fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

Il Comune di Telese compie novant’anni: un gruppo di esperti si occuperà delle celebrazioni

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Comune di Telese Terme si prepara a festeggiare i suoi primi novant’anni di vita. Soltanto il 10 aprile del 1934, infatti, la comunità telesina ha smesso di essere frazione di Solopaca per acquisire il rango di Ente Locale autonomo.

Una data da celebrare per uno dei centri più vitali della Valle Telesina, noto in tutta Italia per la presenza, sul suo territorio o nelle immediate vicinanze, di risorse come le sorgenti termali solfuree e di bellezze paesaggistiche, storiche o archeologiche quali le Antiche Terme Jacobelli, la Torre Longobarda, il monte Pugliano, che con le sue doline offre tra l’altro molti percorsi pedonali e sportivi, gli scavi dell’Antica Telesia, le sue mura, l’anfiteatro, il lago di Telese e le Terme, che vengono utilizzate sia a scopo di relax per una vacanza di benessere termale che per la tradizionale cura balneoterapica.

E proprio la riconosciuta rilevanza del centro telesino per il benessere termale è alla base della scelta, sancita da un referendum cittadino del 1992, di aggiungere il termine “Terme” all’originaria denominazione di Telese.

E dunque, in occasione della ricorrenza dei novant’anni dalla istituzione del Comune.  l’Amministrazione  intende dare la meritata rilevanza a tale importante ricorrenza mediante
l’organizzazione di una serie di iniziative celebrative.

E per farlo si avvarrà di un ristretto Gruppo di lavoro composto da esperti appartenenti alla comunità telesina da individuarsi, senza ulteriori oneri a carico delle casse comunali, tra esponenti del mondo della cultura che siano dotati della necessaria competenza e conoscenza della storia, delle tradizioni, del patrimonio culturale, artistico ed architettonico e delle peculiarità della realtà telesina.

Scelta già compiuta dal sindaco Giovanni Caporaso, tra l’altro primo componente del Gruppo di lavoro che comprende anche: Emilio Franco (Architetto), Giovanni Liverini (Storico), Rossella Carlo (Docente di Storia dell’Arte all’I.I.S. Telesi@), Filippo Sardisco (Presidente Pro-Loco Telesia), Antonio Conte (Storico), Alfonso Grillo (Storico), Gerardo Casucci (Esperto nella storia e tradizioni della comunità telesina), Alfredo Minieri (Presidente Impresa Minieri, subconcessionaria Terme di Telese), don Gerardo Piscitelli (Parroco), don Giammaria Cipollone (Parroco), Vincenzo Vallone (Architetto e Storico).

Annuncio

Correlati

redazione 47 minuti fa

Sardisco (Pro Loco Telesia) eletto nell’Unpli Campania: gli auguri del sindaco di Telese

redazione 18 ore fa

Successo per ‘Piazza della Salute’: visitati 300 cittadini nei tre ambulatori presenti nelle Terme di Telese

redazione 2 settimane fa

McDonald’s: nuova apertura nel Sannio? Contatti in corso con il Comune di Telese Terme

redazione 2 settimane fa

Telese inaugura l’International Street Food: appuntamento alle Terme Jacobelli fino a domenica

Dall'autore

redazione 38 minuti fa

Reportages Storia & Società, a Benevento la conferenza d’apertura ‘Donne e giornalismo’

redazione 47 minuti fa

Sardisco (Pro Loco Telesia) eletto nell’Unpli Campania: gli auguri del sindaco di Telese

redazione 3 ore fa

‘Sos Genitori’ – Quando preoccuparsi se i bambini agitano le mani

redazione 14 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

Primo piano

redazione 38 minuti fa

Reportages Storia & Società, a Benevento la conferenza d’apertura ‘Donne e giornalismo’

Marco Staglianò 3 ore fa

Gli ultimi sondaggi e la nuova Margherita di Mastella: torna quasi tutto. Quasi

redazione 3 ore fa

‘Sos Genitori’ – Quando preoccuparsi se i bambini agitano le mani

redazione 14 ore fa

Lunedì Salvini a Guardia Sanframondi. Barone: ‘Grazie per il costante impegno per il territorio’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content