fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ENTI

Sindaci beneventani contro Istat: ‘Multe ingiuste. Troppa burocrazia’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

«Ho firmato la lettera aperta all’Istat perché trovo assurdo e ingiusto che con la possibilità di uno scambio dati automatizzato la colpa ricada su di noi che abbiamo già mille adempimenti. La burocrazia è troppa. L’Istat dovrebbe preoccuparsi di attuare la legge piuttosto» afferma Giuseppe Maria Maturo, Sindaco del Comune di Cusano Mutri, criticando l’Istituto di Statistica. Una critica che accomuna tanti primi cittadini dei 4.401 comuni soci di ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali) e che per questo è diventata una Lettera aperta al Presidente ISTAT sottoscritta già da 623 Sindaci in tutta Italia.

Da tempo ASMEL denuncia l’inerzia degli enti centrali nell’affrontare le iniziative taglia-burocrazia da tanti anni annunciate che metterebbero i Sindaci al riparo da sanzioni ingiuste e ingiustificate. Nella lettera infatti si contesta non solo le sanzioni in sé, ma anche la mancata attuazione dello scambio dati automatizzato tra Comuni e ISTAT, una disposizione prevista dall’articolo 12 del TUEL da oltre vent’anni, ma ancora inattuata.

Se l’ISTAT avesse seguito la legge correttamente, non ci sarebbero sanzioni da imporre. Tra i circa 1.200 compiti annuali che ogni Comune deve svolgere, circa 70 sono di natura statistica. L’invio manuale dei dati statistici dai software dei Comuni sarebbe inutile se ci fosse un sistema automatizzato di scambio dati tra gli Enti Pubblici e l’ISTAT. Al contrario, i Comuni sono sempre chiamati ad adempiere, mentre la vera soluzione per semplificare la transizione amministrativa risiede nella riduzione della burocrazia e nella semplificazione legislativa.

Nel frattempo le adesioni all’iniziativa aumentano e i Comuni continuano a presentare le proprie contestazioni, evidenziando le sfide e le difficoltà incontrate nel rispettare le disposizioni statistiche imposte. Inoltre, la campagna per la revoca delle multe si sta ampliando e, oltre alla petizione, numerosi Enti hanno richiesto il supporto di ASMEL per condividere il ricorso amministrativo.

Un’ampia percentuale di Sindaci beneventani hanno sottoscritto la lettera, tra cui: Ginestra degli Schiavoni, Foglianise, Arpaise, Santa Croce del Sannio, San Lorenzo Maggiore, Cusano Mutri, Reino, San Giorgio La Molara, Dugenta, Baselice, Calvi, Castelvetere in Val Fortore, San Giorgio del Sannio, Sassinoro, Montesarchio, Sant’Arcangelo Trimonte, Telese Terme, Paolisi, Colle Sannita, Molinara.

Annuncio

Correlati

redazione 1 mese fa

Mastella: ‘Istat, Sannio provincia campana con il più basso tasso di disoccupazione’

redazione 3 mesi fa

La Comunità Montana del Fortore convoca la Conferenza dei Sindaci

Marco Staglianò 3 mesi fa

In morte delle aree interne

redazione 7 mesi fa

La Provincia convoca i sindaci sanniti per la riunione sul dimensionamento scolastico

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Benevento, fino al 2 giugno la mostra ‘Memories’: un’esperienza multisensoriale emozionante con opere di artisti con disabilità visiva

redazione 7 ore fa

Walter Cirulli e Mario De Sisto nominati Responsabili di Dipartimenti in Valle Caudina per la Lega

redazione 8 ore fa

‘Domenica insieme’, le iniziative dell’associazione Melagrana

redazione 8 ore fa

San Marco dei Cavoti: il 25 maggio la XII edizione del premio letterario dedicato a Mino de Blasio

Primo piano

redazione 6 ore fa

Benevento, fino al 2 giugno la mostra ‘Memories’: un’esperienza multisensoriale emozionante con opere di artisti con disabilità visiva

redazione 9 ore fa

Benevento, beccato a vendere cocaina nei pressi di un bar: arrestato 26enne

Christian Frattasi 12 ore fa

Caffetteria-foyer e giardini riqualificati: a Benevento si alza di nuovo il sipario sul Teatro De Simone

redazione 12 ore fa

Festa della Madonna delle Grazie, il luna park sarà collocato in piazza Risorgimento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content