fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Fortore

L’IC di Montefalcone di Val Fortore celebra il ‘Giorno della Memoria’ alla presenza delle istituzioni cittadine

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

‘Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre’.
Le parole di Primo Levi, recitate sulle note di Schindler’s list di J. Williams, canzone eseguita dal vivo dai maestri dell’istituto comprensivo di Montefalcone di Val Fortore capace di trasportare tutti in un’epoca remota ed oscura, hanno dato il via a un momento di riflessione e confronto volto a vivere con consapevolezza il presente e tentare di costruire un domani migliore con al centro i bambini.

Piccoli alunni e ragazzi, guidati nella comprensione di un argomento così complicato, hanno analizzato aspetti diversi dell’Olocausto, triste pagina della nostra storia, attraverso poesie, testimonianze dei bambini di Terezin e leggi razziali. I ragazzi della scuola secondaria hanno letto il discorso presentato all’Europarlamento dalla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta alla Shoah, in occasione del 75esimo anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz.

Il parroco don Annibale Di Stasio ha letto il Salmo 137: “Il canto dell’esule”. Proprio il sacerdote è stato il primo a deporre un sasso per onorare le vittime, seguito da docenti e alunni.

Il maresciallo Antonio Pizzo, comandante della stazione dei Carabinieri di Montefalcone, ha sottolineato la bellezza della diversità e la necessità del coraggio di ciascuno di noi nel difenderla.

In rappresentanza della Proloco di Montefalcone di Val Fortore è stato presente Dario Curcio: ‘L’unico strumento per ricercare e raggiungere la pace – ha spiegato – sono l’amore e la collaborazione’.

Il sindaco del centro fortorino Leonardo Sacchetti ha poi sottolineato l’importanza di riproporre momenti come questo per tenere vivo il ricordo di ciò che è stato, come monito: ‘Oggi qualcuno non vuole guardare, qualcuno afferma che non sia vero, non ascoltiamoli, la storia parla chiaro’.

Le responsabili di plesso, le docenti Sandra Ciarmoli e Myriam Lucarelli, a nome della dirigente scolastica Elisanna Pezzuto, hanno concluso la giornata invitando i bambini ad essere costruttori di pace e responsabili delle proprie scelte e del proprio futuro, ricalcando le parole di Liliana Segre: ‘Che la farfalla gialla voli sempre sopra i fili spinati. Questo è un semplicissimo messaggio da nonna che vorrei lasciare ai miei futuri nipoti ideali. Che siano in grado di fare la scelta. E con la loro responsabilità e la loro coscienza, essere sempre quella farfalla gialla che vola sopra ai fili spinati’.

Annuncio

Correlati

Christian Frattasi 1 mese fa

Benevento celebra il ‘Giorno della Memoria’ in Prefettura: riconoscimento in ricordo dell’apicese Antonio Principe

redazione 1 mese fa

Benevento, il 25 gennaio il ‘Giorno della Memoria’ con la cerimonia in Prefettura

Giammarco Feleppa 1 mese fa

L’eroe di guerra Ennio Goduti tornerà a Montefalcone di Val Fortore: ok a traslazione resti mortali

redazione 6 mesi fa

Club Ruote Storiche, successo per il raduno di auto d’epoca a Montefalcone di Val Fortore

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 2 ore fa

Fabio Solano (FI): ‘Partito forte nel Sannio grazie al lavoro di Rubano’

redazione 6 ore fa

San Martino Sannita ricorda l’agente di polizia Michele Servodidio

redazione 7 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

Primo piano

redazione 1 ora fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 7 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

redazione 10 ore fa

Dipendenti palazzo Mosti, Raffa (Fp Cgil): “Fumata bianca per l’acconto degli emolumenti 2023”

redazione 11 ore fa

Il Made in Italy del Lombardi alla finale mondiale del concorso di moda televisivo Junk Kouture di Monaco di Baviera

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content