fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Generica

Eventi aziendali o sportivi: 6 buoni motivi per regalare degli zainetti personalizzati

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Le aziende che vogliono crescere, fidelizzare i propri consumatori o creare un maggiore senso di appartenenza della squadra con attività di team building sanno quanto sia importante investire. Fiducia, riconoscenza e un legame solido vanno coltivati nel tempo offrendo qualità di prodotto ma anche coccolando gli utenti con qualche piccola attenzione in più. Un esempio vincente è l’organizzazione di eventi aziendali o sportivi: possono essere vincenti sia lato team che lato utente finale. Ma come fare e soprattutto perché i gadget sono fondamentali?

Se pensiamo ad un evento aziendale a tema sportivo ci vengono subito in mente le gare di corsa o di attività come il calcio o il basket con tornei: e cos’hanno tutte in comune? La fornitura di un kit ai partecipanti. Solitamente viene fornita una t-shirt con logo dell’evento e partner che lo sponsorizzano e uno zainetto. Gli zainetti con logo sono un’ottima idea: possono essere riutilizzati successivamente e sono un ottimo strumento di promozione, durante le gare sono anche utili per poter contenere borraccia, snack e altri accessori necessari.

6 motivi per regalare zainetti personalizzati

  • Creano una coerenza visiva con il brand. Stampare il logo e i colori aziendali sull’zainetto crea un senso di appartenenza e identità condivisa tra i membri del team; la coerenza visiva può estendersi anche agli eventi sportivi sponsorizzati dall’azienda, rafforzando la presenza del marchio e quindi la brand awareness. Sapete di cosa si tratta? Concretamente, i gadget aziendali con logo possono aiutare a rafforzare l’immagine di un logo o di un marchio rendendolo molto più popolare e memorabile.
  • È utile e può essere riutilizzato. Gli zainetti personalizzati non sono solo un regalo di branding, ma anche uno strumento pratico per i partecipanti agli eventi. Possono essere utilizzati per trasportare facilmente laptop, documenti o attrezzature sportive. La versatilità li rende un regalo riutilizzabile sia in contesti aziendali che sportivi, garantendo che il marchio sia sempre in vista. Sappiamo che talvolta si tende a risparmiare eccessivamente ma ci sono gadget che non avranno lo stesso impatto essendo percepiti come meno utili.
  • Investimento di marketing a lungo termine. A differenza di altri gadget promozionali, gli zainetti sono spesso utilizzati in ambienti pubblici, assicurando una visibilità costante del marchio e contribuendo a mantenere la consapevolezza del marchio alta anche dopo la conclusione dell’evento. Un investimento iniziale si traduce così in un vantaggio di marketing a lungo termine assolutamente da non sottovalutare.
  • Alimenta il senso di appartenenza. Regalare zainetti personalizzati crea un’esperienza unica per i partecipanti agli eventi; la sensazione di appartenenza generata da questo gesto non solo migliora la percezione del marchio, ma crea anche ricordi duraturi legati all’evento. In poche parole, le persone che si sentono parte di un team o di una squadra sono più propensi a rifare acquisti o a continuare a dare il massimo nel settore business di appartenenza.
  • Utili in vari contesti. Gli zainetti personalizzati non sono solo un regalo di branding, ma anche uno strumento pratico per i partecipanti agli eventi: possono essere utilizzati per trasportare facilmente laptop, documenti o attrezzature sportive, ma possono anche essere compagni di viaggio se vengono scelti con misure strategiche.
  • Non sono eccessivamente costosi. Rivolgendosi a portali online specializzati come GiftCampaign, l’investimento unitario non sarà alto come potete pensare. Sicuramente si trovano anche gadget più economici ma non avranno lo stesso impatto e lo stesso vantaggio per il brand. Se volete che la vostra azienda lasci il segno, puntate tutto su questo aspetto e non ve ne pentirete!

Come personalizzare uno zainetto con logo

Ora che insieme abbiamo capito i vantaggi, proviamo anche a capire in modo concreto come realizzare uno zainetto con logo personalizzato che possa avere successo.

Si inizia scegliendo un design accattivante e in linea con l’identità del brand è cruciale: il logo e i colori aziendali dovranno essere visibili senza compromettere l’estetica complessiva dello zainetto. Poi si inizia a pensare alla fattura, selezionando tra diverse opzioni di materiale: quelli sostenibili possono enfatizzare l’impegno aziendale verso la responsabilità ambientale.

Considerate la praticità dello zainetto: in commercio se ne trovano anche con scomparti multipli, tasche con cerniere e uno spazio dedicato per dispositivi elettronici. Se funzionale è più probabile che venga utilizzato frequentemente, aumentando l’esposizione del marchio.

Perché regalare gadget aiuta il brand?

Sicuramente si tratta di un investimento che non porta ad un risultato immediato in termini di vendita, regalare gadget con logo è una strategia di marketing a lungo termine. Basti pensare che anche aziende ormai affermate e leader nel settore come Coca-Cola o Mulino Bianco continuano ad andare in questa direzione.

Regalando gadget con logo, da mettere a budget ogni anno, si può ottenere una copertura del brand andando a colpire lo sguardo di altre persone che lo vedranno sulle spalle di chi utilizza lo zainetto o magari un altro prodotto realizzato. Ma risultano anche un gancio importante per chi lo ha tra le mani e lo vede ogni giorno, tanto che confermerà la fiducia continuando ad acquistare e sostenere il progetto.

Annuncio

Correlati

redazione 3 giorni fa

Confindustria Benevento e Agenzia delle Dogane insieme per agevolare l’export

redazione 3 mesi fa

‘Sos Genitori’ – Idee regalo che non sono giocattoli per bambini

redazione 3 mesi fa

Svimez, Barone (Asi): ‘Sud in difficoltà, ma senza sburocratizzazione non potrà mai ripartire’

redazione 3 mesi fa

Mastella: ‘Mezzogiorno assente dal dibattito politico. Solitek in città? Corvi e malpensanti pensavano a balla’

Dall'autore

redazione 16 minuti fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 59 minuti fa

Fabio Solano (FI): ‘Partito forte nel Sannio grazie al lavoro di Rubano’

redazione 5 ore fa

San Martino Sannita ricorda l’agente di polizia Michele Servodidio

redazione 6 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

Primo piano

redazione 16 minuti fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 6 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

redazione 9 ore fa

Dipendenti palazzo Mosti, Raffa (Fp Cgil): “Fumata bianca per l’acconto degli emolumenti 2023”

redazione 10 ore fa

Il Made in Italy del Lombardi alla finale mondiale del concorso di moda televisivo Junk Kouture di Monaco di Baviera

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content