fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Fortore

Festa dell’Emigrante, a Foiano di Val Fortore si discute di turismo di ritorno e spopolamento delle aree interne

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

A Foiano la Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano 2023 è una splendida quarantunenne che saggiamente fa sfoggio, di armonia, colori, musica ed itinerari del gusto.

Foiano di Val Fortore è il comune capofila del progetto omonimo inserito nell’ampia azione di promozione della Regione Campania e finanziato attraverso il POC CAMPANIA 2014-2024 – Programma di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico per la promozione turistica della Campania – periodo giugno 2023 – maggio 2024, in partenariato con altri cinque comuni del Sannio: Molinara, Montefalcone di Val Fortore, Reino, San Bartolomeo in Galdo, San Marco dei Cavoti.

Come nella tradizione, essa è un tributo a tutti gli emigranti o figli dell’emigrazione dei propri avi, che nel mese dei transfers di massa inondano il piccolo centro fortorino. Foiano, come del resto tutta l’Italia, ha vissuto l’emigrazione ormai più che centenaria e in molti casi lo spopolamento di vaste aree del territorio, rurale in particolare.

“La memoria storica è un arma potente e serve a ribadire le proprie origini. Ogni ricordo perso, è un’ occasione mancata. Come comune, e anche personalmente, è notevole lo sforzo per trovare e/o rinsaldare i legami con chi (magari emigrante di terza/quarta generazione) di questa terra ha il DNA e con il passare del tempo, ne è ignaro”. Con queste parole, il sindaco Giuseppe Antonio Ruggiero nell’invito dell’edizione 2023, sottolinea la valenza di un ritrovarsi costante, in una comunità che ha visto partire tanti suoi abitanti e molti, fortunatamente ne vede tornare.

E’ un appuntamento imperdibile che attira da ogni dove ritorni estivi come una sorta di autocelebrazione, incontro di storie diverse e vite consumate lontano da questi luoghi. Luoghi tacciati per essere stati poco generosi di opportunità, soprattutto lavorative. Luoghi dove però, ci si sente a casa soltanto nel respirarne l’aria! E allora che festa sia, anche oggi, che il fenomeno migratorio, seppur scemato si è fatto più complesso e camaleontico.

Di emigrazione e nuove comete turistiche legate al “turismo di ritorno” si è parlato nel convegno preserale presso la Casa Comunale con ospiti l’On. Angelo Sollazzo – Presidente della Confederazione Italiani nel Mondo (CIM), Zaccaria Spina – Presidente della Comunità Montana del Fortore e i sindaci del comprensorio fortorino. A seguire lo spettacolo dei Garganica Tarantula, “movenze musicali”, le loro, in cui il suono e ritmo attraversa un corpo del sud elargendo al pubblico Pizzica e Taranta.

Mentre ad aprire le danze alle ore 20, di questa domenica 13 agosto è il tour enogastronomico del Fortore presso la Villa Comunale. A tavola tutto è più facile, anche mandar giù la nostalgia delle partenze. Intorno e a seguire accompagnamento musicale. Domani sarà “aspettando il Ferragosto” con musiche e danze della Basilicata e il Duetto Lucano in P.zza San Giovanni. Foiano vi aspetta…Tutti, SEMPRE!

Annuncio

Correlati

Giammarco Feleppa 2 giorni fa

Piazza Cardinal Pacca, per la gestione dell’InfoPoint turistico c’è la Pro Loco Samnium

redazione 2 settimane fa

Gli alunni dell’ISIS ‘Filangieri’ protagonisti del progetto ‘Sfumature Cilentane’

redazione 3 settimane fa

Accoglienza turistica a Pietrelcina, minoranza all’attacco: ‘Legge speciale altra occasione persa’

Giammarco Feleppa 4 settimane fa

Triggio, ‘Casa Pisani’ diventerà un Museo multimediale: presto un bando per valorizzare e custodire lo storico edificio

Dall'autore

Giammarco Feleppa 2 giorni fa

Piazza Cardinal Pacca, per la gestione dell’InfoPoint turistico c’è la Pro Loco Samnium

Giammarco Feleppa 2 giorni fa

Palazzo Mosti tende la mano ai sindacati: nasce l’Organismo Paritetico per l’Innovazione

Giammarco Feleppa 4 giorni fa

Europee: FdI vince in 28 comuni sanniti. Bene Forza Italia e Pd, Stati Uniti quarto partito con la Mastella candidata più votata

Giammarco Feleppa 4 giorni fa

Europee: al Sud oltre mezzo milione di preferenze per la Meloni, benissimo anche Decaro (Pd). La Mastella supera 31mila, Barone gli 8mila

Primo piano

Antonio Corbo 8 ore fa

FI canta vittoria, Rubano ‘prenota’ Rocca e palazzo Mosti: “Cadrà prima”. Martusciello punta la Regione: “A disposizione”

redazione 9 ore fa

Melizzano, nominata la giunta: Rossano Insogna sarà vice sindaco e assessore esterno

redazione 10 ore fa

San Martino Sannita, azioni mirate per contrastare la povertà con aiuti alle famiglie indigenti

redazione 11 ore fa

Tribunale, la presidente Rinaldi va in pensione: saluto istituzionale alla Rocca

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content