fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Operazione ‘il Dottore’: 8 arresti per droga, c’è un medico di Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sin dalla fine dell’anno 2009, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Riccione venivano a conoscenza di un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare modo cocaina, posta in essere già da alcuni mesi a Riccione e comuni limitrofi da un personaggio di origine campana indicato con il soprannome di “Il Dottore” oppure “Giampi”, che in seguito veniva identificato nell’indagato Giampiero Polcino.

A seguito di accertamenti, è scritto nella nota diffusa alla stampa, si aveva effettivamente modo di riscontrare che il Policino, seppur residente in Campania, nel novembre 2009, risultava domiciliare a Miramare di Rimini in via Rimembranze, presso il Residence denominato “Mimosa”.

Durante le attività investigative, si veniva a conoscenza di uno scambio di stupefacenti fra Hoxha Ilir e D’Angelo Tiberio. Pertanto veniva organizzato un servizio a seguito del quale, subito dopo l’incontro dei due soggetti, veniva fermato D’Angelo Tiberio, che prima si dava alla fuga lanciando un involucro di carta e subito dopo veniva bloccato. L’involucro lanciato, immediatamente recuperato, risultava contenere cocaina. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire un involucro contenente marjiuana e nell’occasione venivano arrestati i fratelli D’Angelo per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana.

Sempre nel contesto delle indagini, si veniva a conoscenza di uno scambio di stupefacente tra Belecca Giacomo e D’Angelo Alessio e pertanto, a seguito di servizio appositamente predisposto, veniva tratto in arresto Belecca Giacomo per aver ceduto sostanza stupefacente del tipo hashish a D’Angelo Alessio.

Successivamente all’arresto dei fratelli D’Angelo, il Polcino Gianpiero contattava una ragazza di origine peruviana, successivamente identificata in Murga Lara Fabiola, per essere fornito di stupefacente. Effettivamente la ragazza, consegnava alcuni pezzi di cocaina al Polcino, il quale rimaneva soddisfatto della merce chiedendo ulteriori quantitativi. La ragazza, oltre a mantenere i contatti con Polcino, intratteneva contatti anche con El Hamdi Adel e/o Aziz.

L’approfondimento investigativo su Murga Lara permetteva di appurare che la medesima stava tornando da Milano in treno e che poteva detenere dello stupefacente. Quindi, appena giunta alla stazione ferroviaria di Rimini, la donna, fermata e perquisita, veniva trovata in possesso di un involucro contenente cocaina. La perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire ulteriori gr.100 circa di marijuana all’interno della camera da letto del fratello e pertanto venivano tratti in arresto M. L. F. M. e M. L. P. P.
Infine si aveva modo di accertare che El Hamdi Adel, unitamente a Djaiz Bechir, Marwan Guin e Klai Lassaad, effettuavano numerose cessioni di cocaina ed eroina a vari acquirenti.

A conclusione delle indagini il Sost. Proc. Dott. Luca Bertuzzi, concordando con le risultanze investigative prospettate dai militari operanti, richiedeva l’emissione di provvedimenti restrittivi nei confronti delle seguenti persone, tutte arrestate nella mattinata odierna:

1) Polcino Giampiero
2) D’Angelo Tiberio
3) D’Angelo Alessio
4) Hoxha Ilir
5) Murga Lara Fabiola Milagros
6) El Hamdi Adel
7) Djaiz Bechir
8) Klai Lassaad

 

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 5 giorni fa

Droga, bullismo e cyberbullismo: studenti a lezione con la Polizia di Stato

redazione 2 settimane fa

Cultura della legalità, i carabinieri incontrano gli studenti di Colle Sannita

redazione 2 settimane fa

Benevento, operazioni antidroga al carcere: bonificate aree verdi e sequestrate 200 dosi di hashish

redazione 1 mese fa

Documentazione falsa per ottenere le agevolazioni legate al Covid: Finanza sequestra beni per 30mila euro a imprenditore

Dall'autore

redazione 6 minuti fa

Premio Strega, il 5 giugno appuntamento a Benevento con la presentazione della dozzina e la selezione dei finalisti

Antonio Corbo 22 minuti fa

Un travaglio senza dolore, il ‘San Pio’ attiva la Partoanalgesia per le future mamme: “Un diritto di tutte le donne”

Giammarco Feleppa 1 ora fa

Alla sannita Offtec il progetto di fattibilità tecnica ed economica per rilanciare piazza Duomo

redazione 1 ora fa

Gesesa, a Foiano di Val Fortore in queste ore irregolarità nell’erogazione idrica a causa del maltempo

Primo piano

redazione 6 minuti fa

Premio Strega, il 5 giugno appuntamento a Benevento con la presentazione della dozzina e la selezione dei finalisti

Antonio Corbo 22 minuti fa

Un travaglio senza dolore, il ‘San Pio’ attiva la Partoanalgesia per le future mamme: “Un diritto di tutte le donne”

Giammarco Feleppa 1 ora fa

Alla sannita Offtec il progetto di fattibilità tecnica ed economica per rilanciare piazza Duomo

redazione 2 ore fa

Spaccio di droga, arrestato 33enne di Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content