fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

La precarietà dei Naban in mostra a Sliding Etra

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

I Naban fanno tappa a Sliding Etra. Il gruppo di giovani artisti, infatti, inaugurano una bellissima mostra mozzafiato nella galleria di Sant’Agata de’ Goti (Benevento), curata dal casertano Nico Noviello che, oltre a puntare su nomi illustri dell’arte contemporanea, riesce a dare spazio anche ad artisti in ascesa sul panorama nazionale.

"Il gruppo artistico NabaN – si legge nelle note di presentazione –  inizia la sua attività nel 2005. Nel corso degli anni si è fatto promotore di diversi eventi di carattere sociale e preso parte ad una serie di iniziative culturali. Tra le esposizioni di maggior rilievo a cui hanno partecipato gli artisti del gruppo NABAN possiamo citare: Alla scoperta del Vesuvio (Complesso del Vittoriano-Roma), Divina Commedia (Milk & Lead Artr GAllery-Londra), Nordart art fair di Budelsdorf e nel 2011 la partecipazione alla 54° Biennale di Venezia. Attualmente gli artisti che formano il gruppo Naban sono: Marco Formisano, Giovanni Scotti, Vincenzo Spagnuolo. Il vernissage dei Naban apre i battenti giovedì 8 settembre alle 19.30 e terminerà il prossimo 15 ottobre nello splendido spazio della perla del Sannio.

L’intento comune degli artisti del gruppo è la rappresentazione della precarietà, precarietà vissuta ed evidenziata oltre che sul piano estetico-visivo, soprattutto attraverso un’indagine sui mezzi stessi del fare arte. Dalla pittura di Marco Formisano che propone visioni di volti degradati e in dissoluzione, indefiniti nell’oblio dell’incertezza dell’esistenza, alla fotografia di Gianni Scotti che applica lo stesso concetto portando all’esasperazione il sistema della riproduzione seriale. Partendo da foto che ripropongono la visione di una telecamera a circuito chiuso che spia la realtà quotidiana in maniera asettica, Scotti fotocopia svariate volte le immagini ottenute abbassandone così la definizione fino a renderle sfocate e irriconoscibili facendo così trapelare l’indeterminatezza del reale e l’impossibilità di una sua riconoscibilità certa. Infine i video di Vincenzo Spagnuolo sintetizzano il concetto attraverso un percorso video legato all’errore e all’utilizzo della grafica 3d, in particolare attraverso la creazione di oggetti organici in costante deformazione alla ricerca di una determinazione definitiva che non avverrà mai.

Sarà presentata al centro della galleria un’installazione (un cubo di tela di lato 2,50 m) all’interno della quale sarà possibile viaggiare attraverso il sito del gruppo che ripropone virtualmente le opere esposte. Il sito oltre ad essere sintesi delle esperienze del gruppo e laboratorio virtuale diviene un opera d’arte a sé stante presentando applicazioni interattive del web-artist Antonio Spagnuolo".

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 4 giorni fa

Sant’Agata de’ Goti, Pd e Dei Goti: “Dehors, Attivare un tavolo per la definizione di una proposta regolamentare per l’occupazione di suolo pubblico”

redazione 2 settimane fa

IIS “de’ Liguori”, viaggio d’istruzione ad Auschwitz: la riflessione degli studenti

redazione 2 settimane fa

Protezione Civile e rischio idrogeologico: Sant’Agata de’ Goti lancia la campagna ‘+Sicuri, Insieme’

redazione 3 settimane fa

Inaugurata la mostra multimediale sui rinvenimenti archeologici emersi in Valle Telesina

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Wg flash 24 del 19 giugno 2024

redazione 12 ore fa

Castelpagano, Gesesa: “Questa sera servizio idrico sospeso in cinque contrade”

redazione 12 ore fa

Fratelli d’Italia, Massimiliano Marotta nel Coordinamento provinciale

redazione 13 ore fa

Abbate all’attacco dei parlamentari del centrodestra: “Masanielli contro la Regione ma a Roma affamano la sanità pubblica”

Primo piano

redazione 1 ora fa

Wg flash 24 del 19 giugno 2024

redazione 13 ore fa

Telesina, scontro tra auto e camion: ferito poliziotto sannita 38enne

redazione 14 ore fa

Benevento, api salvate e veranda liberata: da Capodimonte storia a lieto fine per la signora Lucia

redazione 15 ore fa

Chiusura notturna del Pronto Soccorso a Sant’Agata, Mastella: “Incidenti e malanni non hanno orari. Così è schiaffo ai territori”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content