fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Sorpresa a Bonea: sfiduciato il sindaco Roviezzo

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Colpo di scena a Bonea dove termina in anticipo l’esperienza amministrativa di Giampietro Roviezzo. Sei consiglieri comunali – tre di maggioranza e tre di minoranza – hanno rassegnato contestualmente le loro dimissioni, determinando le condizioni per lo scioglimento dell’assise così come previsto dall’articolo 141 del Tuel. A dimettersi sono stati Addolorato De Simone, Pasquale Perone e Clemente Cecere Palazzo per la maggioranza e Raffaele Perona, Vincenzo Maglione e Pasquale Votino per l’opposizione (leggi qui la replica di Roviezzo e degli altri consiglieri di maggioranza)

Eletto una prima volta nel 2016, Roviezzo – esponente di Fratelli d’Italia e fortemente legato al senatore Domenico Matera – era stato riconfermato nel 2021. Il suo mandato, dunque, sarebbe dovuto terminare nel 2026. Come di consuetudine, sarà il Prefetto nelle prossime ore a prendere atto della situazione venutasi a creare a Bonea e a procedere con lo scioglimento del Consiglio e il Commissariamento del Comune fino alle prossime elezioni che a questo punto dovrebbero coincidere con la tornata elettorale di giugno.

Premesso che – si legge nel documento sottoscritto dai sei consiglieri -: da più tempo si è venuto a verificare uno stato di alta tensione politica all’interno della maggioranza tale da turbare l’equilibrio preesistente; lo stato di tensione politica che determina la crisi deriva da una profonda divergenza circa i principi di indirizzo politico e dal venir meno della fiducia che, per il regolare funzionamento dell’ente, deve esistere costantemente fra i titolari dei diversi organi (consiglio-sindaco-giunta); che tutti questi fatti hanno determinato altresì una perturbazione del funzionamento della stessa maggioranza nonchè una interruzione nell’attuazione del programma politico-amministrativo, il che ha determinato inoltre un insanabile ed irreversibile contrasto tra i vertici dell’amministrazione comunale ed il popolo di Bonea; che pertanto si ravvisa la necessità che si instauri un nuovo e diverso equilibrio politico ridando la parola ai cittadini; tanto premesso, stante il perdurare della crisi politico-amministrativa dell’attuale compagine amministrativa, rassegnano contestualmente e personalmente le dimissioni irrevocabili dalla carica di consigliere comunale ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dagli articoli 38 comma 8 e 141 comma 1 lettera B) punto 3) del D.lgs n.267/2000 Tuel”.

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

Bonea, iniziati i lavori su via Fratta

redazione 2 settimane fa

A Bonea il commissario prefettizio. Tre consiglieri replicano al sindaco

redazione 2 settimane fa

Bonea, Roviezzo e i suoi consiglieri reagiscono alla sfiducia: “Un tradimento”

redazione 4 mesi fa

Bonea, minacce di morte e botte ai genitori per avere soldi: in manette 21enne

Dall'autore

Antonio Corbo 1 giorno fa

Benevento, il Consiglio commemora Alexei Navalny: al dissidente anti-Putin sarà dedicato un luogo pubblico

Antonio Corbo 3 giorni fa

Europee: chi sarà in campo oltre Barone? Ipotesi ‘rosa’ per Mastella, nessuna candidatura sannita in vista per i big

Antonio Corbo 6 giorni fa

La protesta a Roma: non solo Mastella, in piazza con De Luca tanti sindaci e amministratori dal Sannio

Antonio Corbo 1 settimana fa

Dimensionamento e Autonomia Differenziata, l’allarme della Flc Cgil: “Scuola è sotto attacco”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 7 ore fa

Benevento, che colpo per il Bct Music Festival! Il 27 luglio Mahmood in concerto con la sua ‘Tuta Gold’

redazione 9 ore fa

Sannio, venerdì di allerta meteo: previsto vento forte dalle 7 alle 21

redazione 10 ore fa

Transizione ecologica e teatro, presentato dalla Solot il progetto ‘Mulino Pacifico’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content