fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Boffa verso il mancato rinnovo della candidatura: “Preferirei mettere la mia esperienza a disposizione di altri progetti”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

L’esperienza del governo tecnico è sul viale del tramonto, a metà febbraio, con le elezioni, la scelta tornerà nelle mani dei cittadini. I partiti così si stanno organizzando per questo appuntamento con le urne, scegliendo anche i prossimi candidati. Il PD continua a seguire la scia positiva delle primarie. Un modo per ravvivare l’elettorato, un segno contro il porcellum ed il vento dell’antipolitica.

Chi dovrebbe restare fuori da questa corsa verso il Parlamento è Costantino Boffa. Stando alle parole pronunciate dal deputato del Partito Democratico in occasione della convegno conclusivo dei Dialoghi della Fortezza a Torrecuso, una sua ricandidatura al momento è quasi esclusa, in quanto preferirebbe “mettere la sua esperienza a disposizione di altri progetti”. Una scelta rafforzata anche dalla mancata modifica della legge elettorale, il porcellum, che, come una macchia scura, incide, sulla carriera politica dei parlamentari, la definizione di “nominati”.

Dopo le primarie per l’individuazione del leader della coalizione di centrosinistra, a fine mese il Partito Democratico ritornerà nei gazebo il 29 e 30 dicembre. Se le primarie sono state criticate da chi si definiva “leale e fedele” al partito, come Mario Pepe, per l’on Boffa la scelta era una sola: “Non potevamo che fare le primarie. L’elettorato ha risposto con un’ampia partecipazione a quelle di novembre”.

Boffa condivide così la scelta del suo partito, anche se avverte: “Alle primarie vadano tutti, non devono trasformarsi in ‘riserve indiane’ per giovani senza percorso politico o con soli 2 anni di esperienza in un circolo o in consiglio comunale”.

Oggi intanto si conosceranno le regole che disciplineranno le primarie di Capodanno.

 

Eri. Far.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 settimana fa

PD Valle Telesina, riunione dei circoli del territorio per fare il punto su diverse tematiche

redazione 1 settimana fa

Il presidente del PD Sannio Rosa Razzano esprime solidarietà al segretario provinciale Giovanni Cacciano

redazione 2 settimane fa

Del Basso De Caro: ‘Da Forza Italia prosa inaccettabile che disonora la politica facendola regredire a rissa di cortile’

redazione 3 settimane fa

Il Pd all’attacco: ‘Terminal in pieno degrado e senza alcun comfort per studenti e pendolari’

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 5 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 5 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 6 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 3 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 5 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 8 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 9 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content