fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Lesioni gravissime ed invalidanti: la Corte di Appello assolve giostraio 53enne di Airola

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La Corte di Appello di Napoli, I sezione, accogliendo la tesi degli avvocati Vittorio Fucci e Anna Corraro, ha assolto Antonio Esposito, 53 anni, riformando la sentenza del Tribunale di Benevento che lo aveva condannato a 6 mesi di reclusione per lesione gravissime e invalidanti subite da un suo dipendente nell’ambito dell’attività di giostraio.

La sentenza della Corte di Appello fa seguito a quella della Suprema Corte di Cassazione, che, accogliendo il ricorso di Fucci, aveva annullato la precedente sentenza della Corte di Appello di Napoli che confermava quella di condanna del Tribunale di Benevento.

A seguito dell’annullamento con rinvio pronunciato dalla Suprema Corte, il nuovo processo si è svolto innanzi ad una diversa Sezione  della Corte di Appello che ha assolto Esposito.

Come si ricorderà nel settembre del 2009, in occasione dei solenni festeggiamenti in onore della Madonna SS. Addolorata di Airola, alla quale gli airolani sono particolarmente devoti, veniva allestito un parco giochi dall’imprenditore 53enne, nella piazza Caduti di Nassiriya.

Nell’occasione un dipendente, di nazionalità straniera, è stato travolto da un trenino di un “mini ottovolante bassotto”, riportando lesioni gravissime ed invalidanti, che comportarono il sequestro dell’attrezzatura e l’imputazione a carico dell’uomo di lesioni gravissime per violazione delle leggi antinfortunistiche. Dopo una lunga epopea giudiziaria, Esposito è stato assolto.

Annuncio

Correlati

redazione 10 ore fa

Airola, al via l’estate di ‘Gicara’: balli in piazza e musica dal vivo tutte le domeniche di luglio e agosto

redazione 1 settimana fa

Airola, cala il sipario sull’evento “…Uscimmo a riveder le stelle”

redazione 1 settimana fa

Erano accusati di lesioni, minacce e ingiurie: assolti tre airolani

redazione 2 settimane fa

Testa contro termosifone e botte alla ex, anche con martello: scatta divieto di avvicinamento per stalking e lesioni

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Frisina e Massimillo prossimi ospiti del coro polifonico Madonna della Libera di Melizzano

redazione 3 ore fa

Benevento, servizio bus anche in alcune contrade: soddisfatti Iannelli, Palladino e Greco

redazione 3 ore fa

FdI Sannio: aderisce Maurizio Bocchino, consigliere comunale di San Giorgio del Sannio

redazione 3 ore fa

Lonardo attacca ancora sul verde pubblico: ‘Si solleciti la Provincia sulla pulizia degli alvei fluviali’

Primo piano

redazione 3 ore fa

Lonardo attacca ancora sul verde pubblico: ‘Si solleciti la Provincia sulla pulizia degli alvei fluviali’

Christian Frattasi 6 ore fa

La cucina italiana incontra quella messicana a Morcone per una esplosione di sapori: show cooking da ‘Mastrofrancesco’

redazione 6 ore fa

A Foiano di Val Fortore istituite le ‘zone a 30 km/h’

redazione 8 ore fa

VIP contro NIP: il sannita Nuzzolo tra i conduttori di ‘The Social Home’, il primo reality show trasmesso sui social network

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content