fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Benevento, nuovi sequestri di gazebo e dehors in centro storico

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La ‘fase 2’ nel Sannio si apre con una amara novità per ristoranti e bar del centro storico di Benevento. Questa mattina, infatti, molti esercenti hanno visto apporre i sigilli ai dehors che si trovano di fronte alle loro attività.

Non si tratta di una novità assoluta: già nel gennaio del 2019, infatti, ci fu una prima operazione del personale del Nucleo CC Tutela Patrimonio Culturale di Napoli a seguito di un decreto emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento, su richiesta di magistrati della Procura della Repubblica. Nel mirino alcune strutture installate negli spazi antistanti a sei pubblici esercizi.

Nel corso della prima operazione la Procura aveva fatto sapere che: “Dagli accertamenti investigativi è emerso che i titolari degli esercizi pubblici in oggetto avevano  richiesto “parere per l’occupazione di suolo pubblico con arredi” ottenendo dalla competente Soprintendenza, dapprima, preavviso di parere negativo con invito “a rimodulare la proposta di installazione in conformità con le indicazioni fornite” e successivamente, in assenza dell’adeguamento intimato, parere negativo in considerazione dell’impatto che le strutture realizzate hanno sulle aree sottoposte alla tutela”.

L’indagine scaturisce da una segnalazione della Soprintendenza Archeologia belle Arti e Paesaggio che aveva denunciato la realizzazione di una struttura amovibile in area ricadente nel centro storico del Comune – sottoposto a tutela monumentale – in assenza della prescritta concessione della competente Soprintendenza.

Intanto, monta la protesta di alcuni esercenti che hanno raccontato di aver chiesto al Comune di poter adeguare le strutture esterne: “Purtroppo – ha hanno spiegato – non abbiamo avuto nessuna risposta perché bisognava aspettare il regolamento. Noi vogliamo metterci in regola, chiediamo di poter fare le pratiche, ma se il Comune non risponde cosa dobbiamo fare. La nostra richiesta risale all’ottobre del 2019”.

Annuncio

Correlati

redazione 3 settimane fa

Benevento, scoperti rifiuti speciali pericolosi di tipo sanitario: scatta una denuncia

redazione 1 mese fa

Benevento, fermato con rifiuti industriali non pericolosi: scatta denuncia. Autocarro sequestrato

redazione 1 mese fa

Sant’Agata de’ Goti, Pd e Dei Goti: “Dehors, Attivare un tavolo per la definizione di una proposta regolamentare per l’occupazione di suolo pubblico”

redazione 1 mese fa

Corso Garibaldi, furto in un negozio. Vetrina in frantumi: la tecnica è la stessa utilizzata in passato per colpi in altre attività

Dall'autore

redazione 34 minuti fa

Morcone, controlli dei finanzieri in un negozio: sequestrati oltre 10mila prodotti non conformi agli standard di sicurezza

redazione 1 ora fa

Benevento, nuove tecnologie a supporto della chirurgia del Fatebenefratelli

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 24 luglio 2024

redazione 16 ore fa

Benevento-Caserta, Lombardi: ‘Necessario rivedere decisione che danneggia gravemente aree interne’

Primo piano

redazione 34 minuti fa

Morcone, controlli dei finanzieri in un negozio: sequestrati oltre 10mila prodotti non conformi agli standard di sicurezza

redazione 1 ora fa

Benevento, nuove tecnologie a supporto della chirurgia del Fatebenefratelli

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 24 luglio 2024

redazione 16 ore fa

Benevento-Caserta, Lombardi: ‘Necessario rivedere decisione che danneggia gravemente aree interne’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content