Feleppa 5 ore fa

L’Unisannio festeggia 700 laureati: tante emozioni e lancio del tocco in piazza Roma

redazione 6 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 9 ore fa

Nina Zilli in concerto il 14 agosto a Montefalcone di Val Fortore

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content