fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Sindacati

Servizio 118, Taddeo: ‘La Fp Cgil vince la causa contro la Misericordia’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Sono passati circa dieci anni da quando, come FP CGIL BN, intervenimmo in fase di stesura del capitolato di appalto per l’ assegnazione del servizio di trasporto infermi 118 che, nell’ arco degli anni ha visto avvicendarsi numerose aziende alla conduzione dello stesso.

Il nostro intervento – scrive il sindacalista della Cgil e coordinatore della Sanità provata, Pompeo Taddeo – fu quello di chiedere con forza, ed ottenere, una clausola di salvaguardia all’interno del capitolato, che garantisse essenzialmente 2 punti del tutto fondamentali per la CGIL: la salvaguardia dei livelli occupazionali (cioè il costante reimpiego della stessa forza lavoro nel servizio 118) e, in secundis, la salvaguardia dei livelli retributivi (cioè il mantenimento di una retribuzione crescente e mai decrescente per i lavoratori).

Due punti per nulla scontati che, infatti, si sono rivelati (ancora una volta) utili anche nell’ultima tornata processuale, ove l’ ufficio legale della CGIL, con l’ Avvocato Pasquale Biondi, ha riportato una brillante vittoria in una causa contro Misericordia (attuale gestore in proroga del servizio) e persino contro la Asl Benevento, colpevoli, la prima per aver adottato un contratto collettivo “in proprio” che, prevedendo tariffazioni più basse per i lavoratori rispetto alle gestioni di aziende precedenti ne decurta, di fatto, la retribuzione complessiva, contrastando in tal modo con il principio di salvaguardia dei livelli retributivi inserito nel capitolato.

Per lo stesso motivo – prosegue la nota – anche la Asl è stata obbligata a risarcire in solido con Misericordia, al lavoratore iscritto alla FP CGIL e assistito dal nostro Avvocato, una somma pari alla perdita della retribuzione equa calcolata negli anni. Ad oggi abbiamo, pertanto, avviato una richiesta di incontro con ASL, al fine di scongiurare il ripetersi di errori sulla pelle dei lavoratori, specie in questa imminente nuova fase di assegnazione del servizio.

Al momento – conclude Taddeo – registriamo, dunque, una vittoria su tutta la linea: dalla fase normativa a quella giudiziale possiamo esprimere il massimo della soddisfazione della nostra attività sindacale, da sempre sottovalutata da quell’imprenditore che, a quanto pare (e noi lo ripetiamo ormai da anni) non è per nulla all’ altezza di ottemperare al valore del nome di cui si pregia”.

Annuncio

Correlati

redazione 3 settimane fa

118, vertice Asl-Associazioni: tavolo di confronto permanente, tengono banco prestazioni aggiuntive e sostituzione automediche con ambulanze attrezzate

redazione 4 settimane fa

Autonomia differenziata, Valle (Cgil): ‘Davvero una brutta pagina per il Paese’

redazione 4 settimane fa

Demedicalizzazione ambulanze, i sindaci della Valle Vitulanese: ‘No a qualsiasi riforma peggiorativa del servizio di assistenza sanitaria’

redazione 1 mese fa

Demedicalizzazione 118, Piazza: ‘Nessuna risposta dell’Asl, Associazioni sollecitano ancora Mastella’

Dall'autore

redazione 9 ore fa

Airola, piantagione di marijuana nel terreno di casa: torna in libertà 49enne

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

redazione 11 ore fa

Ospedale Sant’Agata, la discussione arriva anche nel Consiglio di San Salvatore Telesino

redazione 13 ore fa

Pd: ‘Benevento tra le città dove aumenta di più inflazione e costo della vita. Si crei osservatorio prezzi’

Primo piano

Giammarco Feleppa 8 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

Giammarco Feleppa 11 ore fa

Santa Croce del Sannio chiede a De Luca il commissariamento dell’Ospedale San Pio

Giammarco Feleppa 12 ore fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content