fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Operazioni inesistenti in relazione alla gestione di due imprese: respinto ricorso per il sequestro a 11 imprenditori

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Tribunale del Riesame di Benevento, Sezione Misure Reali, ha respinto l’Appello della Procura di Benevento proposto contro il provvedimento del GIP, dott.ssa Loredana Camerlengo, che aveva negato la richiesta di sequestro dei beni di 11 imprenditori, dei quali 7 residenti a Montesarchio e gli altri a Cervinara, Forio D’Ischia, Milano e Vietri di Potenza.

Il sequestro era stato richiesto perché, secondo la Procura di Benevento, sulla base delle informative della Guardi di Finanza, gli imprenditori avrebbero emesso fatture per operazioni inesistenti in relazione alla gestione di due imprese (edile e cartoleria), che sarebbero state solo apparentemente operative.

Sempre secondo la Procura le imprese non avevano presentato nessuna dichiarazione fiscale negli anni 2019 e 2020 pur avendo emesso numerose fatture in favore di uno stretto numero di ditte operanti nei settori della elaborazione dati, fabbricazione porte e finestre, gestione commerciali di bene immobili, promozione pubblicitaria, installazione di impianti elettrici, realizzazione e completamento di edifici e abbigliamento.

Il Tribunale ha accolto la tesi dei difensori degli indagati, rappresentati dagli Avvocati Vittorio Fucci, Fabio Russo, Isidoro Taddeo, Guido Principe, Togo Verrilli, Carmelo Sandomenico e Claudio Barbato, e ha respinto l’Appello della Procura, non consentendo, così, il sequestro dei beni degli imprenditori.

Ora pende, presso il Tribunale del Riesame di Napoli, l’Appello proposto dalla stessa Procura di Benevento contro il provvedimento dello stesso GIP Camerlengo, che ha respinto la richiesta degli arresti domiciliari, di obbligo di firma e del divieto per l’esercizio dell’impresa per 12 mesi a carico degli imprenditori indagati.

Annuncio

Correlati

redazione 3 ore fa

Materiale scolastico illegale e non sicuro: sequestro in un negozio a San Giorgio del Sannio

redazione 1 giorno fa

Da internet al poker online, le tante visioni di Fabrizio D’Aloia: “Ora coltivo le mie passioni e voglio fare qualcosa per Benevento”

redazione 3 giorni fa

IPM Airola, Rubano: “Il mio apprezzamento va alla direttrice e al personale per le condizioni dell’Istituto”

redazione 4 giorni fa

Sedici i ‘fenomeni’ imprenditoriali che creano valore per la comunità: oggi tappa regionale a Benevento

Dall'autore

redazione 13 minuti fa

Elezioni a San Giorgio del Sannio, Petrillo (Pd) lancia nuovo patto con i cittadini: ‘Necessario voltare pagina’

redazione 23 minuti fa

Disagi idrici a Benevento e in alcuni comuni nel week end dal 15 al 17 marzo: Gesesa spiegherà tutto in conferenza stampa

redazione 38 minuti fa

La sannita Medil tra le 1000 aziende più prestigiose e in rapida crescita in Europa

redazione 1 ora fa

Viale Mellusi, all’alba sasso nella vetrata del bar per rubare dalla cassa: arrestato 41enne

Primo piano

redazione 23 minuti fa

Disagi idrici a Benevento e in alcuni comuni nel week end dal 15 al 17 marzo: Gesesa spiegherà tutto in conferenza stampa

redazione 38 minuti fa

La sannita Medil tra le 1000 aziende più prestigiose e in rapida crescita in Europa

redazione 1 ora fa

Viale Mellusi, all’alba sasso nella vetrata del bar per rubare dalla cassa: arrestato 41enne

redazione 3 ore fa

Materiale scolastico illegale e non sicuro: sequestro in un negozio a San Giorgio del Sannio

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content