fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Parte la raccolta rifiuti ‘porta a porta’ per i quartieri Capodimonte, Ponticelli e Cretarossa

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il sindaco di Benevento Fausto Pepe ha dato il via ufficialmente alla raccolta differenziata “porta a porta” per alcune zone della città.

Con l’ordinanza 213 del 13 novembre 2009 viene ribadita la necessità di salvaguardare gli interessi pubblici connessi all’ambiente attraverso una riduzione delle quantità di rifiuti indifferenziati da conferire agli impianti di trattamento da attuarsi mediante il rafforzamento dei sistemi per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani; di perseguire il raggiungimento degli obiettivi fissati materia di raccolta differenziata ed evitare aggravi di spesa per l’Ente conseguenti al pagamento delle penalità previste dalle disposizioni del Commissario di Governo per l’Emergenza Rifiuti in Campania.

Nell’ambito del Piano Industriale adottato dall’Amministrazione comunale, ferma restando la possibilità per l’utenza di conferire ai cassonetti stradali senza limiti di orario e giorno tutta la frazione secca valorizzabile del rifiuto (carta e cartone, plastica, alluminio, banda stagnata, metallici, vetro), si impone, tramite un servizio “porta a porta” il conferimento al servizio pubblico esclusivamente di rifiuti preventivamente suddivisi in “frazione organica” e “resto non riciclabile” e solo nei giorni stabiliti, con totale eliminazione dei cassonetti stradali per la raccolta dei rifiuti non differenziati.

Come precedentemente annunciato, la raccolta differenziata della frazione organica dovrà avvenire esclusivamente mediante utilizzo di biopattumiere e sacchetti in mater-bi già in dotazione a tutte le utenze domestiche.

Per quanto riguarda le grandi utenze condominiali (più di 8 utenze) e per determinate utenze non domestiche si prevede l’impiego di bidoni carrellati e/o cassonetti per la raccolta ed il conferimento delle varie frazioni di rifiuto.

Le zone interessate da questo primo step sono il quartiere Capodimonte, Ponticelli e Cretarossa. Sono confermate tutte le disposizioni contenute nelle precedenti ordinanze, per tutte le utenze, domestiche e commerciali, ricadenti nei quartieri della Città non ancora interessati dal nuovo sistema di raccolta dei rifiuti.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 ore fa

Ecopunto Cretarossa, Fioretti (Pd): “Disagi per la soppressione, propongo di spostarlo e aggiungere una telecamera”

redazione 8 ore fa

Asia: lotta agli sversamenti illeciti, istituito tavolo tecnico

Giammarco Feleppa 13 ore fa

Palazzo Mosti tende la mano ai sindacati: nasce l’Organismo Paritetico per l’Innovazione

redazione 1 giorno fa

Il Pd a Mastella: ‘Si occupi del Comune e lasci perdere alleanze e candidature’

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Provincia, anche la Lega all’attacco: “Tanto tuonò che piovve”

redazione 6 ore fa

Ecopunto Cretarossa, Fioretti (Pd): “Disagi per la soppressione, propongo di spostarlo e aggiungere una telecamera”

redazione 6 ore fa

Forza Italia, Fuschini e Iachetta: “La Rocca continua a tremare, sono giunti al capolinea”

redazione 6 ore fa

A Montesarchio l’aggiornamento del Piano di Protezione Civile comunale

Primo piano

redazione 8 ore fa

Tensioni alla Rocca, tre consiglieri rimettono le deleghe. Lombardi e Agostinelli: “Cercheremo condizioni per ricomporre”

redazione 8 ore fa

Forza Italia, è rottura tra Rubano e Vernillo: il sindaco di San Nicola Manfredi non è più vice segretario provinciale

redazione 9 ore fa

L’appello: ‘Gravi problemi per l’assistenza medica di base nel Medio Calore. Si intervenga’

redazione 11 ore fa

Asl Benevento, l’ingegnere Pucillo nuovo direttore della UOC Tecnico Manutentiva

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content