fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

‘Memoria è conoscenza’, al San Marco la lezione di Cacciari che boccia l’Europa e assolve la Schlein: ‘Il problema è il Pd’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

E’ stato Massimo Cacciari l’ospite d’eccezione del Laboratorio accademico sulla Shoah. L’appuntamento, promosso dall’Università ‘Giustino Fortunato’, si è tenuto questa mattina al cinema-teatro San Marco di Benevento. Al filosofo e in passato più volte sindaco di Venezia il compito di tenere una lectio magistralis sul tema ‘Memoria è Umanità’: “Ricordare non è un gioco, vuol dire conoscere. E per conoscere occorre studiare, non bastano ricorrenze e anniversari”.

Ma ci vuole un attimo per passare dal parlare di memoria e Shoah a commentare le vicende di più stretta attualità. A fornire il link, purtroppo, le notizie drammatiche provenienti dalla Terra Santa. Vicenda complessa, delicata. Il suggerimento di Cacciari, allora, è quello di seguire i fatti, evitando il tifo da stadio: “E’ come per il passato, anche il presente bisogna conoscerlo. Non si può fare il tifo per questo o per quello: per attribuire colpe occorre essere consapevoli di una storia complessa, che non nasce ieri ma sessant’anni fa”. 

E ancora, nel confronto con il filosofo veneziano, trova spazio una riflessione sull’Europa, grande assente sullo scenario internazionale. Sia che si parli di Palestina che di Ucraina. Premessa di certo non entusiasmante in vista delle elezioni per il rinnovo dell’Europarlamento in programma nel 2024: “L’Europa politica è crollata, fallita. Può risorgere? Può darsi, per ora è crepata. Vedremo se dalle elezioni arriverà qualche segnale, di certo la situazione attuale è scandalosa. Se l’Europa resta silente anche dinanzi a vicende drammatiche come quelle tra Israele e Palestina vuol dire che viviamo in un fallimento”.

Infine, il Partito Democratico. Partito che non esiste più – evidenzia Cacciari che quindi assolve la neosegretaria Elly Schlein: “Cerca di far qualcosa, poverina, per rivitalizzare il partito. O meglio: ciò che ne resta. Perchè il Pd ormai è un movimento di opinione che si dà un minimo di organizzazione in occasione delle campagne elettorali“. (nel servizio video l’intervista integrale).

 

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 3 settimane fa

L’UniFortunato inaugura l’anno accademico 2023/24, il rettore Acocella: “Scelta la strada della qualità”

redazione 1 mese fa

Odio social contro il pastificio Rummo, il senatore Matera: “Sono disgustato”

redazione 1 mese fa

Scuola, no a slittamento graduatorie ATA. I precari fanno appello ai parlamentari sanniti Rubano e Matera

Antonio Corbo 1 mese fa

Dopo venti anni torna il congresso di Forza Italia: gli azzurri ripartono da Rubano e da cinque vice-coordinatori

Dall'autore

Antonio Corbo 7 ore fa

Innovazioni tecnologiche e welfare rurale per riscrivere il futuro delle Aree Interne

Antonio Corbo 7 ore fa

Ancora movimenti interni al centrodestra sannita: un presidente di circolo lascia Fdi e vira su Forza Italia

Antonio Corbo 2 giorni fa

Benevento, il Consiglio commemora Alexei Navalny: al dissidente anti-Putin sarà dedicato un luogo pubblico

Antonio Corbo 4 giorni fa

Europee: chi sarà in campo oltre Barone? Ipotesi ‘rosa’ per Mastella, nessuna candidatura sannita in vista per i big

Primo piano

redazione 2 ore fa

Sannio, week end di maltempo con ritorno di piogge e rovesci. Temperature in calo

redazione 7 ore fa

Furti nel Sannio, riunione in Prefettura. Castelvenere, il sindaco smentisce ‘ronde’ di perlustrazione

Antonio Corbo 7 ore fa

Innovazioni tecnologiche e welfare rurale per riscrivere il futuro delle Aree Interne

redazione 7 ore fa

Benevento, i Giardini di Palazzo De Simone saranno intitolati a Maurizio Costanzo

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content