fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Cadavere in strada, convalidato il fermo della badante: “Volevo esaudire il suo desiderio”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ha ripercorso quelle ore tragiche di sabato scorso. Lo ha fatto nel reparto di psichiatria dell’Asl di Benevento di fronte al gip Gelsomina Palmieri che – al termine dell’interrogatorio – ha convalidato il fermo. La donna, 64enne salernitana, come è ormai noto è accusata di aver abbandonato in via Pacevecchia il corpo senza vita di un 84enne che accudiva.

La versione resa al Gip è identica a quella fatta al Pm e alla Squadra Mobile del capoluogo, come ha spiegato il legale che la difende, il sannita Gerardo Giorgione.

La fermata avrebbe voluto esaudire l’ultimo desiderio dell’anziano trasportandolo all’ospedale “Rummo”, la struttura che in passato lo avrebbe accolto dopo alcuni ricoveri per urgenze legate alle sue condizioni di salute.

La ricostruzione parte dal decesso e da una prima volontà della donna di non spostarlo subito perché – ha detto – “la sua anima era ancora in casa”. Successivamente, la decisione di metterlo in auto e raggiungere il capoluogo sannita. Nel corso del tragitto, la donna avrebbe pregato per l’anima del pensionato.

Infine, l’arrivo in via Pacevecchia con l’abbandono in strada. La prima intenzione era quella di lasciarlo su una panchina, ma la badante non avrebbe avuto la forza per compiere lo sforzo e quindi la decisione di lasciarlo sull’asfalto.

Una ricostruzione dei fatti che ha spinto la difesa a chiedere una perizia psichiatrica urgente. Non solo: il legale difensore ha anche richiesto la revoca della misura cautelare o la modifica con un trattamento sanitario, alla quale la 64enne è già sottoposta.

Intanto, alle 15:30 è in programma l’autopsia per stabilire le cause della morte. La donna è accusata “di abbandono di persone incapaci seguito da morte e di aver tentato di occultare il cadavere su pubblica via avvolgendolo all’interno di alcune coperte”.

Annuncio

Correlati

redazione 2 anni fa

Via Pacevecchia, bruciate tre recinzioni utilizzate attorno ai pini

redazione 4 anni fa

Lavori su viale Atlantici, via Pacevecchia e via Rosselli, ecco il nuovo dispositivo traffico

redazione 4 anni fa

Morcone, resti umani ritrovati in un bosco: indagano i carabinieri

redazione 4 anni fa

Cadavere in strada, il legale della badante: ‘Situazione delicata, ma nessun maltrattamento’

Dall'autore

redazione 2 minuti fa

A Foiano di Val Fortore istituite le ‘zone a 30 km/h’

redazione 2 ore fa

VIP contro NIP: il sannita Nuzzolo tra i conduttori di ‘The Social Home’, il primo reality show trasmesso sui social network

redazione 3 ore fa

Benevento, problemi all’erogazione idrica nelle contrade Nord

redazione 3 ore fa

In Vaticano la presentazione ufficiale dei Riti Settennali di Guardia Sanframondi

Primo piano

redazione 2 minuti fa

A Foiano di Val Fortore istituite le ‘zone a 30 km/h’

redazione 2 ore fa

VIP contro NIP: il sannita Nuzzolo tra i conduttori di ‘The Social Home’, il primo reality show trasmesso sui social network

redazione 3 ore fa

In Vaticano la presentazione ufficiale dei Riti Settennali di Guardia Sanframondi

redazione 3 ore fa

Stretto un patto federativo tra Noi di Centro ed Essere Democratici

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content