fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Sovraffollamento delle carceri: la Camera Penale a Villa dei Papi per discutere possibili soluzioni

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sensibilizzare l’opinione pubblica sul sovraffollamento delle carceri e sulle problematiche ad esso collegate. Ma anche fornire delle valide soluzioni per la risoluzione del problema. E’ stato questo il tema dell’incontro svolto sabato 15 dicembre a Villa dei Papi di Benevento: l’iniziativa, organizzata dalla Camera Penale locale, segue l’altra manifestazione dello scorso 22 novembre quando gli avvocati proclamarono una giornata di astensione dalle udienze.

Il dibattito ha focalizzato l’attenzione anche sul penitenziario di Contrada Capodimonte, considerato un carcere ad alta sicurezza: nella struttura sannita, infatti, secondo quanto riferiscono i legali, la situazione appare migliore rispetto alle altre carceri della Campania.

La notizia trova conferma nelle parole dell’avvocato Monica Del Grosso, membro della Camera Penale di Benevento, che ha avuto modo di visitare personalmente l’istituto, constatando le buone condizioni di vita dei detenuti. Un problema da non sottovalutare e sul quale bisogna intervenire, spiega però la penalista, è invece il sovraffollamento nella sezione femminile, dove in spazi con una capienza di 20 posti, sono presenti 37 persone.

Tutt’altro discorso invece a Napoli, dove – spiega l’avvocato Carlo de Pascale – i numeri del Carcere di Poggioreale delineano uno scenario inquietante in merito alla condizione di vivibilità delle celle.

Da Raffaele Costanzo, avvocato del foro di santa Maria Capua Vetere e segretario del coordinamento distrettuale delle Camere Penali della Campania, arrivano le risposte al problema e soprattutto le richieste degli avvocati.

Secondo il professionista, infatti, sono innanzitutto fondamentali un maggior coinvolgimento e una maggiore attenzione da parte delle istituzioni e degli organi preposti.

Presente all’incontro anche l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Benevento, Luigi Scarinzi, che ha annunciato ai nostri microfoni un’importante iniziativa a favore del reinserimento lavorativo e sociale dei detenuti sanniti.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 giorni fa

Ricorsi falsi contro gestori telefonici: Cassazione annulla decisione del Riesame per avvocato di Airola

redazione 2 settimane fa

Torture e violenze sessuali al “Cesare Beccaria” di Milano: revocata sospensione per agente penitenziario caudino

redazione 1 mese fa

Comune di Benevento, ok alla short list di avvocati: sarà valida per due anni

redazione 1 mese fa

“Sui suicidi in carcere servono interventi urgenti”: giovedì manifestazione a piazza Risorgimento

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Benevento, fino al 2 giugno la mostra ‘Memories’: un’esperienza multisensoriale emozionante con opere di artisti con disabilità visiva

redazione 7 ore fa

Walter Cirulli e Mario De Sisto nominati Responsabili di Dipartimenti in Valle Caudina per la Lega

redazione 8 ore fa

‘Domenica insieme’, le iniziative dell’associazione Melagrana

redazione 8 ore fa

San Marco dei Cavoti: il 25 maggio la XII edizione del premio letterario dedicato a Mino de Blasio

Primo piano

redazione 6 ore fa

Benevento, fino al 2 giugno la mostra ‘Memories’: un’esperienza multisensoriale emozionante con opere di artisti con disabilità visiva

redazione 10 ore fa

Benevento, beccato a vendere cocaina nei pressi di un bar: arrestato 26enne

Christian Frattasi 12 ore fa

Caffetteria-foyer e giardini riqualificati: a Benevento si alza di nuovo il sipario sul Teatro De Simone

redazione 12 ore fa

Festa della Madonna delle Grazie, il luna park sarà collocato in piazza Risorgimento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content