fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Provincia di Benevento

Cimitile: ‘Così nasce un’emergenza anche nel Sannio’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il presidente della Provincia di Benevento Aniello Cimitile in merito al conferimento straordinario di ulteriori quantitativi di rifiuti a seguito dell’Ordinanza dell’8 luglio scorso del Presidente della Regione Campania ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Pur comprendendo perfettamente la situazione in cui si trova ad operare il presidente della Giunta Regionale della Campania per via dell’ennesima crisi dei rifiuti, soprattutto a causa delle inefficienze, dei ritardi e dell’irresponsabilità mostrate nell’attuale crisi dal Governo centrale, esprimo tuttavia il mio totale dissenso con l’Ordinanza emessa dal presidente Caldoro che prevede il conferimento in Sant’Arcangelo Trimonte di 100 tonnellate al giorno di rifiuti trattati provenienti da altri Stir della Campania.

Ebbene queste 100 tonnellate non risolvono il problema dell’ennesima emergenza napoletana e potevano essere senza problemi smaltiti altrove; queste stesse 100 tonnellate costituiscono invece un enorme macigno capace di compromettere in via definitiva l’agibilità e la stabilità dell’unico lotto aperto (il numero 1) della discarica di Sant’Arcangelo Trimonte, determinandone peraltro il veloce e disastroso esaurimento.

Ciò significherebbe per noi un danno devastante con il rischio concreto di vedere il Sannio risucchiato nella crisi dell’emergenza rifiuti.

Abbiamo più volte ricordato come la discarica di Sant’Arcangelo Trimonte sia da tempo chiusa per intervento della Magistratura e che l’unico lotto aperto è contemporaneamente oggetto di un intervento di consolidamento per indispensabili lavori atti a garantire l’agibilità e tenuta.

Tali lavori possono convivere solo con l’arrivo di modesti flussi in ingresso che noi governavamo con oculatezza. Ora questa ordinanza stravolge i piani e mette seriamente a rischio quanto stavamo facendo.

Con una discarica in queste condizioni, anche in considerazione dell’intervento della Magistratura, l’Ordinanza Caldoro è quanto meno azzardata e inopportuna. Non abbiamo mai fatto mancare la nostra solidarietà a Napoli, quanto essa era compatibile con le nostre possibilità. Ora che ci vediamo di fronte ad un intervento che supera ampiamente le nostre possibilità, assumeremo tutte le iniziative atte a salvaguardare i nostri impianti e ad evitare di essere travolti dall’emergenza.

Il pensiero infine va alle conseguenze sociali che quest’ordinanza può provocare.

Invitiamo tutti alla compostezza e a forme di proteste che sappiano coniugare fermezza e civiltà, sebbene io mi renda conto che quest’ ennesimo atto contribuisce non poco a colmare il barile delle ingiustizie che il nostro territorio ha dovuto subire in queste anni di sciagure gestioni del ciclo dei rifiuti”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 giorni fa

Ciclo rifiuti, Stir di Casalduni e discarica a Sant’Arcangelo: interviene la Flaica CUB

Antonio Corbo 5 giorni fa

Rifiuti, la svolta buona? Presentato l’Accordo: Stir e discarica per alleggerire il conto a Comuni e cittadini

redazione 6 giorni fa

Rifiuti, Cairella (Lega): “Sannio espropriato delle funzioni. La Regione piuttosto paghi quello che deve”

redazione 1 settimana fa

Benevento, scoperti rifiuti speciali pericolosi di tipo sanitario: scatta una denuncia

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Wg flash 24 del 13 luglio 2024

redazione 2 ore fa

Trent’anni in Confindustria Benevento: la Lampugnale Srl riceve il Premio Fedeltà all’evento ‘Imprese Stellari’

redazione 11 ore fa

Aree interne tra realtà e rigenerazione: “Questione che non riguarda soltanto il Sud, ora tocca alla politica”

redazione 12 ore fa

Andrea Sannino il 25 luglio a Puglianello per la festa patronale

Primo piano

redazione 2 ore fa

Trent’anni in Confindustria Benevento: la Lampugnale Srl riceve il Premio Fedeltà all’evento ‘Imprese Stellari’

redazione 2 ore fa

Wg flash 24 del 13 luglio 2024

redazione 11 ore fa

Aree interne tra realtà e rigenerazione: “Questione che non riguarda soltanto il Sud, ora tocca alla politica”

redazione 12 ore fa

Andrea Sannino il 25 luglio a Puglianello per la festa patronale

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content