fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Europee, il giorno di Sgarbi: “Benevento? Può svoltare con la cultura, come Matera. Mastella? Amico ma è un nostalgico”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Comincia a San Giorgio del Sannio il mini-tour elettorale di Vittorio Sgarbi nel Beneventano. Ad accoglierlo – per poi accompagnarlo in visita alla Chiesa di piazzetta Immacolata e al convento dei Frati Francescani – c’è Franco Cuomo, uno dei quattro candidati a sindaco nel principale centro del Mediocalore.
Ma lo sguardo di Sgarbi, evidentemente, è rivolto all’orizzonte delle Europee, competizione elettorale che lo vede in campo con la casacca di Fratelli d’Italia. “Ho accettato da indipendente, la mia candidatura non fa di me un uomo di destra” – sottolinea lo storico dell’arte, volto arcinoto del mondo della Tv e fino allo scorso febbraio sottosegretario alla Cultura del governo Meloni. E proprio il rapporto con il Presidente del Consiglio ha giocato un ruolo fondamentale nella scelta di Sgarbi: “La mia candidatura apre al concetto di politica come cultura e consentirà a Fratelli d’Italia di essere ancora più competitivo”.

Quanto ai temi, Sgarbi dubbi non ne ha: è sulla cultura che bisogna calibrare le politiche di sviluppo dell’Europa. E in quest’ottica il Sannio rappresenta un caso scuola: “Benevento è un luogo di incontenibile bellezza. Ho avuto modo di ammirarla una prima volta – qualche anno fa – con Ferdinando Creta, profondo conoscitore della Città, delle sue meraviglie, dei suoi musei, delle sue case. Poi ci sono tornato tante volte e oggi voglio dire di aver apprezzato la scelta di Benevento di interloquire con il Governo per aprire una sezione etrusca del museo archeologico. Peraltro collaborando con una personalità di valore come Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino”.

Il percorso auspicato da Sgarbi per Benevento è quello già sperimentato con Matera: “L’occasione data dall’essere Capitale Europea della Cultura – titolo che anche il capoluogo sannita può rivendicare – si è tradotta in una vera rivoluzione. La cultura ha prodotto economia, turismo e sviluppo. Questo è il modello da seguire per il Mezzogiorno, non quello sbagliato dell’Ilva di Taranto. E su genuinità, autenticità e bellezza dei luoghi del Sud che va realizzata una nuova idea di sviluppo. Ma serve un progetto Europeo ed è per questo che mi candidato”.

Ma per conquistare un seggio a Strasburgo e Bruxelles anche Sgarbi dovrà misurarsi con la sfida delle preferenze e con le tante candidature locali. Come quella di Sandra Lonardo, ovviamente sostenuta da Clemente Mastella: “I miei rapporti con lui? Ottimi, amicali. Ci siamo anche sentiti. E alla Lonardo auguro un ottimo risultato. Ma Clemente è un nostalgico, vive nel ricordo della grandezza che fu della Democrazia Cristiana. Come tutti i nostalgici è vicino a chi si nutre della stessa nostalgia, Matteo Renzi. Cosa ne possa venire fuori da questo abbraccio non lo so, vedremo. Ma lui è ancorato al passato, io guardo al futuro”.

Annuncio

Dall'autore

Antonio Corbo 1 giorno fa

Puzzle scuole, la protesta del Galilei: “Abbiamo il diritto di restare in piazza Risorgimento”

Antonio Corbo 2 giorni fa

A Benevento è il giorno del magistrato antimafia Catello Maresca: “Chi parla di isole felici fa un favore alla criminalità”

Antonio Corbo 3 giorni fa

Pasticcio sull’accordo, il Consiglio mette in ‘pausa’ il Golf Club. E parte lo scontro su piazza Duomo

Antonio Corbo 5 giorni fa

Dieci anni di musica e 900 concerti per Dr Jazz & Dirty Bucks Swing Band: “Il Covid momento più duro. Una chiamata di Vinicio Capossela ci ridiede forza”

Primo piano

redazione 31 minuti fa

‘No al trasferimento del Galilei Vetrone’: scendono in campo anche gli studenti del Guacci e dell’Industriale

Giammarco Feleppa 2 ore fa

A Palazzo De Simone il Teatro La Salle, a Palazzo Paolo V biblioteca intitolata alla preside Luongo Bartolini

Giammarco Feleppa 3 ore fa

Benevento, nel futuro un polo sociale e sportivo per rilanciare il Rione Capodimonte. Ma servono 13 milioni

redazione 4 ore fa

Ceppaloni, inizia il Festival del Libro “Fe.Li.Ce”: libri, poesie e fumetti protagonisti al Castello

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content