fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Post alluvione, operai a lavoro per rimettere in sesto l’occhio al centro delle arcate di Ponte Vanvitelli

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

GUARDA VIDEO Sono passati esattamente due mesi e un giorno dalla prima alluvione di ottobre scorso che ha sconvolto i beneventani e i sanniti, trovatisi a fare i conti con fiumi di fango e acqua.

In città il fiume Calore ha scavalcato il Ponte Vanvitelli, nodo strategico di collegamento tra il centro storico e il rione Ferrovia, interessato, peraltro, in quel periodo da lavori di restyling iniziati a maggio scorso e che dovrebbero terminare il 31 dicembre prossimo.

Le immagini simbolo di quelle ore e dei giorni successivi sono quelle che ritraggono le auto sommerse dall’acqua, detriti, tronchi d’alberi spezzati, inferriate divelte, trascinati fin sotto le arcate del ponte dalla furia dell’acqua.

La stessa struttura monumentale ha riportato ferite, non gravi fortunatamente, se si pensa che l’alluvione del 1949 provocò danni ingentissimi all’antico ponte originario che ne provocò nel 1960 la successiva demolizione e il rimpiazzo con l’opera attuale.

Il cosiddetto occhio al centro delle arcate era diventato invisibile a causa dei rami che ne ostruivano l’apertura: qui sono ancora visibile le scrostature, la mancanza delle rifiniture in travertino sbriciolate o staccate dall’acqua.

Ora è la lenta e sapiente mano dei carpentieri, a lavoro da questa mattina, a restituire al ponte la sua identità architettonica: una scena che contribuisce a ristabilire il senso di normalità che faticosamente la città cerca e conquista ogni giorno.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 giorni fa

Montesarchio, rifacimento del manto stradale su alcune vie: ecco il piano traffico

redazione 1 settimana fa

Impianto di filtraggio a Pezzapiana, c’è la determina per affidare i lavori

redazione 1 settimana fa

Scuole Torre-Sala, il Comitato: ‘Chiudere via Enzo Marmorale non renderà la zona un campus scolastico’

redazione 4 settimane fa

Nasce il Comitato ‘Salviamo le scuole Torre-Sala e il quartiere Mellusi dallo scempio’: lanciata petizione on line

Dall'autore

Giammarco Feleppa 8 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 9 ore fa

Airola, piantagione di marijuana nel terreno di casa: torna in libertà 49enne

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

redazione 11 ore fa

Ospedale Sant’Agata, la discussione arriva anche nel Consiglio di San Salvatore Telesino

Primo piano

Giammarco Feleppa 8 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

Giammarco Feleppa 12 ore fa

Santa Croce del Sannio chiede a De Luca il commissariamento dell’Ospedale San Pio

Giammarco Feleppa 12 ore fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content