fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Guardia Sanframondi, Vinalia si avvia al gran finale con un nuovo record di presenze

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Domani penultimo appuntamento con Vinalia, la trentennale rassegna enogastronomica proposta nel centro storico di Guardia Sanframondi, nel Sannio beneventano che, ancora una volta, vede la partecipazione di migliaia di enoappassionati, cultori e curiosi, pronti a emozionarsi nel “Percorso del Gusto”.

In questa tornata 2023, dal tema “Il tempo è un’illusione” (da un’affermazione di Albert Einstein) hanno aderito ben diciassette cantine, con un’offerta che comprende anche tanti cibi di strada e prelibatezze da assaporare in un clima di grande allegria e convivialità.

Questo l’elenco delle aziende in vetrina: La Guardiense, Torre a Oriente, Cantina di Solopaca, Cantina Morone, Santimartini, Vigne storte, Vigne sannite, Cantina Pirata, Cantina Sciore, Colle di Siduri, Denica, Fontana Reale, Fontanavecchia, Pietrefitte, Bicu de Fremundi, Cantina del Maresciallo e l’ATI-Triodiversità; cui va aggiunto lo stand del Sannio Consorzio Tutela Vini.

“Vinalia negli anni – ha detto Raffaele Di Lonardo, sindaco di Guardia Sanframondi – ha saputo imporsi all’attenzione generale come manifestazione ben radicata sul territorio e per il territorio, proprio per questo è molto attesa e sentita dall’intera comunità e animata da numerosissimi visitatori.

“Un plauso va rivolto all’organizzazione – ha aggiunto – perché ha proiettato la nostra cittadina in un vasto progetto che riguarda il rilancio delle aree interne e dato un forte contributo all’esaltazione della nostra economia e delle nostre bellezze”.

Da registrare l’ottima serata dedicata a La Guardiense con la presenza tra gli altri dell’enologo di fama internazionale Riccardo Cotarella e l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo. Un brindisi particolare è stato dedicato a un nuovo successo raggiunto: la cooperativa guardiese si è classificata al 91° posto in una graduatoria delle cento migliori cantine italiane stilata all’ultimo Vinitaly.

Per Vinalia Kids, domani dalle ore 17 alle 19 nella sala convegni del castello medievale, è previsto un incontro laboratoriale a cura di Plastic free, che da anni lavora per informare e sensibilizzare contro l’uso spregiudicato della plastica.

Sempre domani per lo show cooking, invece, toccherà allo chef Mario Milo che punta su una cucina tradizionale in chiave moderna, in linea con i principi del sistema alimentare “Dieta Mediterranea”, attenta alla stagionalità e alla ricerca della materia prima che va a favore di un’economia circolare e una sostenibilità ambientale.

Questo il menu: Antipasto – Cipolla cenere e pecorino; Primo – Risotto di patate salsiccia e pecorino; Secondo – Zeppola di baccalà in agrodolce peschiole e misticanza; Dessert – Croccante ai ceci pesca e rosmarino. Per prenotare chiamare al 3272297948.

Per chiudere, come sempre, uno sguardo al doppio e seguitissimo momento con la musica live. Domani sera, a Piazza Fabio Golino, si esibirà il Lello Petrarca trio; mentre, a Piazza Mercato, ancora un gradito ritorno con il gruppo Moifà, che abbina tradizione e modernità. La band nasce con l’intento di portare l’esperienza musicale verso un genere di contaminazione fra elementi di popular music e musica tradizionale, in chiave moderna. La passione unisce gli intenti di ogni musicista che ne fa parte in un viaggio sonoro tra le melodie della nostra terra e quella balcanica da salvare e condividere con amici e famiglia. A seguire, Dj set Flavio Simone & Umby Mauriello.

Moltissimi visitatori anche a VinArte, giunta ormai alla XIII edizione, sotto la direzione artistica del suo ideatore Giuseppe Leone, che riguarda opere di pittori, scultori, fotografi, italiani e stranieri. Questo l’elenco degli autori: Raffaele Canoro, Michelangelo Della Morte, Cosimo Mannu, Valdemaras Šemeška, Margherita Palmieri, Aniello Scotto, Emanuele Scuotto, Ernesto Pengue, Mariano Goglia, Federico Iadarola, Gianfranco Molinario, Pasquale Palmieri, Annibale Sepe, Luigi Salierno – Anuar Arebi, Luca Gamberini, Francesco Garofano, Mara Mazzucco, Fabio Ricciardiello, Anna Rosati, Natalino Russo, Antonio Del Donno e Cosimo Petretti.

Annuncio

Correlati

redazione 20 ore fa

Guardia Sanframondi si prepara ai Riti Settennali: a marzo in programma la Missione Popolare

redazione 3 settimane fa

Guardia Sanframondi, l’opposizione: “Il sindaco si dimetta, il paese deve ripartire”

redazione 1 mese fa

Guardia Sanframondi, 4 studenti del ‘De Blasio’ in Turchia per un progetto Erasmus+

redazione 1 mese fa

Dimensionamento scolastico a Guardia, Rotondi (Togo Bozzi): ‘Basta con la falsa politica campanilista’

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Benevento, ad aprile l’Orchestra Filarmonica porta in scena Elio con ‘Il borghese gentiluomo’

redazione 11 ore fa

Niente medici sulle ambulanze? Parisi (Fi) all’attacco: “Da sindaco provo vergogna, da cittadino sono nauseato”

redazione 11 ore fa

Riorganizzazione del servizio 118, il Tribunale dei diritti del Malato: “Bene la disponibilità al confronto, ora il Comitato di Partecipazione”

redazione 11 ore fa

Benevento, salta l’evento con Gabriel Garko. Alla Spina Verde arriva Greg

Primo piano

redazione 10 ore fa

Benevento, ad aprile l’Orchestra Filarmonica porta in scena Elio con ‘Il borghese gentiluomo’

redazione 11 ore fa

Benevento, salta l’evento con Gabriel Garko. Alla Spina Verde arriva Greg

redazione 13 ore fa

Air Campania trasferisce veicoli a Ponte Valentino: interviene Mortaruolo (Pd)

redazione 13 ore fa

Benevento, sequestrati impianto di essiccazione fanghi e 14 container ad azienda per trattamento rifiuti

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content