fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

AMBIENTE

Rifiuti, Ruggiero chiede chiarimenti su aumento conferimento indifferenziato e attacca Mastella

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Il Comune di Foiano di Val Fortore scriverà alla Gisec S.p.a., la società che gestisce lo Stir di Santa Maria Capua Vetere, per chiedere chiarimenti sull’aumento del costo di conferimento dell’indifferenziato che passerebbe dagli attuali 189 euro a 260 euro per ogni tonnellata smaltita”. A riferirlo è il consigliere provinciale Pd e sindaco facente funzioni, Giuseppe Antonio Ruggiero.

“Infatti – aggiunge Ruggiero – si chiede formalmente di conoscere con quale atto la Provincia di Caserta, unica deputata a stabilire il nuovo corrispettivo, abbia sancito questo aumento da imporre ai Comuni sanniti con un addendum contrattuale. Sono ben quaranta i comuni beneventani che si vedrebbero aumentare del 37% i costi per lo smaltimento dell’indifferenziato, un salasso per i Comuni e i cittadini, giustificato, a quanto scrive Gisec, dalla chiusura della discarica di Marruzzella e l’interruzione delle attività del termovalorizzatore di Acerra per circa quaranta giorni. 

Una problematica che metterà in ginocchio le finanze dei Comuni, oltre a creare malumore fra i cittadini, che sta passando sotto silenzio considerato che i riflettori della politica sono tutti puntati sulle dichiarazioni del Sindaco di Benevento.

Un salasso che sembra non interessare nessuno, – prosegue la nota – compreso quei sindaci che tante storie stanno facendo per le tariffe deliberate della provincia di Benevento e che invece non spendono una sola parola per quelle decisioni che Gisec, concretizzerà in un ulteriore aumento dei costi da attuarsi entro fine mese. Intanto il Comune di Benevento, con una nota inviata a molte Amministrazioni, chiede di avviare un’azione nei confronti della Provincia di Benevento per la sospensione della delibera in cui è stato deciso di determinare in quasi 15 euro il corrispettivo per la gestione del ciclo dei rifiuti di competenza provinciale. Con tale atto non si fa che sfiduciare formalmente l’operato del Presidente Di Maria e dell’Amministratore delegato di Samte Agostinelli nel maldestro tentativo di ergersi a difensore dei comuni dopo che egli stesso è moroso nei confronti di Samte per circa due milioni di euro.

Il fallimento di Samte significherebbe riaprire il concordato, aumentare l’esposizione debitoria oggi cristallizzata, riversando nuova massa debitoria sulla provincia e sul nascente Ato in modo da far schizzare alle stelle il corrispettivo per il ciclo dei rifiuti da far pagare ai cittadini sanniti.

Le Amministrazioni – conclude Ruggiero – devono fare attenzione a non cadere nella strumentalizzazione politica perché, se dovesse definitivamente fallire Samte, fra qualche settimana non avranno argomentazione per  spiegare ai propri cittadini il perché di un disastro che per essere ripianato avrà bisogno semplicemente, ed unicamente, dell’enorme sacrificio economico dei sanniti. Clemente Mastella, come il pifferaio magico, sembra stia buttando a mare tutti i suoi amici sindaci, facendogli fare la fine dei topolini della città di Hamelin”.

Annuncio

Correlati

redazione 1 settimana fa

Benevento, sequestrati impianto di essiccazione fanghi e 14 container ad azienda per trattamento rifiuti

redazione 1 mese fa

Gestione rifiuti, Vigorito: “Confindustria al fianco delle imprese, in ballo 700 posti di lavoro”

redazione 1 mese fa

Asia, dall’Osservatorio Regionale borse di studio su sostenibilità ambientale ed economia circolare

redazione 2 mesi fa

Iannotti eletto consigliere dell’Ato Rifiuti: gli auguri di Agostinelli (NdC)

Dall'autore

redazione 44 minuti fa

Wg flash 24 del 28 febbraio 2024

redazione 44 minuti fa

Sconfiggere il tabagismo: una nuova speranza con la sigaretta elettronica

redazione 13 ore fa

Cariche ai cortei pro-Palestina, dirigente e docenti del liceo ‘Giannone’: ‘Sdegno per quanto accaduto. Sia fatta chiarezza’

redazione 14 ore fa

All’Unifortunato lo Sportello Seed e il workshop “Scopri il tuo mercato e lancia la tua startup”

Primo piano

Christian Frattasi 12 ore fa

Dal foyer del teatro agli oggetti vintage in vendita: ora il quadro del cinema ‘San Marco’ è in un bar di Campobasso

redazione 13 ore fa

Cariche ai cortei pro-Palestina, dirigente e docenti del liceo ‘Giannone’: ‘Sdegno per quanto accaduto. Sia fatta chiarezza’

redazione 14 ore fa

Presentata la winter edition del Sannio Music Fest: si parte giovedì con Rick Margitza & Elio Coppola Trio

redazione 16 ore fa

Fondi per gli inquilini morosi incolpevoli: Palazzo Mosti pubblica l’avviso

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content