fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Generica

Comuni Ricicloni 2015, la provincia di Benevento prima in Campania. Airola miglior comune della Regione

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La provincia di Benevento occupa le prime tre piazze nella classifica dei Comuni Ricicloni Campani 2015. Al primo posto si trova Airola, comune di oltre 5mila abitanti, con il 87% di raccolta differenziata e 90,03 indice IPAC. Al posto d’onore Ginestra degli Schiavoni con l’87,85% di raccolta differenziata e 88,49 di indice IPAC; medaglia di bronzo Montesarchio con il 81,06% RD e 86,74 di indice IPAC. A stabilirlo è stata la XI edizione del Premio Comuni Ricicloni Campania 2015 di Legambiente.

Un risultato importante per il Sannio che fa registrare anche la miglior performance a livello provinciale con il 70,57% di raccolta differenziata, seguita dalla Provincia di Salerno con 58,42% di RD, terza l’Irpinia con il 56,54%, a seguire la Provincia di Napoli con il 53,81% e quella di Caserta con il 50,69%.

Benevento conduce la graduatoria anche per quanto riguarda la classifica dei capoluoghi. Il 67,77% di raccolta differenziata fatto registrare all’ombra dell’Arco di Traiano vale, infatti, la prima piazza davanti a Salerno con il 65,85 %. Terza Caserta con 53,52% e Avellino con 43,23. Napoli non pervenuta, visto che non ha inviato i dati.

Bene anche i risultati nella speciale classifica dei comuni tra i 50mila e i 100mila abitanti, dove Palazzo Mosti si piazza al quarto posto dietro Pozzuoli, Acerra e Battipaglia. Nella top ten generale, invece, il Sannio riesce a piazzare ben 5 comuni su dieci posizioni: dietro ai vincitori Airola, Ginestra degli Schiavoni e Montesarchio, infatti, troviamo Moiano al quarto posto e Pannarano al nono.

In Campania sono 166 i comuni che hanno raggiunto la percentuale del 65% come previsto dalla legge, con un incremento del 16% rispetto lo scorso anno ( erano 143). I Comuni diventano ben 298 se si considera la quota del 55% di RD. Risultati che fanno Campania di gran lunga, la più virtuosa in tale campo, dell’intero mezzogiorno e con performances migliori anche di regioni del Centro Nord.

Sono definiti comuni ricicloni 2015 tutte quelle amministrazioni che hanno raggiunto la percentuale del 65% (come richiesto dalla normativa vigente), mentre per stabilire la classifica generale e la premiazione dei comuni è stato definito un metodo di valutazione, che tiene conto della percentuale di raccolta differenziata raggiunta dai comuni nel 2014 e della valutazione delle buone pratiche adottate dagli stessi. Dalla somma dei due indicatori è fatto derivare l’indice IPAC (Indice di prestazione ambientale del comune) che stabilisce la graduatoria finale. I comuni che nell’edizione 2015 hanno inviato i dati sono 430 su 550 (pari al 78% del totale e che rappresentano circa 4 milioni e mezzo di abitanti) da cui è stata calcolata la percentuale regionale di raccolta differenziata che si assesta sul 55%.

LA SODDISFAZIONE DI LONARDO – “E’ con orgoglio e compiacimento che oggi possiamo annunciare che, per la prima volta, da quando è andata a regime la raccolta differenziata in Campania, la Città di Benevento ha conquistato la leadership tra le Città capoluogo, lasciandosi così alle spalle la mitica Salerno (nella speranza che non me ne voglia, per questo, il Presidente De Luca)”. Così in una nota il presidente dell’Asia, Lucio Lonardo.

“Ricordo che nel dossier 2015 di Lega Ambiente, vengono definiti “Ricicloni”, tutti i Comuni che hanno raggiunto e superato la percentuale di raccolta differenziata del 65%, mentre per stabilire la classifica generale e la premiazione è stato definito un metodo di valutazione che tiene conto oltre che della percentuale di raccolta differenziata raggiunta dai Comuni nel 2014, anche della valutazione delle buone pratiche adotate dagli stessi.

Dalla somma dei due indicatori è fatto derivare l’indice IPAC (indice di prestazione ambientale del Comune), che stabilisce la graduatoria finale. Essere primi nella classifica dei capoluoghi di Provincia della Campania su questa specifica tematica, non è sinonimo di “amministrazione eroica”, ma bensì testimonianza di scelte vincenti supportate da tre esercizi consecutivi chiusi in attivo, raro caso in cui si ottiene la botte piena e la moglie ubriaca, ad iniziare dal coinvolgimento di quello zoccolo duro costituito dai cittadini virtuosi di Benevento che hanno, sin dal primo momento, assecondato il nostro motto: l’impegno di tutti per una Città pulita”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 8 ore fa

A Castelpoto l’incontro su Biodiversità e Aree Protette

redazione 2 settimane fa

Erbe spontanee, a Montesarchio i ragazzi del “Fermi” protagonisti del laboratorio di Legambiente

redazione 1 mese fa

Legambiente: ‘Sopralluogo tecnico congiunto al taglio di Monte Pugliano a Telese, cosa sortirà?’

redazione 2 mesi fa

Telese Terme, Caporaso: ‘Su Monte Pugliano intervento necessario’

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 2 ore fa

L’archeoclub di Apice celebra le Giornate dell’Archeologia

redazione 2 ore fa

San Giovanni di Ceppaloni, l’arcivescovo Accrocca apre il Novenario per San Giovanni Battista

redazione 2 ore fa

Ok ad un finanziamento da 2 milioni 160 Mila euro: sorgerà un asilo nido al Rione Ferrovia

Primo piano

redazione 1 ora fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 5 ore fa

Benevento, furto aggravato di uno smartwatch in un negozio al Rione Ferrovia: deferiti due uomini

redazione 7 ore fa

Il sindaco Mastella: “Scuola dell’infanzia San Vito, complimenti per il pregevole risultato in tema di tutela ambientale”

Christian Frattasi 8 ore fa

In città è già ‘febbre’ Bct: file kilometriche nel centro storico per il day one dedicato al ritiro dei ticket

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content