fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Gestione servizio 118, Fratelli d’Italia: “Ecco le nostre proposte”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Prendiamo atto delle soluzioni che sono state prospettate per quel che riguarda la gestione del servizio 118 da parte del Direttore generale Asl e comprendiamo anche come sia stato profuso il massimo impegno in tal senso ma, ovviamente, come Fratelli d’Italia non possiamo ritenerci soddisfatti”.

Lo fa presente il Dipartimento Sanità di Fratelli d’Italia in seno al Coordinamento provinciale di Benevento. “Il Dipartimento Sanità di Fratelli d’Italia Benevento – viene fatto presente – ha esaminato la questione in chiave propositiva elaborando delle possibilità che presto andremo a porre all’attenzione della Dirigenza Asl.
In primo luogo proponiamo il seguente assetto: prevedere cinque figure di medici (e non sei) per ciascuna delle cinque automediche; quattro medici (anziché sei) per ciascuno dei due Psaut; Cinque medici (e non sei) nella Centrale operativa territoriale con la medicalizzazione di due ambulanze (cinque medici cadauno) – da muovere a rotazione sul territorio con una determinata alternanza territoriale. Altresì chiediamo che venga rivista la mappatura delle automediche dopo opportuna consultazione con i sindaci e che le automediche stesse muovano unitamente alle ambulanze anche in risposta a chiamata identificata come codice giallo e non solo in risposta ad un codice rosso. Chiediamo, ancora, che vengano incrementati corsi di formazione per abilitare i medici al servizio 118 e, alla luce del risparmio di spesa derivato dall’impiego di un numero di medici inferiore rispetto a quello previsto dalla pianta organica, investire nel servizio emergenza e urgenza. Si intende, ovviamente, che le ore mancanti sulle auto ed ambulanze debbano essere coperte con un minimo di prestazioni aggiuntive”. “Questo è il contributo che ci sentiamo di dare come partito attesa l’estrema importanza della questione – concludono dal Dipartimento Sanità della dimensione provinciale di Fratelli d’Italia – Allo stesso tempo rinnoviamo l’invito al sindaco di Benevento a convocare l’Assemblea dei sindaci. Siamo molto attenti alle istanze del territorio e alle preoccupazioni che vengono espresse dai sindaci i quali, pertanto, devono avere la possibilità di poter esprimere la propria posizione nel contesto dell’Assemblea che, per questo, auspichiamo possa avere, con riferimento al tema sanitario provinciale, una diversa funzione consultiva”

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 5 giorni fa

Europee, scende in campo Fratelli d’Italia: “Saremo primi nel Sannio e in Campania. Palazzo Santa Lucia? Candidato presidente spetta a noi”

redazione 6 giorni fa

Fratelli d’Italia, due importanti adesioni da Montesarchio: Annalisa Clemente e Nicola Striani

redazione 1 settimana fa

Fratelli d’Italia: aderisce l’ex sindaco di Ponte Marco Fusco

redazione 1 settimana fa

Airola, il consigliere Stravino aderisce a Fratelli d’Italia

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Bucciano, impianto di illuminazione avveniristico al campo sportivo

redazione 5 ore fa

‘Libera’ ricorda Capaci in Tribunale. Il procuratore Policastro: ‘Dai giovani parole di vita, libertà e giustizia’

redazione 5 ore fa

Domenica Baselice inaugura la sua Piccola Casa della Salute

redazione 5 ore fa

Puglianello, sabato sera evento con il vice premier Tajani per sostenere la candidatura di Martusciello alle Europee

Primo piano

Antonio Corbo 3 ore fa

A Benevento il Renzi day: “Sandra Lonardo ottima candidata. Dopo le elezioni? Avanti con Mastella, si vince al centro”

redazione 5 ore fa

‘Libera’ ricorda Capaci in Tribunale. Il procuratore Policastro: ‘Dai giovani parole di vita, libertà e giustizia’

redazione 5 ore fa

‘No al trasferimento del Galilei Vetrone’: scendono in campo anche gli studenti del Guacci e dell’Industriale

Giammarco Feleppa 6 ore fa

A Palazzo De Simone il Teatro La Salle, a Palazzo Paolo V biblioteca intitolata alla preside Luongo Bartolini

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content