fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Asl, il racconto di De Iapinis: ‘Via XXIV maggio? Girone dell’inferno, pazienti rimandati di 3 mesi per un clic’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Ebbene, sì, il girone dell’Inferno, quando capita che un cittadino, il sottoscritto, si rechi all’ASL e per un click, per pigiare un bottone, deve riprenotare e viene rimandato a quasi tre mesi. Quel pomeriggio ho assistito all’Inferno; gente che urlava, una ragazza che supplicava la guardia privata pregandola di avere un appuntamento urgente, non possibile, per la mamma in stato terminale”. Inizia così la lettera che Ambner De Iapinis, ex amministratore cittadino e presidente di ‘Benevento Città Verde’, ha inviato alla nostra redazione.

“Vorrei che questo mio scritto giungesse in modo chiaro e inequivocabile al lettore. Si è capito bene, la “povera” guardia privata cercava di chiarirle che i tempi, purtroppo, erano questi. Povera Italia e povera Benevento. Cercai di spiegare al dirigente che il sottoscritto, qualche giorno prima, in corso d’opera in ASL, fu bloccato a metà pratica per un guasto alla linea internet dei loro uffici e, pensando come persona normale che, avendo dovuto abbandonare la pratica a metà solo per un “click”, avessi diritto a poter concludere l’iter il pomeriggio del giovedì seguente alle 14,30; cercai di spiegarlo alla dirigente e mi fu risposto, dall’alto della sua capacità organizzativa, che bisognava rifare la prenotazione e, quindi, aspettare quasi tre mesi, per un semplice “click”; insomma, è come se uno andasse dal barbiere e restasse con metà barba fatta e venisse pregato di sloggiare con tutta la schiuma in faccia.

Al sottoscritto – prosegue nella nella missiva – è capitato questo e parliamo della sede Asl di via XXIV Maggio di Benevento. E non parliamo di medici, parliamo di impiegati. Quel pomeriggio regnava il caos. Il bravo impiegato, quasi stordito, non sapeva cosa rispondere. “Ordini dall’alto”, diceva. Il caos totale. Le urla non si sprecavano. Io, da buon cittadino, richiesi alla brava guardia di rifare la prenotazione e aspettare ahimè quasi tre mesi, per un semplice “click”. Io consiglierei al dirigente o alla dirigente umanamente di dimettersi (per avvenuta incapacità?) e per il bene di tutti.

Ho letto l’altro giorno di un incontro avvenuto tra un nostro giovane parlamentare e il capo dell’ASL, dott. Volpe. In modo roboante si riportò come avvenuto un incontro proficuo; ebbene, consiglierei al bravo parlamentare di mettere le mani nella marmellata e, in forma anonima, di recarsi all’ASL di via XXIV Maggio con qualche utente, e allora sì che si divertirà e poi farà le sue reali considerazioni. Allora sì che rideremo, se non ci fosse da piangere. Quindi, solo slogan e scatole vuote senza contenuti.

Chiaramente tutto quello che scrivo è ampiamente documentato. Bene: ASL seconda solo al pronto soccorso dell’Ospedale San Pio, dove si sono raccolte decine e decine di testimonianze di cittadini arrivati e lasciati al freddo, senza una coperta e senza acqua. Questa è la realtà, qui dalla città di Benevento. I romani dicevano “Campania felix”, oggi possiamo urlare a gran voce “Campania infelix”, conclude De Iapinis.

Annuncio

Correlati

redazione 14 ore fa

Il ‘San Pio’ in udienza generale da Papa Francesco

redazione 2 giorni fa

118, Volpe: ‘Pochi medici e ferie da garantire, servizio in affanno’. Casa di Jonas, novità in arrivo

Christian Frattasi 2 giorni fa

‘Un amico a 4 zampe’, alimentazione e movimento: l’Asl presenta il Catalogo di offerte formative per le scuola sannite

redazione 3 giorni fa

Asl, stabilizzazione OSS: soddisfatta la Cisl

Dall'autore

redazione 8 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

redazione 11 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

redazione 11 ore fa

Al via la II annualità del Fondo di Sostegno ai Comuni Marginali: pronto il bando a Cerreto Sannita

redazione 12 ore fa

Sistema fognario, ripartiti i lavori a Benevento

Primo piano

redazione 8 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

Antonio Corbo 10 ore fa

Benevento, il ritorno del ministro Sangiuliano: “Sul Museo Egizio pronti a nuovi finanziamenti”. I dubbi di Viespoli: “Seguirei altra strada”

redazione 11 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

redazione 12 ore fa

Firmato accordo tra Comune, Ministero, Regione e Provincia: è il passo che conduce alla nascita del Museo Egizio a Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content